Ristoranti stellati Firenze guida Michelin 2020 chef Rocco De Santis
Rocco De Santis, chef del Santa Elisabetta, uno dei nuovi ristoranti stellati di Firenze

Una conferma (quasi scontata) al top, 3 nuove stelle, 8 locali stabili in classifica e una cucina che invece perde il riconoscimento: è questa in sintesi la mappa dei ristoranti stellati di Firenze secondo la guida Michelin 2020, la “rossa” più temuta dagli chef. In città però continuano a mancare all’appello le due stelle, quelle che indicano i ristoranti che meritano una deviazione lungo il viaggio: come nella guida dell’anno scorso nessuno dei locali fiorentini sale sul secondo gradino del podio.

In tutta Toscana sono ben 36 locali che si sono aggiudicati il prestigioso riconoscimento (tre, due o una stella), risultato che fa piazzare la nostra regione al quarto posto in Italia.

Il migliore ristorante di Firenze: 3 stelle Michelin

Qual è il migliore ristorante di Firenze, quello più blasonato e famoso in tutto il mondo? La risposta è ovvia: l’Enoteca Pinchiorri, che anche sull’edizione 2020 della guida rossa Michelin si vede confermare il massimo punteggio, le tre stelle. Un primato riconosciuto da altre “bibbie della buona tavola”, come la guida dell’Espresso 2020 che ha annoverato questo ristorante tra i nuovi classici della cucina italiana.

Ristoranti stellati a Firenze: una stella Michelin 2020

A Firenze ci sono 3 new entry: guadagnano una stella l‘Osteria di Massimo Bottura al Gucci Garden, affacciato su piazza della Signoria, Santa Elisabetta (ossia il ristorante dell’Hotel Brunelleschi in piazza Sant’Elisabetta, nel cuore del centro storico) con il suo chef Rocco De Santis, mentre in Mugello la star è il Virtuso della Tenuta Le Tre Virtù a Scarperia.

La guida Michelin 2020 conferma poi 8 ristoranti stellati di Firenze: Borgo San Jacopo, la Bottega del Buon Caffè, la Leggenda dei Frati a Villa Bardini, l’Ora d’Aria, il ristorante Il Palagio dell’Hotel Four Seasons.

Fuori città una stella Michelin va a La Tenda Tossa di Cerbaia, all’Osteria di Passignano di Tavarnelle Val di Pesa e a “La Torre” il ristorante del Castel del Nero. A perdere una stella è invece il Winter Garden by Caino dell’Hotel Sait Regis in piazza Ognissanti che nella guida 2020 non risulta nella lista dei ristoranti stellati di Firenze.

Guida Michelin 2020 chef premiati

La lista delle stelle Michelin a Firenze e dintorni

Ecco quindi l’elenco sintetico di tutti i ristoranti stellati secondo la guida Michelin 2020, con i rispettivi indirizzi.

3 Stelle – Vale il viaggio

  1. Enoteca Pinchiorri, via Ghibellina 87

1 Stella – Merita la Tappa

  1. Borgo San Jacopo, Borgo San Jacopo 62 rosso
  2. La Bottega del Buon Caffè, lungarno Benvenuto Cellini, 69 rosso
  3. Osteria Gucci Garden, piazza della Signoria 10 new entry 2020
  4. La Leggenda dei Frati, Costa San Giorgio 6/a
  5. Ora d’Aria, via dei Georgofili 11 rosso
  6. Il Palagio – Hotel Four Seasons, Borgo Pinti 99
  7. Santa Elisabetta – Hotel Brunelleschi, piazza Sant’Elisabetta 3 new entry 2020
  8. La Tenda Rossa (Cerbaia – San Casciano, piazza del Monumento 9)
  9. Virtuoso – Tenuta le Tre Virtù (Scarperia e San Piero a Sieve, località Lucignano) new entry 2020
  10. La Torre – Castello del Nero (Tavarnelle Val di Pesa, Spicciano)
  11. Osteria di Passignano (Tavarnelle Va di Pesa, via Passignano 3)

Informazioni e mappe sul sito delle guide Michelin.