martedì 20 febbraio 2018

Yoga alle Cascine: nel parco e gratis

Un’esperienza lunga 11 anni: da giugno a settembre, tre volte a settimana, un gruppo di persone si ritrova nel parco delle Cascine di Firenze per fare yoga gratuitamente
Yoga alle Cascine Firenze

Foto: Simone Falsini - Gruppo FB Facciamo yoga alle Cascine

Tappetino sulle spalle e sorriso sul volto. Ci sono le turiste che hanno scoperto l’appuntamento su Couchsurfing e gli appassionati che da undici estati si ritrovano sull’erba per fare yoga alle Cascine in modo gratuito e libero.

La neo-mamma accanto alla nonna; lo sportivo e il semplice curioso. Il popolo dello yoga può arrivare a sfiorare le cento persone per una sola lezione di circa due ore. Succede da giugno a settembre, tre giorni alla settimana, nello stesso luogo: i giardini accanto alla fontana del Piazzale delle Cascine.

Com’è nato

“Il passaparola è qualcosa di magico. È una forza imprevedibile”, racconta Leonardo, 45 anni, uno degli insegnanti che si alterna sul tappeto d’erba nel parco più grande di Firenze. Tanto imprevedibile da aver trasformato un ritrovo tra amici in un vero e proprio raduno. Tutto è iniziato 11 anni fa per “dare seguito ai corsi di yoga che finivano a maggio e per portare così avanti la pratica anche durante la pausa estiva”, dice.

All’inizio erano pochi, due insegnanti (Leonardo e William) e un gruppetto di persone. Oggi, nelle belle giornate di sole, gli allievi che arrivano nel parco delle Cascine sono in media sessanta. “E' una pratica aperta, gratuita e libera”, precisa Leonardo.

Erba al posto del pavimento, cielo come soffitto

Durante l’estate 2015, sono stati otto gli insegnanti che si sono alternati di giorno in giorno con asana (posizioni), pranayama (controllo del respiro), concentrazione e rilassamento: alcuni sono fedeli allo hatha yoga tradizionale, altri propongono evoluzioni più recenti dell’antica disciplina.

Su Facebook è anche nato il gruppo “Facciamo Yoga alle Cascine”, oltre 500 membri e tante idee, come cene e iniziative auto-organizzate per finire la serata in compagnia.

“L’afflusso di persone è cresciuto molto – spiega Luca Lam, altro insegnante che conduce gratuitamente le sedute alle Cascine - questa esperienza ha preso una sua forza e si è propagata in altre parti della città: ci sono gruppi che durante la stagione estiva fanno yoga all'aria aperta, in molti parchi di Firenze”.

Perché lezioni gratis

Si va dal giardino dell’Orticoltura di Firenze al parco dell’Acciaiolo di Scandicci, passando per il cortile esterno della Biblioteca dell’Isolotto. Il fattore in comune è il costo zero.  “Donare tutto questo in modo gratuito è un atto importante che rappresenta anche uno dei rami dello yoga, il Karma Yoga, ossia l'offerta di servizi disinteressati”, spiega Luca Lam. 

Yoga alle Cascine, quando

Per quanto riguarda lo yoga alle Cascine, l’appuntamento è ogni lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 19.15 alle 21.00, da giugno fino al termine di settembre

1 settembre 2015
articoli correlati

Car sharing: a Firenze arriva Adduma Car (con eco furgoni)

Boom delle auto condivise in città e arriva il quarto operatore: Adduma Car, società siciliana, che porta a Firenze veicoli elettrici e anche furgoni, per traslochi a prova di ztl

Auto, bici e spesa: condiviso è bello... ed economico

Car sharing, bike sharing o addirittura spesa condivisa. A Firenze esplode la moda del ''condiviso'', tra app e piattaforme web. tutto all’insegna della green economy e del risparmio

Bike sharing a Firenze: come funziona e quanto costa

Da agosto a Firenze la bici si affitta con il cellulare: arriva il servizio di bike sharing a flusso libero firmato dalla cinese Mobike. E i pedali si fanno smart, con gps, sim e app. Tutte le informazioni utili
quartieri di firenze
Primo piano

Pari viola Bergamo

Reduce dalla sconfitta contro la Juve la Fiorentina è salita a Bergamo col chiaro intento di far punti. C’è riuscita contro un’Atalanta chiaramente distratta dall’Europa League
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Zoom
Agenda
Bambini
La guida
Focus

Ninjaz: l'hip hop e il rap toscano targato Numa Crew

Un po' rapper, un po' writer (è suo il super murales vicino alla Fortezza da Basso): abbiamo incontrato Ninjaz, che ha appena esordito con il suo primo lavoro da solista, 'Showgun'

Palazzo Strozzi, le mostre del 2018

Dall’arte italiana di metà Novecento alle controverse performance di Marina Abramović, ecco gli eventi espositivi ci aspettano a Palazzo Strozzi nei prossimi mesi

Monet experience a Firenze: impressionisti a 360 gradi video

Quadri senza tele, proiettati su enormi schermi e sulle architetture di Santo Stefano al Ponte. Per la 'Monet experience' ci vuole anche naso, grazie a profumi naturali creati per l'esposizione digitale

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina