mercoledì 28 giugno 2017

Forte Belvedere e la nuova mostra: Ytalia

Dal maxi scheletro, con vista su Firenze, alle installazioni diffuse nei tanti musei della città, ecco le opere di “Ytalia”, con una sorpresa: l’ingresso al Forte diventa a pagamento (anche se è low cost)
Redazione
Mostra Ytalia Forte Belvedere Firenze orari costi

Foto: dettaglio dell'immagine di Agostino Osio © Alto Piano

Sarà per le dimensioni mastodontiche, ma il protagonista indiscusso al Forte Belvedere è il gigantesco scheletro lungo 24 metri di “Calamita Cosmica”, opera di Gino De Dominicis, uno dei 12 artisti italiani contemporanei a cui è dedicata la mostra collettiva curata da Sergio Risaliti “Ytalia” ospitata in otto luoghi del centro di Firenze (non solo al Forte).

L’invasione d’arte riguarda anche Palazzo Vecchio, due gallerie di Palazzo Pitti, Uffizi, Boboli, Santa Croce, museo Novecento e Museo Marino Marini con cento opere e installazioni di artisti di generazioni diverse, ma tutti legati al contemporaneo italiano: Mario Merz, Giovanni Anselmo, Jannis Kounellis, Luciano Fabro, Alighiero Boetti, Giulio Paolini, Gino De Dominicis, Remo Salvadori, Mimmo Paladino, Marco Bagnoli, Nunzio e Domenico Bianchi.

Guarda le immagini della mostra Ytalia

“Ytalia”: i costi per la mostra al Forte Belvedere

La novità di quest’anno è il biglietto per visitare il Forte Belvedere, non più gratuito come negli anni passati, ma comunque con una formula low cost, soprattutto per i fiorentini. I turisti pagano 3 euro (ridotto 2 euro, per chi ha tra i 18 e i 25 anni o è in possesso di un biglietto di un museo coinvolto nella mostra). Chi risiede invece nella Città metropolitana di Firenze può entrare acquistando la “Forte card” al prezzo di 2 euro, che permetterà di visitare la fortezza per tutta la durata della mostra, pagando l’ingresso solo una volta. Chi è in possesso della Firenze Card e i minori di 18 anni hanno diritto all’ingresso gratuito.

Le date e gli orari di apertura

La mostra “Ytalia” al Forte Belvedere è visitabile dal 2 giugno al 1 ottobre 2017 dal martedì alla domenica dalle ore 10,30 del mattino alle 19,30. Tutte le informazioni e i dettagli riguardo alle attività si trovano sul sito ufficiale della mostra “Ytalia”.

1 giugno 2017
articoli correlati

Visite guidate by night alla Galleria dell’Accademia

Fino al 26 settembre la casa del David apre ogni martedì anche dopo cena, con un tour alla scoperta delle opere custodite dal museo. Perché non c'è solo il celebre capolavoro di Michelangelo

Festa in riva d’Arno per i 10 anni de ''Il Reporter'' video

Il nostro mensile festeggia un compleanno speciale: giovedì 8 giugno alla spiaggia sull’Arno di Firenze – Easy Living un party aperto a tutti, con aperitivo, dj set e animazione per i più piccoli

Ferragosto a Firenze, cosa fare: feste ed eventi

Dai musei aperti alle feste, fino allo yoga gratuito nel più grande parco cittadino e a una caccia al tesoro con metal detector. Ecco come passare il 15 agosto 2016 a Firenze, da mattina a sera
quartieri di firenze
Primo piano

“Caccia al tesoro” lungo l’Arno, con il WWF

Allo scoperta delle specie animali e vegetali che vivono lungo il fiume, nella striscia di verde del Terzo Giardino di Lungarno Serristori. Un biologo del WWF terrà un workshop sull’Arno (gratuito)
news
Cultura
Sotto le stelle
La storia
La guida
Focus

Movida 'on the river': i locali (estivi) lungo l’Arno foto

Dall’aperitivo al concerto vista fiume. Il corso fiorentino dell’Arno, durante l’estate,  è animato da locali e iniziative. Ecco dove andare grazie alla nostra foto-mappa

Parcheggio tramvia-autostrada: come funziona e quanto costa video

E’ il primo del genere in Italia. Parcheggi senza uscire dall’A1 e poi sali sulla tramvia di Firenze. Ecco come funziona (e quali sono i prezzi) del nuovo parcheggio scambiatore di Villa Costanza a Scandicci

Torna lo yoga alle Cascine (gratis)

Ormai è diventato un appuntamento fisso dell’estate a Firenze: da giugno a settembre, tre volte a settimana i maestri di yoga si alternano per sedute open air gratuite nel parco delle Cascine

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina