lunedì 20 novembre 2017

Loggia dei Bianchi, pezzo di storia dimenticato

A Careggi, vicino alle cappelle del commiato, esiste un piccolo oratorio, oggi abbandonato. Storia e origini della Loggia dei Bianchi: una testimonianza del nostro passato che andrebbe valorizzata
Deborah Macchiavelli
Loggia dei Bianchi

Un edificio dimenticato, nonostante la posizione in via delle Gore a Firenze: è la Loggia dei Bianchi, antica struttura risalente al 1600 circa. “La sola torre della villa, di età medievale, è il nucleo originario del complesso” spiega Francesco Petrini, storico e ideatore della pagina Facebook “La mia Rifredi”.

Verso l’inizio del quindicesimo secolo, attorno ad essa viene costruita una residenza padronale con
accanto una dependance servile e un mulino alimentato da una gora. La proprietà, un tempo nota come gli Allori (o L’Alloro), si svilupperà come residenza signorile.

Perché la Loggia dei Bianchi si chiama così?

Il nome Loggia dei Bianchi, prosegue Petrini, deriverebbe dai Flagellanti “Bianchi”, così chiamati per le loro candide vesti, che nel 1399 dirigendosi a Roma per un pellegrinaggio giunsero a Firenze: “la locale Signoria - spiega - temendo la diffusione della peste, proibì ai penitenti l’ingresso in città. Questi si accamparono nei pressi di Rifredi lungo il Terzolle e, generosamente accolti dai proprietari de gli Allori, avrebbero eletto a monumento devozionale il piccolo tabernacolo sul torrente dedicato alla loro patrona Maria”.

In abbandono

Come segnala il restauratore Guido Botticelli, già nel 1960 l’edificio era lasciato a se stesso, sebbene la loggetta fosse ancora accessibile. “Dopo oltre vent’anni l’ultimo intervento nulla è cambiato - conclude Petrini - la situazione è peggiorata con la costruzione delle quasi prospicienti Nuove Cappelle del Commiato: via delle Gore è così divenuta una strada frequentatissima, esponendo migliaia di persone all’indecoroso spettacolo della Loggia dei Bianchi sbiadita e decrepita, imprigionata in una gabbia arrugginita”. Motivo in più per intervenire subito in soccorso dello storico edificio.

17 ottobre 2017
articoli correlati

Al Museo Novecento rivive la galleria Quadrante foto

Fino al 1 ottobre in mostra la ricostruzione di quella che fu il crocevia delle tendenze artistiche degli anni '60

Vittorio Giorgini: eventi e mostre foto

Esposizioni, convegni, workshop: a Firenze (ma non solo) una rassegna sull'architetto fiorentino e sulla stagione degli anni Cinquanta e Sessanta in città

L’arte pubblica in un convegno, alla Palazzina Reale

Appuntamento con ''Arte pubblica oggi. Storie e prospettive'', un ragionamento a tutto tondo sull'arte pubblica, il suo stato di salute e le possibili strategie
quartieri di firenze
Primo piano

Test Hiv gratis a Firenze per la Testing Week

Anonimo e gratuito: tra Firenze e Scandicci una settimana per fare il test diagnostico per l'hiv presso le associazioni aderenti e le farmacie. Si tratta di un'analisi rapida della saliva
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Focus
Agenda
Tempo libero
Cibo
Focus

Quali festival sono in programma al cinema La Compagnia

Ritrovato, femminile e indiano. I festival cinematografici hanno trovato casa a La Compagnia di via Cavour. La storia (e la programmazione) della sala tornata di recente alle sue origini

Influenza 2017: guida al vaccino

Il virus influenzale è alle porte. Questo è il momento migliore per sottoporsi al vaccino, dicono gli esperti. Ecco come farlo in Toscana (e per chi è gratis)

Firenze Winter Park 2017: 4 mesi sul ghiaccio

2 piste di pattinaggio sul ghiaccio, una baita di alta montagna e una scuola per imparare a sfrecciare sui pattini. Tutto quello che c'è da sapere sul Firenze Winter Park 2017

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina