venerdì 19 ottobre 2018

Street art alla Mostra dell’Artigianato

Opere in mostra ma anche una performance live di uno street artist. Per la prima volta Florence Biennale porta un suo spazio espositivo nel cuore della Mostra internazionale dell'artigianato
Redazione
Exit Enter, street art Mostra Artigianato

Un'opera dello street artist Exit Enter

Dall’australiano Stormie Mills, all’artista urbano Exit Enter celebre a Firenze per le sue figure che rincorrono un palloncino rosso sui muri della città. Ma ci sarà anche una performance artistica live di Zed1. La street art sbarca alla Mostra dell’artigianato di Firenze: per la prima volta un evento di Florence Biennale, la mostra internazionale di arte contemporanea, trova spazio all’interno della grande fiera artigiana ospitata alla Fortezza da Basso dal 21 aprile al primo maggio.

Si tratta del progetto “Florence Street Art – Art Can Change the World” che, in collaborazione con Street Levels Gallery, vuole dare visibilità al mondo degli street artist fiorentini. In occasione della Mostra dell'artigianato, il Padiglione Rastriglia ospiterà uno spazio espositivo dove i visitatori potranno ammirare le opere di vari artisti italiani e internazionali. Tra questi anche il pittore e designer Diego Gabriele di Poggibonsi, i romeni Vlad Mititeu (graffiti artist) e Ache 77 (specializzato in stencil). 

Street art live

Lo street artist fiorentino Zed1, oltre a esporre alcune sue opere, grazie alla collaborazione del Comune di Firenze, all’interno del Rastriglia realizzerà quattro pitture murali dette “second skin” su altrettante facciate di un parallelepipedo di 10 metri quadrati ciascuna, che il pubblico sarà chiamato a “svelare”, ora dopo ora, togliendo via la carta (anch’essa dipinta) che temporaneamente ne celerà la visione.

Florence Biennale alla mostra dell'artigianato

L'opera di Tim Guider premiata durante la XI edizione di Florence Biennale

Completano la squadra di artisti presenti un altro australiano, Tim Guider, che all’XI edizione di Florence Biennale dello scorso ottobre si è aggiudicato il primo premio nella categoria “Istallazioni” grazie a due rombi luminosi che campeggiavano all’ingresso del Padiglione Spadolini, e la scultrice e pittrice brasiliana Melinda Garcia, anch’essa premiata durante la scorsa edizione di Florence Biennale.

19 aprile 2018
articoli correlati

Banksy a Firenze, graffiti in mostra a Palazzo Medici Riccardi

A Firenze arrivano le opere di Banksy, il padre della street art contemporanea: “Banksy. This is not a photo opportunity” è la mostra in programma a Palazzo Medici Riccardi dal 19 ottobre al 24 febbraio. 

McCurry in mostra, gratis i mercoledì di agosto

Una volta a settimana, durante il mese di agosto, il biglietto per la mostra 'Icons' di Steve McCurry a Villa Bardini è a costo zero

Concerti davanti Santo Spirito e viste guidate gratuite

Per tutto agosto, alla sera, musica sul sagrato della basilica di Santo Spirito. E la Fondazione Salvatore Romano apre le porte in notturna con visite guidate a ingresso libero
quartieri di firenze
Primo piano

La mappa della nuova viabilità alla stazione di Firenze

Le modifiche alla circolazione nella zona della stazione Santa Maria Novella. Cosa cambia per il percorso dei veicoli: ecco le misure per evitare il blocco di Sirio in caso di traffico
news
Focus
Agenda
Sport
Spettacoli
Focus

Stop ai diesel euro 2 e ai benzina euro 1 nella ztl di Firenze

Firenze si aggiunge alla lista delle città italiane che hanno deciso il blocco delle auto diesel. Dall’inizio del 2019 stop ai veicoli a benzina euro 1 e ai  diesel euro 2 nella zona a traffico limitato

Banksy a Firenze, graffiti in mostra a Palazzo Medici Riccardi

A Firenze arrivano le opere di Banksy, il padre della street art contemporanea: “Banksy. This is not a photo opportunity” è la mostra in programma a Palazzo Medici Riccardi dal 19 ottobre al 24 febbraio. 

I Medici 2: in uscita 8 episodi su Lorenzo il Magnifico

Il nuovo capitolo della serie tv dedicata i potenti signori di Firenze. Le anticipazioni e il trailer de ''I Medici 2'', in onda su Rai Uno e in streaming, per i paesi anglofoni, su Netflix

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina