domenica 16 dicembre 2018

F-Light il Festival delle luci accende anche i Musei

Il Festival delle Luci è tornato in città per illuminare ponti, porte, monumenti. E da quest'anno la luce si diffonde anche nei musei: installazioni luminose dedicate a Leonardo Da Vinci, atelier e percorsi a lume di torcia
Barbara Palla
f-light nei musei

Giochi di luce, installazioni e  decorazioni innovative: gli addobbi urbani del F-Light tornano ad illuminare la città. Nell'idea di stimolare l'immaginazione dei fiorentini, il Festival delle Luci, diretto da Sergio Risaliti in collaborazione con Comune di Firenze e Mus.E, non accenderà solo  i ponti, le porte e i monumenti più caratteristici, ma anche i musei e gli ambiti più reconditi e inusuali della città. 

La luce, come ogni anno protagonista dell'evento, ricorderà quest'anno la genialità creativa di Leonardo da Vinci nei 500 anni della sua nascita. Per questo motivo insieme alle numerose installazioni da scoprire per le vie di Firenze, per tutto i mese di dicembre è previsto un ricco programma di attività per riscoprire la ricchezza culturale e artistica di Firenze  a lume di torcia e cimentarsi con la produzione manuale e artigianale di decorazioni natalizie negli atelier museali. Un programma dedicato alle famiglie, ma non solo, pensato per invitare i giovani fiorentini all'arte e alle vicende dei grandi uomini della storia della città.

Atelier

Atelier intorno all'Albero di Natale
A Palazzo Vecchio per tutta la giornata dell'Immacolata, bambini e famiglie potranno avvicinarsi alla creatività geniale di Leonardo da Vinci con l'atelier di realizzazione di addobbi natalizi. Prendendo spunto dagli intrecci e dai nodi più volte realizzati e disegnati da Leonardo ad esempio nella Sala dell'Asse del Castello Sforzesco di Milano o nella sua ipotetica Accademia Vinciana, i ragazzi si cimenteranno nella realizzazione di decorazioni complesse e articolate e alle 16.30 potranno assistere all'accensione dell'Albero addobbato in maniera analoga dai giovani artisti del Liceo Artistico Leon Battista Alberti, nel cortile di ingresso di Palazzo Vecchio.

Quando: 8 dicembre alle ore 10.00, 11.30, 14.30 e 16.00
Durata: 1 ora
Dove: Museo di Palazzo Vecchio
Contributo 2€

Atelier intorno al Presepe
L'atelier sul presepe trae ispirazione dalla mostra “Anno Zero” del Museo Novecento, ovvero la corposa monografia delle opere di Maria Lai. Dopo una introduzione alla mostra e la spiegazione del processo creativo dell'artista e dei suoi presepi di terracotta, stoffa, sabbia e filo, i bambini e le loro famiglie potranno cimentarsi nella realizzazione di presepi da portare a casa.

Quando: 16 dicembre  alle ore 11.00, 12.00, 15.00, 16.00 e 17.00
Durata: 50 minuti
Contributi: gratuito per i giovani sotto il 18 anni, disabili e accompagnatori e soci ICOM, ICOMOS e ICCROM. Per i giovani tra il 18 e 25 anni 4 €.
Per gli adulti sopra i 25 anni 8.50€ + 2€ per i residenti della Città Metropolitana e 4€ per i non residenti della Città Metropolitana

Giorgio Vasari racconta: Il Salone dei Cinquecento sotto una nuova luce
Un pomeriggio in compagnia di Giorgio Vasari, il grande architetto rinascimentale, per conoscere tutti i segreti della storia del Salone dei Cinquecento. Oggi sede dei più importanti eventi istituzionali fiorentini, il Salone dei Cinquecento fu pensato da Cosimo I de' Medici per celebrare all'interno del Palazzo della Signoria il potere della città di Firenze attraverso i suoi due episodi più importanti: la Battaglia di Anghiari e la Battaglia di Cascina.
Con un interessante gioco di luci, la voce di Vasari illustrerà tutti i dettagli più particolari e meno conosciuti dei dipinti, delle sculture e delle decorazioni che adornano oggi il Salone.

Quando: 21 e 22 dicembre alle ore 19.00
Durata: 1 ora
Dove: Museo di Palazzo Vecchio
Contributi: gratuito per i giovani sotto il 18 anni, disabili e accompagnatori e soci ICOM, ICOMOS e ICCROM. Per i giovani tra il 18 e 25 anni 8€.
Per gli adulti sopra i 25 anni 10€ + 2€ per i residenti della Città Metropolitana e 4€ per i non residenti della Città Metropolitana.

musei f-light

Percorsi a Lume di Torcia

Cappella Brancacci
Santa Maria del Carmine è stato per molti secoli il punto di ritrovo dei fedeli dell'Oltrarno. Per tutti quegli anni i fedeli hanno ammirato gli splendidi affreschi di Filippo Lippi, Masaccio e Masolino solo attraverso il bagliore delle candele. La fioca luce non permetteva di avere una visione di insieme delle opere e tanti fedeli dovevano scoprire solo ad una ad una le figure presenti e le scene rappresentate. Allo stesso modo, i curiosi fiorentini potranno rivivere quelle emozioni dal sapore un po' retro munendosi di una torcia tascabile e partecipare alla visita guidata della Cappella Brancacci.
Quando: 7 e 28 dicembre  alle ore 19.00 per i giovani di età compresa tra gli 8 e i 12 anni. Alle ore 20.30 per gli adulti

Durata: 1 ora e 15 minuti
Dove: Cappella Brancacci in Piazza del Carmine, 2
Contributi: gratuito per i giovani sotto il 18 anni, disabili e accompagnatori e soci ICOM, ICOMOS e ICCROM. Per i giovani tra il 18 e 25 anni 4.50 €.
Per gli adulti sopra i 25 anni 6€ + 2€ per i residenti della Città Metropolitana e 4€ per i non residenti della Città Metropolitana con Riduzione 2x1 per i soci UniCoop.


Museo Bardini
Museo Bardini si trasforma in un incredibile labirinto artistico da scoprire... a lume di torcia. Un percorso avventuroso, alla ricerca di indizi da scoprire tappa dopo tappa nella visita guidata, pensato per conoscere e scoprire  le meraviglie e tutti i capolavori conservati al Museo con occhi nuovi.
Quando: 15 dicembre e 5 gennaio alle ore 19.00 per i giovani di età compresa tra gli 8 e i 12 anni. Alle ore 20.30 per gli adulti

Durata: 1 ora e 15 minuti
Dove: Museo Stefano Bardini
Contributi: gratuito per i giovani sotto il 18 anni, disabili e accompagnatori e soci ICOM, ICOMOS e ICCROM. Per i giovani tra il 18 e 25 anni 4.50 €.
Per gli adulti sopra i 25 anni 6€ + 2€ per i residenti della Città Metropolitana e 4€ per i non residenti della Città Metropolitana con Riduzione 2x1 per i soci UniCoop.

Palazzo Medici Riccardi
Anche per la potente famiglia dei Medici tenere le luci accese nelle scure sere di inverno era complicato e aveva un valore quasi magico. Grazie alle candele, nelle ricche stanza del Palazzo Medici lo spazio assumeva una nuova dimensione, il rapido alternarsi della luce con il buio donava alle sculture agli affreschi un nuovo aspetto e un movimento quasi spettacolare. Grazie all'aiuto delle torce tascabili i residenti potranno riscoprire quelle stesse sale attraverso una luce completamente diversa.
La partecipazione all'evento consente l'ingresso alla mostra del famoso street artisti Banksy "This is not a  photo oportunity".

Quando : 14 dicembre e 4 gennaio 2019 alle ore 19 e 20.30
Durata: 1 ora e 15 minuti
Dove: Palazzo Medici Riccardi
Contributi: gratuito per i giovani sotto il 18 anni, disabili e accompagnatori e soci ICOM, ICOMOS e ICCROM. Per i giovani tra il 18 e 25 anni 6€.
Per gli adulti sopra i 25 anni 10€ + 2€ per i residenti della Città Metropolitana e 4€ per i non residenti della Città Metropolitana.

4 dicembre 2018
articoli correlati

Novembre 2018 al Teatro Rifredi di Firenze

Cosa vedere a teatro nel Quartiere 5 da oggi fino a fine mese. Dall'ormai classico "La bastarda di Instambul" con Serra Yilmaz, fino alla danza con l'intramontabile "Lago dei cigni"

Middle East Now: festival del Medio Oriente alla Compagnia

Dal 10 al 15 aprile la nona edizione del festival che racconta il Medio Oriente contemporaneo attraverso cinema, documentari, arte, teatro, musica, cibo, incontri ed eventi speciali

Black Italians, la storia degli Africani d'Italia

La sede fiorentina della New York University ospita due appuntamenti da non perdere all'interno del Black History Month per approfondire la cultura 'afroitaliana'
quartieri di firenze
Primo piano

Non solo mercatini: cosa fare a Firenze nel weekend

Babbi Natale in moto, la Firenze del futuro, scuole aperte per i più giovani, mostre e spettacoli. Cosa fare a Firenze nel fine settimana del 15 e 16 dicembre
news
Focus
Agenda
Attualità
Dalla città
Focus

Natale nei musei di Firenze (con i bambini)

Le attività per le famiglie organizzate nei luoghi d'arte della città. Ecco i musei di Firenze che propongono visite speciali a misura di bambino durante le vacanze natalizie

Le scuole si presentano 2018: a Firenze ''open day'' per 38 istituti superiori

Licei, istituti tecnici e professionali. Nella palestra di viale Malta quasi 40 scuole superiori di Firenze si mettono in mostra per il salone di orientamento promosso dal Comune

Dodici giorni davanti al pubblico: nuova "re-performance" di Marina Abramovic

Vivere in isolamento e digiuno all'interno della mostra, senza pareti e sempre visibile ai visitatori. La performer Tiina Pauliina Lehtimäki esegue dal vivo "The House with the Ocean View" di Marina Abramovic fino al 16 dicembre

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina