lunedì, 27 Settembre 2021
HomeSezioniArte & CulturaARTour, viaggio nell'artigianato di qualità

ARTour, viaggio nell’artigianato di qualità

-

Nel cuore di Firenze, percorrendo quattro affascinanti e gustose tappe, rintracciabili anche sul GPS, si potranno ammirare ed acquistare pezzi unici o opere appartenenti a piccole serie, realizzati da artigiani artisti toscani di grande valore.

Protagonisti oggetti di alta gamma dell’artigianato d’arte toscano dedicati al decoro di interni e non solo, destinati ad un pubblico di conoscitori, collezionisti, gallerie d’arte, musei e semplici appassionati.
Il lavoro, la passione e l’arte di straordinari artigiani/artisti continuano nei secoli a trasformare: ceramica, cristallo, pietre preziose, scagliola, argento, cartapesta, alabastro, e altri materiali in oggetti unici, il cui valore culturale contribuisce a far identificare questo settore tra le arti decorative.

Durante il periodo natalizio, dal 9 Dicembre al 9 Gennaio, è possibile entrare a contatto con le eccellenze dell’artigianato attraverso queste tappe.
La Galleria Michail (Via dei Fossi, 44-46) specializzata in tappeti pregiati e antiquariato, esporrà oggetti della tradizione dell’artigianato artistico toscano.
‘Ino la bottega di alimentari e vino specializzata in prodotti d’eccellenza in via dei Georgofili ospiterà le ceramiche vivaci e colorate di Paola Staccioli.
Al Ristorante Ora d’Aria (via Ghibellina, 3) si potranno ammirare le suggestive creazioni in cartapesta di Enrico Paolucci, mentre all’enoteca Il santo Bevitore (via santo Spirito, 66) vanno in scena le ceramiche di Bruno Gambone.
L’inaugurazione del percorso si è tenuta il 9 dicembre presso la Galleria Michail.

Ultime notizie