La bellezza come punto di riferimento, il design come strumento al servizio dell’infanzia. È questa la filosofia della mostra-evento “Voglia di bellezza nel design per l’infanzia 2008-2009”. Una manifestazione con concorso tra 20 selezionati prototipi di design innovativo per ricercare “ciò che di bello, semplice, profondo e colorato può accompagnare la crescita dei bambini”, spiegano gli organizzatori Roberto Faggi, presidente dell’associazione “Oltre l’Arte”, Ilaria Pagni, che della mostra cura la direzione artistica, con Alessandra Maggi, presidente dell’Istituto degli Innocenti, che ospita l’iniziativa. “Prototipi pensati con i bambini, studiati in funzione del colore, con l’esclusione del nero, e con materiali semplici, sicuri e rinnovabili”.

“Voglia di bellezza”, presentata in Consiglio regionale, sarà inaugurata sabato 7 febbraio nel Salone Borghini dell’Istituto degli Innocenti, in piazza Santissima Annunziata, a Firenze – e potrà essere visitata fino al 21 febbraio il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 14; il martedì, giovedì e sabato dalle 15 alle 19. I

l 21 febbraio si terrà anche una tavola rotonda sull’innovazione, la ricerca dei materiali, le nuove tendenze all’edilizia per l’infanzia.