venerdì, 26 Febbraio 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Con "Balocca Firenze" anche i...

Con “Balocca Firenze” anche i più piccoli si avvicinano all’arte

Nasce “Balocca Firenze”, il nuovo libro-gioco per bambini. Trentadue pagine di illustrazioni artistiche, immagini dei monumenti fiorentini più famosi per avvicinare i più piccoli al patrimonio artistico della città. L'intento è dare libero sfogo alla fantasia con la possibilità di colorare e ritagliare le figure rimanendo, però, con i piedi per terra seguendo il percorso dell'arte tra Palazzo Vecchio, Boboli ed altri splendidi luoghi fiorentini.

-

Nasce “Balocca Firenze”, il nuovo libro-gioco per bambini. Trentadue pagine di illustrazioni artistiche, immagini dei monumenti fiorentini più famosi per avvicinare i più piccoli al patrimonio artistico della città. L’intento è dare libero sfogo alla fantasia con la possibilità di colorare e ritagliare le figure rimanendo, però, con i piedi per terra seguendo il percorso dell’arte tra Palazzo Vecchio, Boboli ed altri splendidi luoghi fiorentini.

PROMOTORI. Il progetto “Balocca Firenze” nato dalla collaborazione tra il Comune di Firenze, i Musei Civici Fiorentini e l’Associazione Museo dei Ragazzi, vuole invitare i più piccoli in un percorso di sensibilizzazione artistica passando attraverso i più importanti monumenti e luoghi sacri di Firenze.

MONUMENTI ARTISTICI. Saranno 32 pagine di illustrazioni create da Simone Fresca che ha ideato “Fiorino”, il protagonista del volume che condurrà i piccoli lettori alla scoperta delle vie e dei monumenti della città passando per i luoghi storici e sacri di Firenze, quali Palazzo Vecchio, ma anche il Giardino di Boboli e Ponte Vecchio.

LIBRO-GIOCO. Il libro-gioco è indirizzato ad un giovane pubblico di bambini tra i 6 e i 10 anni che potranno osservare le pagine, ma anche colorare le illustrazioni e ritagliarle dando libero sfogo alla fantasia.

SCOPO. L’obiettivo di coloro che hanno creato il progetto è quello di avvicinare quanto più possibile i ragazzi, fin da piccoli, all’arte e ad una certa sensibilità artistica che è difficile da trovare nei giovani di oggi.

PRESIDENTE ASSOCIAZIONE. Matteo Spanò, presidente dell’Associazione Museo dei Ragazzi, ha voluto precisare il fatto che questo libro è solamente il primo di una serie di volumi che verranno dedicati ai bambini e che, a partire dal 2011, le pubblicazioni annue previste saranno due.

LE PAROLE. “Il Museo dei Ragazzi ha pianificato una vera e propria collana editoriale per i più giovani, per aiutarli ad apprezzare le collezioni dei musei civici fiorentini e più in generale il grande Museo/Città di Firenze. I piccoli libri si rivolgeranno tanto ai bambini fiorentini quanto ai bambini in visita alla città, con la scuola o con la propria famiglia”, ha concluso Spanò.

Ultime notizie

Contro l’Udinese nella Fiorentina rientra Ribéry

Probabile l’utilizzo anche di Kokrin, assente Bonaventura: le probabili formazioni di Udinese - Fiorentina

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando

Slitta ancora la riapertura delle palestre: oggi si decide fino a quando restano chiuse

Oggi la decisione sulla riapertura delle palestre: almeno un altro mese di chiusura, nel nuovo Dpcm si decide quando riapriranno