mercoledì, 24 Febbraio 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Generazioni di artisti a confronto...

Generazioni di artisti a confronto nei “Dialoghi muti”

Incontri fra generazioni di artisti allo “Spazio Cure” nel parco Pettini Burresi. “Dialoghi muti” è una rassegna di mostre che mette a confronto, in un “dialogo” costruttivo, artisti giunti alla piena maturità di linguaggio con giovani emergenti alle prime esperienze lavorative. Da oggi fino al 18 dicembre, sarà possibile ammirare il “dialogo muto” tra Stefano Turrini e Giuseppe Barocchi.

-

Incontri fra generazioni di artisti allo “Spazio Cure” nel parco Pettini Burresi. “Dialoghi muti” è una rassegna di mostre che mette a confronto, in un “dialogo” costruttivo, artisti giunti alla piena maturità di linguaggio con giovani emergenti alle prime esperienze lavorative. Da oggi fino al 18 dicembre, sarà possibile ammirare il “dialogo muto” tra Stefano Turrini e Giuseppe Barocchi.

CONFRONTO TRA GENERAZIONI. Torna anche quest’anno, al centro giovani Cure nel parco Pettini Burresi in via Faentina 145, la rassegna di arte contemporanea “Dialoghi muti” che mette a confronto giovani artisti emergenti con artisti già affermati che hanno raggiunto la piena maturità espressiva.

PROMOTORI E CURATORI. Il progetto è stato promosso dal Quartiere 2 e curato da Gianni Caverni e Lorenzo Pezzatini.

DIALOGO. “Dialoghi muti” si propone di confrontare, in un “dialogo” costruttivo, artisti emergenti alle prime esperienze lavorative con artisti noti ed affermati e, quindi, già giunti alla massima maturità espressiva.

INAUGURAZIONE. Questo pomeriggio alle ore 18.00 si inaugura la prima mostra espositiva il cui protagonista sarà il “dialogo muto” tra l’artista più anziano, Stefano Turrini, e il giovane Giuseppe Barocchi.

GIORNI ED ORARI. Grazie all’ingresso libero, sarà possibile ammirare le loro opere al confronto da oggi fino al 18 dicembre, dal martedì al sabato nell’orario 16.00-19.00.

TURRINI. Stefano Turrini vive e lavora a Firenze, città nella quale dipinge, crea sculture, scrive libri d’artista e crea gioielli. Inoltre, per molti anni ha collaborato alla gestione dell’atelier “La Tinaia” all’interno dell’ex ospedale psichiatrico di S. Salvi.

BAROCCHI. Giuseppe Barocchi, invece, è un giovane artista emergente che dialoga con il “maestro” Turrini a viso aperto, senza alcun timore e senza nascondere l’ambizione di emularlo.

INFO. Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero 0552767837.

Ultime notizie

Zone rosse in Toscana: in arrivo micro-lockdown contro le varianti del Covid

Da Pistoia a Siena passando da alcuni comuni dell'empolese (Firenze:) si pensa a micro zone rosse in Toscana per fermare l'avanzata delle varianti del Covid

Quando esce il nuovo Dpcm Draghi e quando entra in vigore il decreto

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: quando esce il nuovo Dpcm del governo Draghi, quando entra in vigore e quando scade

Zona arancione e rossa: visita a congiunti, fidanzati e amici fuori comune

Il nuovo decreto Covid del governo Draghi aggiorna le regole sugli spostamenti. Si può andare a casa di congiunti, parenti o amici che abitano in comuni diversi, se ci si trova in zona arancione o rossa?

I comuni della Toscana in zona rossa e quelli a rischio

Alta l'allerta per le varianti del Covid-19. La lista dei comuni a rischio zona rossa si allunga e la Regione potrebbe decidere nelle prossime ore insieme ai sindaci nuovi territori rossi