giovedì, 17 Giugno 2021
HomeSezioniArte & CulturaIonda espone alla Galleria del...

Ionda espone alla Galleria del Palazzo

-

Le opere di Ionda sono a tecnica mista che a volte nascono come pittura serigrafica, strato su strato, colore su colore, spessore su spessore, oppure dipinte su carte intelate e intelaiate, creando piani e prospettive che si sovrappongono alle figure schiacciate.
Le misure variano da 30×30 cm a 100×150 cm.
Così parla di Ionda Gianmaria Nerli, curatore della mostra:
“ nelle sue ultime opere è il discorso sulla figura quello che maggiormente interessa all’artista ed è quello che da il nome alla mostra, ma l’ECCE HOMO XXI di Franco Ionda non è rivolto solo all’uomo, ma anche al mondo delle cose e alle forme con cui esso pensa all’uomo…. Tanto per ribadire non si tratta di una operazione astratta o di una stilizzazione ma di una manipolazione, una specie di precipitato di sostanze per rendere quel dato reale, il condensato di una possibilità che ora metafisicamente si abbandona alle silhouttes nello spazio smarrito tra stelle spuntate e chiodi, in caduta libera. Quello spazio cosi segnato da discorsi interrotti. Questi figure, nel loro condensarsi, riescono a tenere il dato reale dell’ esperienza, (appunto le tele di Bagnasciuga), la proiezione verso lo sconosciuto del pensiero, (le varie Promenades tra le stelle) o la attesa sperduta, senza costellazioni, per raccontare la storia di una soggettività che non trova spessore né movimento. Sembra di rivivere perennemente il finale beckettiano di “En attendant Godot”, dove i due personaggi dicono di andar via ma non si muovono.

Galleria del Palazzo Lungarno Guicciardini 19 Firenze
FRANCO IONDA- ECCE HOMO XXI
Orario: 11-13; 15-19 dal martedì al sabato Ingresso libero

Ultime notizie