Aperta per la festa. La Biblioteca delle Oblate di Firenze apre per due domeniche consecutive piene di eventi: il 20 e il 27 maggio, la grande casa dei libri sarà accessibile dalle 11 del mattino alle 6 di sera, per prendere in prestito libri, studiare, ma anche per essere protagonisti delle iniziative pensate per un pubblico adulto e per i piccoli lettori.

La partecipazione è gratuita, basta essere avere la tessera del servizio bibliotecario fiorentino e, per gli appuntamenti dedicati bambini, prenotare chiamando il numero 055/2616512 oppure scrivendo una mail a bibliotecadelleoblate@comune.fi.it.

Domenica alle Oblate

Iniziamo proprio dai più giovani domenica 20 maggio alle ore 16 i bambini tra i 6 e gli 8 anni potranno immergersi nell’Isola del Tesoro, con le avventure di Jim Hawkins e di Robinson Crusoe: ci sarà da disegnare una mappa ma da riflettere anche sul rispetto del nostro pianeta. Domenica 27 maggio invece alle 11.30 “Un viaggio fantastico chiamato libro”, lettura animata de libro di Hans Christian Andersen “Il soldatino di piombo” accompagnato da un laboratorio di teatro e movimento creativo (per bambini dai 5 ai 10 anni).

Ecco invece gli appuntamenti per i grandi, con due reading a cura di Lorenzo Degl'Innocenti nella sala conferenze Sibilla Aleramo. Domenica 20 maggio ore 16.00 “La bianchezza della balena”: per scoprire i personaggi di Melville e del suo capolavoro “Moby Dick” , non solo semplici attori della storia, ma qualcosa di più. Domenica 27 maggio alle ore 16.00 “La strada non presa”, appuntamento dedicato alla letteratura di viaggio con un focus su Ralph Waldo Emerson, il padre del trascendentalismo, corrente letteraria nata negli Stati Uniti, che spinge l'uomo a un ritorno alla natura.

Più informazioni sul sito della Biblioteca delle Oblate.