venerdì, 5 Marzo 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Memorie dell'Antico al Museo degli...

Memorie dell’Antico al Museo degli Argenti

-

Arte Etrusca e del Medioevo, dell’Età Classica e Rinascimentale a confronto con opere del Neoclassicismo; rivoluzionarie, innovative e di grande portata espressiva le prime mentre le ultime sono ormai povere di contenuti.
Tra i pezzi esposti ci saranno le ceramiche provenienti dai Musei Archeologici di e Roma e Firenze, gli eccezionali reperti provenienti dal Museo Archeologico di Napoli ed i gioielli appartenenti alle collezioni Medicee di Palazzo Pitti a diretto confronto con le opere in ceramica di Giò Ponti, i vetri artistici di Carlo Scarpa ed Ercole Barovier e gioielli del Novecento.
Tra i maestri della pittura e della scultura contemporanei saranno esposte opere di Modigliani, De Chirico, Salvador Dalì, Picasso, Gino Severini, Ardengo Soffici, Ivan Theimer, Carlo Carrà, Giorgio Morandi, Igor Mitoraj, Marino Marini, Ivan Theimer, Giuliano Vangi e Franco Angeli.
La mostra al Museo degli Argenti sarà accessibile tutti i giorni tranne il primo e l’ultimo lunedì di ogni mese ed il 1° maggio con i seguenti orari:
febbraio dalle ore 8,15 alle ore 16,30 marzo dalle ore 8,15 alle ore 17,30
aprile e maggio dalle ore 8,15 alle ore 18,30
giugno e luglio dalle ore 8,15 alle ore 18,50.

Ultime notizie

Il Reporter marzo 2021

L'atterraggio di Perseverance su Marte ci regala un certo gusto della rivincita, un invito a spostare un po’ più avanti la frontiera della fiducia nel futuro

Zona arancione rafforzata: significato e regole della fascia “arancio scuro”

Si allarga nuova fascia di rischio: ecco dove è in vigore, il significato di "zona arancione rafforzata" o "zona arancione scuro", cos'è e le regole per capire cosa si può fare e cosa no

Dove, come e quando fare il vaccino anti-Covid in Toscana

La prenotazione e il calendario, l'efficacia e gli effetti collaterali: tutto quello che c'è da sapere prima di fare il vaccino anti-Covid in Toscana. La nostra guida: dove, quando e come

Cosa cambia in Toscana con il nuovo Dpcm Draghi (marzo 2021)

Scuole, bar, centri commerciali e parrucchieri: cosa prevede il nuovo Dpcm di Draghi in vigore dal 6 marzo 2021 e cosa cambia in Toscana