sabato, 26 Settembre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Rivivono le opere del 900

Rivivono le opere del 900

Quadri che prima erano nei depositi e che invece adesso sono visibili a tutti i cittadini. E' la mostra permanente inaugurata ieri pomerigio alla presenza del sindaco che esporrà tra le altre opere di Bert, Trafettti, Basaldelli, Cagli, Sanfilippo, ma non solo. La mostra raccoglie le donazioni fatte da artisti negli ultimi 40 anni tra le quali il nucleo di artisti destinati alla realizzazione di un museo internazionale di arte contemporanea.

-

L’esposizione è accompagnata da una pubblicazione che illustra i luoghi istituzionali della sede comunale e la collocazione delle opere al secondo e terzo piano.

L’iniziativa è stata promossa dalla presidenza del consiglio comunale, in collaborazione con il servizio Musei, allo scopo di far conoscere opere che prima erano nei depositi e nell’ottica di una restituzione qualitativa degli ambienti non museali di Palazzo Vecchio.

Ultime notizie

Cosa fare a Firenze nel weekend: gli eventi del 26 e 27 settembre

Bancarelle, vintage, fiere, spettacoli e musei a 1 euro: il meglio del programma per l'ultimo fine settimana di settembre

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Spid, cos’è e come richiedere il “codice” per i bonus di Inps e governo

Un solo nome utente e una sola password per accedere a tutti i siti: da quelli statali alle Regioni fino ai servizi comunali. Ecco la procedura per richiedere le credenziali uniche

Pin Inps addio: dal 1° ottobre serve lo Spid per richiedere i servizi online

Un piccola rivoluzione per l'accesso al portale dell'Istituto di previdenza: non si potrà più richiedere il Pin