mercoledì, 2 Dicembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Bonus vacanze, dove spenderlo? Hotel...

Bonus vacanze, dove spenderlo? Hotel e camping sono pochi

Dal 1° luglio è possibile spendere il bonus vacanze al mare o sui monti ma attenzione, sono poche le strutture che lo accettano

-

Dal 1° luglio 2020 parte il bonus vacanze, è possibile utilizzarlo per le proprie ferie in Italia al mare, in montagna o in campagna fino al 31 dicembre, ma è importante sapere anche dove spenderlo, perché al momento solo pochi hotel, agriturismi, bed & breakfast e camping lo accettano. Per questo molti hanno parlato di un possibile flop.

Prima di fissare un soggiorno, occorre infatti sincerarsi che la struttura dove si alloggia aderisca e far presente all’albergatore che si vuole usufruire del bonus per la vacanza. Questa agevolazione rientra tra le misure messe in campo dal Decreto Rilancio per dare una boccata d’ossigeno agli italiani e al turismo dopo il lockdown.

Bonus vacanze, dove spenderlo?

Dove richiedere dunque il bonus vacanze? Se si è intenzionati a usufruire di questo “sconto” sulla vacanza, bisogna essere accorti e pianificare bene le ferie, perché tra hotel, camping ma anche agriturismi, bed and breakfast e residence sono solo in pochi ad accettare questo sconto.

La decisione di accettare o meno il bonus – che si richiede tramite un voucher virtuale e la app IO – è infatti a discrezione dell’esercente e non tutti gli albergatori italiani (per i quali il bonus si trasforma in un credito d’imposta) hanno deciso di farlo. A onor del vero sono solo una piccola percentuale le strutture ricettive che danno questa possibilità ai vacanzieri d’Italia.

Hotel, campeggi, agriturismo: dove spendere il bonus vacanze, in Toscana e non solo

Il modo più semplice per capire se è possibile usufruire del bonus vacanze è collegarsi al portale di Federalberghi italyhotels.it, che grazie ad un filtro permettere di conoscere subito le strutture ricettive – comprensive di alberghi, campeggi, bed and breakfast, residence e villaggi turistici – che aderiscono all’iniziativa. Basta una ricerca al volo per capire che, al momento, sono poche le strutture che accettano il bonus vacanze 2020 e non è semplice trovare dove spenderlo.

Per esempio in Toscana – facendo una simulazione sulla prima settimana di disponibilità – su 2397 strutture disponibili, solo 112 accettano il bonus vacanze. A Firenze, su 335, lo accettano solo 22. Spostandosi tra le località di mare della Toscana, a Forte dei Marmi, su 61 hotel si può usufruire dello “sconto” solo in 2 mentre a Viareggio lo accettano 5 strutture su 60. Nessuno dei 33 alberghi di Castiglione della Pescaia presenti sulla piattaforma accetta il bonus vacanze. Stessa situazione anche per la destinazione “montana” più frequentata della regione: all’Abetone, in provincia di Pistoia, nessun hotel prende il bonus.

E fuori dalla Toscana? Stessa situazione per le mete più amate: in Sicilia su 1065 strutture, 57 accettano il bonus mentre in Trentino Alto Adige su 3580 lo accettano 97 mentre a Capri, su 51 hotel trovati se ne può usufruire in appena 2. Non tutto è perduto però: gli hotel presenti su italyhotels.it non rappresentano infatti la totalità delle strutture del territorio italiano anche se sono un campione abbastanza vasto. Conviene sempre contattare l’albergatore e chiedere conferma.

Chi può richiederlo

Il bonus per la vacanza prevede dei requisiti di reddito e diversi importi (qui i dettagli) e possono richiederlo le famiglie con un Isee sotto ai 40 mila euro. Intanto il ministro con delega al Turismo ha fatto sapere che nelle prime 12 ore dall’attivazione del servizio, oltre 72 mila famiglie hanno chiesto e ottenuto in pochi minuti il voucher digitale, per un totale di circa 35 milioni. Una ventina di famiglie lo hanno già speso nelle prime ore della partenza del bonus presso le strutture che aderiscono. Ulteriori dettagli anche sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Ultime notizie

Quanti contagiati oggi in Italia: scendono i ricoveri ma aumentano i morti

I dati del 2 dicembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Il Reporter dicembre 2020

La pandemia poteva offrire l’occasione per far conoscere anche al grande pubblico questa vertigine, per mostrare che un po’ di conoscenza scientifica aggiunge un livello di profondità ulteriore alla complessa bellezza della vita.

Bonus collaboratori sportivi dicembre: come richiedere l’indennità

Arriva la sesta "mensilità" per atleti, tecnici e lavoratori amministrativi delle società sportive. Come funziona la domanda per l'indennità, cosa fare la prima volta e a cosa stare attenti se si è già ricevuto il bonus

Innovazione, l’Università di Firenze lancia un master in trasformazione digitale

Si chiama "Digital Transformation. Progettare e gestire l’innovazione" il master al via all'Università di Firenze