- Pubblicità -
Home Sezioni Cronaca & Politica Elezioni sindaco Firenze 2024: dove e quando si vota, le date

Elezioni sindaco Firenze 2024: dove e quando si vota, le date

- Pubblicità -
Elezioni comunali Firenze urna

Nella Città metropolitana di Firenze la stragrande maggioranza dei Comuni sarà interessata dalle elezioni amministrative

- Pubblicità -

Inizia il conto alla rovescia per le prossime elezioni a Firenze: nel 2024 si vota per le comunali, per scegliere sindaco e consiglio, oltre che per le consultazioni europee. Nella Città metropolitana fiorentina saranno chiamati alle urne i cittadini di 14 comuni sopra i 15mila abitanti. Il Consiglio dei ministri del 25 gennaio, con un decreto legge, ha fissato un election day alla fine della primavera anche con qualche novità per le realtà più piccole, con la rimodulazione dei limiti di mandato per i primi cittadini. Rispetto al passato, poi, si andrà a votare con un giorno di anticipo. Vediamo i dettagli sulle elezioni 2024 a Firenze, date, novità e comuni dove si vota per le amministrative.

Dove si vota per le elezioni comunali 2024 nella Città metropolitana di Firenze

Oltre che per le consultazioni europee, durante le prossime elezioni in 35 Comuni della Città metropolitana di Firenze i cittadini italiani maggiorenni residenti e anche quelli comunitari residenti (quest’ultimi devono fare domanda al Comune entro il 30 aprile) saranno chiamati ad eleggere con voto diretto il nuovo sindaco e i consiglieri comunali (con preferenza). La sfida principale sarà a Firenze per Palazzo Vecchio, dove le manovre pre-elettorali dei possibili candidati sono in corso da settimane, ma si andrà alle urne anche in altri importanti centri, da Scandicci a Empoli, da Bagno a Ripoli a Pontassieve, da Calenzano a Lastra a Signa. Ecco in dettaglio dove si vota per le amministrative:

- Pubblicità -

Comuni con più di 15mila abitanti

  • Firenze
  • Bagno a Ripoli
  • Borgo San Lorenzo
  • Calenzano
  • Castelfiorentino
  • Certaldo
  • Empoli
  • Figline e Incisa Valdarno
  • Fucecchio
  • Lastra a Signa
  • Pontassieve
  • San Casciano Val di Pesa
  • Scandicci
  • Signa

Comuni tra i 15mila e i 5mila abitanti

  • Barberino di Mugello
  • Barberino Tavarnelle
  • Capraia e Limite
  • Cerreto Guidi
  • Dicomano
  • Fiesole
  • Greve in Chianti
  • Montelupo Fiorentino
  • Montespertoli
  • Pelago
  • Rufina
  • Scarperia e San Piero
- Pubblicità -

Comuni sotto i 5mila abitanti

  • Firenzuola
  • Gambassi Terme
  • Londa
  • Montaione
  • Palazzuolo sul Senio
  • San Godenzo
  • Vaglia
  • Vicchio
  • Vinci

Le date delle elezioni 2024 a Firenze: quando si vota per il nuovo sindaco

Come previsto dal decreto legge varato dal Consiglio dei ministri il 25 gennaio, le elezioni comunali 2024 a Firenze si svolgeranno in contemporanea con quelle europee, ecco le date e gli orari dell’election day:

  • sabato 8 giugno 24 – dalle ore 14 alle 22
  • domenica 9 giugno 2024 – dalle ore 7 alle 23
- Pubblicità -

Non si voterà per le elezioni europee e comunali invece lunedì 10 giugno. Questa modifica del consueto calendario delle consultazioni su 2 giorni, in genere previste tra domenica e lunedì, è stata determinata dalle regole per le consultazioni Ue: lo spoglio, in tutti i Paesi dell’Unione, deve iniziare tassativamente alle ore 23 di domenica 9 giugno. Lo scrutinio per le schede delle comunali inizierà invece lunedì 10 giugno.

Nei Comuni con più di 15mila abitanti, come Firenze, se nessuno dei candidati sindaco raggiungerà il 50% più uno dei voti, i due nomi con il maggior numero di preferenze andranno al secondo turno: l’eventuale ballottaggio delle elezioni comunali si svolgerà nel weekend del 23 giugno 2024, sempre su due date. I dettagli saranno poi ufficializzati dal Dipartimento per gli affari Interni e Territoriali del Ministero dell’Interno.

Le novità per le comunali

- Pubblicità -

Il decreto legge varato dal Consiglio dei Ministri il 25 gennaio 2024 ha introdotto anche delle novità sui limiti di mandato per le prossime elezioni comunali. Nei comuni più piccoli, quelli con meno di 5mila abitanti, i sindaci uscenti potranno presentarsi come candidati senza limiti di mandato, in quelli tra 5mila e 15mila invece i primi cittadini potranno ricandidarsi al massimo per tre mandati consecutivi. Queste modifiche alla normativa in Toscana riguardano potenzialmente 166 sindaci (su 184 comuni dove si vota per le elezioni comunali 2024) che potranno presentarsi di nuovo alle elezioni amministrative. Inoltre – visto il maggiore impegno ai seggi – aumenta del 30% il compenso di scrutatori e presidenti di seggio per le elezioni europee, comunali e circoscrizionali dell’8 e 9 giugno 2024.

Nel Comune di Firenze sono presenti 360 sezioni elettorali che sono ospitate in un’ottantina di edifici pubblici, tra cui 6 sono sezioni ospedaliere e 17 seggi speciali. Per le elezioni amministrative a Firenze c’è bisogno di 377 presidenti di seggio, oltre a 1.474 scrutatori.

- Pubblicità -