Elezioni Firenze candidati presidente Quartiere 2
L'entrata di Villa Arrivabene, sede del Quartiere 2 di Firenze

In occasione delle elezioni del 26 maggio 2019, Campo di Marte si prepara a scegliere il nuovo presidente del Quartiere 2 di Firenze tra una rosa di sei candidati. La novità di quest’anno è infatti che i cittadini, oltre a rinnovare il Consiglio di Quartiere, sceglieranno direttamente chi guiderà il “parlamentino” di Villa Arrivabene.

Elezioni a Firenze: i candidati presidente per il Quartiere 2

In tutto sono 15 le liste, che “corrono” per il Quartiere 2 presentando, come detto, sei diversi candidati: Michele Pierguidi, Federico Pericoli, Lorenzo Porazzini, Lorenzo Palandri, Simona Quartini, Antonella Gialli. Ecco nel dettaglio chi sono.

MICHELE PIERGUIDI

Candidato presidente di Quartiere 2 sostenuto da: Lista Nardella, Partito Democratico, +Europa, Avanti Firenze, Firenze + Verde

Chi è: nato nel 1970, è presidente uscente del Quartiere 2 e presidente del Calcio storico fiorentino, di professione impiegato.

Mi candido perché: “è ancora lunga la strada da percorrere insieme. In cinque anni abbiamo raggiunto molti traguardi, ma ora restano opere da concludere e da immaginare insieme ai cittadini, dalla mobilità alle scuole, fino al rafforzamento delle sinergie con il mondo del sociale, dello sport e della cultura”.

FEDERICO PERICOLI

Candidato presidente di Quartiere 2 sostenuto da: Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lista civica Firenze Bocci sindaco

Chi è: nato nel 1962 a Firenze, è consulente di società, dirigente di associazione di categoria. Tre mandati in consiglio di Quartiere alle spalle.

Mi candido perché: “voglio cambiare questo quartiere. C’è una questione di assetto del territorio che ci minaccia: la tramvia. La popolazione è preoccupata e poco informata. Ci
sono problemi di sicurezza, zone di spaccio e prostituzione. Il Quartiere deve essere il tramite tra i cittadini, le istituzioni e le autorità”.

LORENZO PORAZZINI

Candidato presidente di Quartiere 2 sostenuto da: Movimento 5 Stelle

Chi è: nato a Firenze nel 1962, geologo di professione.

Mi candido perché: “Sogno una città a misura d’uomo ed ecosostenibile, in cui nessuno debba rimanere indietro. Una città che dia a tutti la possibilità di vivere e lavorare in equilibrio con il migliore dei mondi possibili”.

LORENZO PALANDRI

Candidato presidente di Quartiere 2 sostenuto da: Sinistra Italiana, Potere al popolo, Firenze Città Aperta

Chi è: nato nel 1990, laureato in ingegneria civile. È vicepresidente del Circolo Arci il Progresso.

Mi candido perché: “Sono nato e cresciuto nel Q2, l’ho visto trasformarsi in un quartiere dormitorio. Mancano luoghi di aggregazione, di cultura, in cui fare comunità. Dobbiamo impedire speculazioni a San Salvi e restituirlo ai cittadini. Il quartiere deve lavorare per fermare la forte emergenza abitativa nonostante la disponibilità di case”.

SIMONA QUARTINI

Candidata presidente di Quartiere 2 sostenuta da: Libera Firenze

Chi è: nata a Firenze nel 1964, oggi vive a Greve in Chianti. Maturità magistrale e un diploma in ortofrenia. Impiegata amministrativa in un ente sanitario. Attivista contro le tossicità e le nocività.

Mi candido perché: “sono un’attivista nel campo dei rischi alimentari e della tossicità dell’acqua e dei cibi. Dobbiamo portare un autentico ecologismo solidale in tutte le istituzioni, cominciando dal quartiere che è (nonostante lo abbiano svuotato) quella più vicina ai cittadini”.

ANTONELLA GIALLI

Candidata presidente di Quartiere 2 sostenuta da: Casapound

Chi è: nata a Firenze nel 1958, di professione è agente di viaggi.

Mi candido perché: “è qui che lavoro da oltre trent’anni. Mi voglio battere contro sprechi e scempi. Stop all’ipotesi di costruzione della tramvia a Campo di Marte, da sostituire con una linea di metropolitana leggera. Basta favoritismi ai rom, sgomberare gli accampamenti e investire nel sostegno alle zone popolari del quartiere”.

Elezioni Firenze, liste e candidati nel Quartiere 2

Elezioni a Firenze: tutto quello che c’è da sapere, non solo sui Quartieri

Con l’election day del 26 maggio entra in vigore quindi il nuovo regolamento comunale sull’elezione diretta dei presidenti di Quartiere.

In questo articolo i dettagli sulle novità per le elezioni dei presidenti di Quartiere di Firenze

Qui i nomi e i profili dei 9 candidati sindaco

Abbiamo dedicato un approfondimento anche tutti i candidati per il Consiglio comunale fiorentino