Home Sezioni Cronaca & Politica Elezioni regionali Toscana 2020: affluenza definitiva al 62,61%

Elezioni regionali Toscana 2020: affluenza definitiva al 62,61%

I dati definitivi sull'affluenza alle urne per le elezioni regionali 2020 della Toscana. In corso lo spoglio

foto: Imagoeconomica - Ministero dell'Interno

L’affluenza definitiva alle elezioni regionali 2020 della Toscana è del 62,61%. Questi i dati finali diffusi dalla Regione relativi ai 3.937 seggi toscani. Hanno votato 1.870.580 di elettori su 2.987.881 aventi diritto. Si tratta di un’affluenza più alta di oltre 14 punti rispetto a quella del 2015, quando si fermò al 48,28%. Più alta anche rispetto al dato del 2010.

Alle ore 12 di domenica aveva votato il 14,67% degli aventi diritto, 438.166 votanti. Alle ore 19 la percentuale era salita al 36,29%, 1.084.140 di votanti. Al termine della giornata di domenica l’affluenza era del 45,89%, con 1.371.001 votanti su 2.987.819 aventi diritto.

Referendum 2020, gli orari: quando si vota il 20 e 21 settembre

Elezioni regionali Toscana, l’affluenza a Firenze

Il dato più alto arriva dal territorio della Città metropolitana che è anche il più popoloso della regione. A Firenze e dintorni, alle ore 23, l’affluenza alle elezioni regionali della Toscana è del 49,96%. Il record spetta proprio alla circoscrizione Firenze 3, quella di Valdarno, Mugello e Valdisieve: qui l’affluenza alle ore 23 è del 50,37% degli aventi diritto. A Firenze città ha votato il 49,68% degli aventi diritto.

Referendum, l’affluenza definitiva in ciascuna provincia toscana:

  • Arezzo: 64,6%
  • Firenze:%
  • Grosseto: 60,86%
  • Livorno: 57,32%
  • Lucca: 56,64%
  • Massa Carrara: 54,91%
  • Pisa: 65,57%
  • Pistoia: 61,67%
  • Prato: 64,79%
  • Siena: 64,84%

L’affluenza alle ore 23 in ciascuna provincia toscana:

  • Arezzo: 45,5%
  • Firenze: 49,96%
  • Grosseto: 41,87%
  • Livorno: 40,95%
  • Lucca: 41,34%
  • Massa Carrara: 39,33%
  • Pisa: 48,65%
  • Pistoia: 45,75%
  • Prato: 49,79%
  • Siena: 46,53%

L’affluenza alle ore 19 in ciascuna provincia toscana:

  • Arezzo: 35,6%
  • Firenze: 39,74%
  • Grosseto: 33,68%
  • Livorno: 32,87%
  • Lucca: 32,97%
  • Massa Carrara: 30,98%
  • Pisa: 37,77%
  • Pistoia: 35,77%
  • Prato: 39,69%
  • Siena: 36,22%

L’affluenza alle ore 12 in ciascuna provincia toscana:

  • Arezzo: 13,63%
  • Firenze: 16,6%
  • Grosseto: 14,41%
  • Livorno: 14,59%
  • Lucca: 12,39%
  • Massa Carrara: 12,22%
  • Pisa: 15,27%
  • Pistoia: 13,9%
  • Prato: 15,61%
  • Siena: 13,98%

Nel 2015, alle ore 12, l’affluenza registrata fu del 14,65% degli aventi diritto. Bisogna ricordare però che in quell’occasione si votava in un giorno solo, il 31 maggio. Nelle precedenti elezioni regionali della Toscana, quelle del 2010, quando invece si votava su due giorni, l’affluenza alle ore 12 fu del 9%.

Elezioni regionali 2020 in Toscana: come e quando si vota, la guida

L’affluenza alle precedenti elezioni regionali della Toscana

Per confronto, l’andamento dell’affluenza alle elezioni regionali della Toscana nel 2015 fu il seguente: alle 19 aveva votato il 35,48%, (il 33,40% nel 2010), mentre alle 23 – dato definitivo – l’affluenza si attestò al 48,28%, in calo di oltre 12 punti rispetto alle precedenti votazioni per il governo della Regione. Nel 2010 l’affluenza definitiva fu infatti del 60,71%.

In generale, la tendenza della partecipazione alle elezioni regionali è in costante calo ormai da decenni, con una decisa accelerata verso il basso nelle ultime tre consultazioni.

Elezioni regionali 2020: i candidati in Toscana alla carica di presidente

Dal plebiscito degli anni ’70 al minimo del 2015

Alle prime elezioni regionali in assoluto, quelle del 1970, partecipò il 95,9% degli elettori. L’affluenza rimase su livelli altissimi fino a tutti gli anni Ottanta: il 95,7% nel 1975,  il 93,1% nel 1980, il 92,7% nel 1985. Nel 1990 si scende per la prima volta sotto al novanta percento: l’affluenza fu dell’89,63%. Ancora nel 1995 si registrava una partecipazione dell’85,1%.

È con l’inizio del nuovo millennio che l’affluenza alle elezioni regionali della Toscana comincia a scendere con una progressione in picchiata. Il 74,6% nel 2000, il 71,4% nel 2005, il 60,71% nel 2010. Fino al 48,28% delle elezioni regionali del 2015, prima volta sotto il cinquanta percento e fin qui affluenza record in negativo per la Toscana.

Quella del 20 e 21 settembre 2020 è la decima volta che i toscani sono chiamati a votare per le elezioni regionali.

I dati sull’affluenza vengono trasmessi in tempo reale sullo speciale elezioni regionali 2020 nel sito della Regione Toscana.