domenica, 21 Aprile 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaVacanze: protocollo anti-Covid e linee...

Vacanze: protocollo anti-Covid e linee guida per alberghi e case in affitto

-

- Pubblicità -

Alcuni non hanno mai chiuso, altri hotel stanno pensando all’apertura in vista del periodo delle ferie, le prime dell’era coronavirus, intanto cambiano le regole per i soggiorni in sicurezza. Dalla sanificazione alla mascherina obbligatoria negli spazi chiusi, la Conferenza Stato – Regioni ha definito le linee guida e il protocollo anti-Covid da rispettare in alberghi, bed and breakfast, agriturismo, residence e nelle strutture ricettive compresi gli affittacamere e le case vacanze in affitto per brevi periodi.

Si tratta di norme generali, che le singole Regioni possono aggiornare con qualche prescrizione in più.

- Pubblicità -

Mascherina obbligatoria e distanza di sicurezza in hotel

Le prime regole sono quelle comuni a tutti i settori. È sempre obbligatorio mantenere la distanza di almeno un metro dalle altre persone (eccetto che tra i conviventi) e quindi vanno ridefiniti i percorsi all’interno degli hotel e degli edifici per evitare che gli ospiti si incrocino, con particolare attenzione all’ingresso e all’uscita.

Secondo il protocollo anti-Covid per alberghi e strutture ricettive la mascherina è obbligatoria per gli ospiti nelle aree comuni al chiuso e quando non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro. Non è necessario quindi mettersi la mascherina nei luoghi all’aperto, ad esempio nei giardini o nei cortili, se è possibile stare distanti almeno un metro dalle altre persone, come confermato anche in Toscana con un’ordinanza. Obbligo di mascherina sempre invece per il personale delle strutture ricettive.

- Pubblicità -

Viene prevista la possibilità (ma non è un obbligo) di misurare la temperatura corporea con termoscanner. Queste regole per contenere la diffusione del coronavirus dovranno essere comunicate alla clientela degli alberghi con cartelli in diverse lingue.

Il protocollo anti-Covid di alberghi e agriturismo: le regole per la sanificazione

Un capitolo importante riguarda la pulizia e la sanificazione di oggetti e ambienti, prima dell’apertura e anche durante l’attività degli alberghi, ecco le regole del protocollo anti-coronavirus per hotel e strutture ricettive extralberghiere:

- Pubblicità -
  • Pulire e disinfettare spesso tutti i locali, con particolare attenzione alle aree comuni e alle superfici che vengono toccate più spesso, ad esempio corrimano, interruttori della luce, pulsanti degli ascensori, maniglie
  • Per la sanificazione delle camere, quando cambiano gli ospiti, pulire accuratamente e disinfettare ambienti, arredi, biancheria e utensili (nel caso di residence e case in affitto)
  • ogni oggetto che viene fornito in uso ai clienti deve essere disinfettato prima della consegna agli ospiti
  • Mettere a disposizione in vari punti della struttura dispenser di gel igienizzanti per le mani con soluzioni idroalcoliche, promuovendone il frequente uso tra gli ospiti e il personale
  • Eliminare riviste, volantini e materiale informativo che siano usati da più persone e in spazi comuni
  • Pulizia alla fine di ogni turno di lavoro della reception (dove possono essere installate barriere fisiche) e delle attrezzature usate dal personale

L’Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato un rapporto con le indicazioni in questo campo: qui l’articolo con i prodotti e le procedure per la sanificazione di ambienti e oggetti, compresa la biancheria.

Aria condizionata in hotel, le linee guida anti-coronavirus

Per prevenire la diffusione del virus Covid-19, il protocollo Stato – Regioni negli alberghi e nelle strutture ricettive raccomanda un frequente ricambio d’aria negli ambienti interni, mentre per i sistemi di ventilazione e i condizionatori, va esclusa la funzione di ricircolo d’aria. Inoltre deve essere garantita la frequente pulizia dei filtri, a impianto spento, secondo le indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità sulla sanificazione dei condizionatori (qui il nostro approfondimento).

Linee guida per l’apertura di bar e ristoranti dal 18 maggio (pdf)

Dove scaricare il protocollo anti-Covid per hotel e strutture ricettive

Sul sito della Conferenza Stato Regioni è disponibile in formato pdf il protocollo di sicurezza per la riapertura di hotel, alberghi agriturismo, bed and breakfast, affittacamere e case in locazione per le vacanze. In questo documento sono state recepite molte delle indicazioni messe a punto dalle associazioni di categoria Federalberghi, Confindustria alberghi e Assohotel. Le specifiche per le strutture ricettive si trovano a pagina 7.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -