venerdì, 14 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaNuovo lockdown in Italia, chiusure...

Nuovo lockdown in Italia, chiusure territoriali con il Dpcm di lunedì 2 novembre

Nuovo Dpcm in arrivo lunedì 2 novembre: tra le misure, lockdown locali e divieto di spostamenti tra regioni

-

Non un nuovo lockdown totale come quello della primavera scorsa, ma una serie di chiusure territoriali e misure restrittive anti Covid valide in tutta Italia: questo il contenuto del nuovo Dpcm che il presidente del consiglio Giuseppe Conte presenterà lunedì 2 novembre al parlamento. Nuove regole per il trasporto pubblico e divieto di spostamenti tra regioni o comuni. Previste anche le chiusure dei centri commerciali nel weekend.

Italia verso lockdown territoriali: nuovo Dpcm il 2 novembre

Le restrizioni riguarderanno prima di tutto le grandi città considerate più a rischio. Lì le restrizioni, anche se non sarà una chiusura totale, saranno più simili a un nuovo lockdown: Milano, Napoli, Torino e – probabilmente – anche Roma.

Quante persone possono entrare in un negozio: il numero massimo

Si tratterà dunque di una serie di lockdown territoriali a livello provinciale e non di un lockdown nazionale né regionale. Tra le urgenze indicate dal Comitato tecnico scientifico al governo ci sarebbe prima di tutto quella di rivedere le modalità del trasporto pubblico. Per il resto i tecnici hanno ribadito la necessità di attendere ancora qualche giorno per poter valutare gli effetti del Dpcm 24 ottobre.

Ipotesi nuovo lockdown: lunedì il Dpcm 2 novembre

Chiusure mirate e divieto – o almeno forti limitazioni – agli spostamenti tra regioni e comuni. Questa almeno sembra essere l’indicazione emersa dopo gli incontri di oggi. Giuseppe Conte ha incontrato gli esponenti di governo e i capi delegazione delle forze di maggioranza. Presenti all’incontro anche il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli, il coordinatore del Comitato tecnico-scientifico, Agostino Miozzo, e il commissario per l’emergenza, Domenico Arcuri.

Fase 4 Covid, cosa significa e cosa prevede in Italia lo scenario di tipo 4

Nuovo lockdown locali, quali città: Milano, Napoli, Torino e (forse) Roma

Milano, Torino, Napoli, Roma: quali città saranno interessate dai nuovi lockdown territoriali da lunedì 2 novembre? Per ora le quattro indiziate sono queste, con qualche incertezza sulla Capitale. A queste si aggiungeranno zone rosse nelle regioni più a rischio, con dei veri e propri lockdown locali e territoriali.

Decisivo sarà il prossimo report del Comitato tecnico scientifico. Domani gli esponenti del governo avranno un confronto con i rappresentanti di Regioni, Province e Comuni.

Il nuovo Dpcm, con le misure dei lockdown territoriali e locali in Italia, sarà presentato lunedì 2 novembre. Il presidente Conte sarà in parlamento per illustrarne i contenuti. Alle ore 12 sarà alla Camera, alle 17 al Senato. L’intenzione è quella di adottare le nuove misure già da lunedì sera.

Ultime notizie