domenica, 18 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaQuando riaprono parrucchieri e barbieri...

Quando riaprono parrucchieri e barbieri in zona rossa: il nuovo decreto 2021

Sono aperti o chiusi in zona rossa e arancione? Il nuovo decreto Covid porta novità su quando riaprono parrucchieri e barbieri

-

In zona rossa barbieri e parrucchieri non sono aperti, chiusi anche i centri estetici; via libera all’apertura invece in zona arancione. Le regole però potrebbero cambiare presto. Il dl di aprile non ha portato novità su quando riaprono i parrucchieri in zona rossa, tuttavia con il nuovo decreto di maggio 2021 il governo sta valutando la riapertura dei coiffeur anche nelle regioni con la massima allerta per il Covid-19.

Le apertura dei parrucchieri e dei barbieri ad aprile: l’allegato 24 al Dpcm

Il  decreto legge di aprile proroga le regole stabilite dall’ultimo Dpcm: parrucchieri e barberi non possono stare aperti nelle regioni considerate zona rossa, chiusi anche i centri estetici. La decisione è arrivata dopo le polemiche dei mesi scorsi sulle differenze normative sull’apertura dei coiffeur e degli estetisti, su cui si era pronunciato anche il Tar del Lazio. Quindi nelle regioni rosse fino al 30 aprile 2021 non è possibile andare a farsi la piega, il colore o un taglio. Bisogna affidarsi al fai-date, come durante il lockdown, anche se i parrucchieri sconsigliano “colpi di testa”.

Gli unici servizi alla persona inclusi nell’allegato 24 al Dpcm, e che quindi possono rimanere attivi anche nell’area di massimo rischio Covid, sono le lavanderie, le tintorie e i servizi di pompe funebri, che si aggiungono agli altri negozi aperti in zona rossa. Quando riaprono i parrucchieri: questo argomento è al centro del confronto nel governo.

Quando riaprono i parrucchieri nel 2021: a maggio c’è la riapertura in zona rossa?

All’interno del governo è in corso la discussione sul nuovo decreto legge Covid di maggio, che arriverà presto in Consiglio dei ministri con probabili novità su quando riaprono parrucchieri e centri estetici in zona rossa. L’esecutivo sta mettendo a punto un cronoprogramma della ripartenza, ad esempio con un probabile ritorno ai pranzi al bar o al ristorante in zona gialla da metà maggio. In vista novità pure per la riapertura dei cosiddetti servizi alla persona: la ministra agli Affari regionali Maria Stella Gelmini preme per l’apertura di parrucchieri e centri estetici anche in zona rossa dal 26 aprile o a maggio. La decisione è attesa entro il 25 aprile.

Ultime notizie