giovedì, 23 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaQuante persone si possono invitare...

Quante persone si possono invitare a casa: limite di ospiti per feste e cene

Feste private, cene, regole su quante persone possono stare in casa: cosa prevedono i decreti legge Covid e i Dpcm per la zona bianca e gialla

-

Il decreto riaperture bis, valido fino al 31 luglio, ha modificato molte regole del “vecchio” Dpcm di marzo, ma non arrivano grandi novità su quante persone si possono invitare a casa, sulle feste private e sul numero limite di ospiti in zona gialla e bianca per le cene. Vediamo allora cosa si può fare.

In zona bianca e gialla si possono fare feste private e quanti ospiti possono stare in una casa?

In zona gialla e in zona bianca le feste private in casa restano ancora vietate, viene chiarito nelle FAQ del governo, mentre per ristoranti, bar e locali pubblici sono in vigore le norme anti-Covid sul numero limite di ospiti allo stesso tavolo. In zona gialla si può stare in 4 allo stesso tavolo se non si è conviventi (al chiuso o all’aperto). In zona bianca fino al 21 giugno il numero massimo di commensali non conviventi è di 6 persone al chiuso, mentre nei ristoranti all’aperto non ci sono restrizioni.

In tutte le zone i tavoli devono essere distanziati tra loro di almeno un metro, la mascherina è obbligatoria quando non si è seduti o non si sta consumando, sono vietati i buffet fai-da-te, mentre sono consentiti solo quelli serviti o con prodotti monouso. Inoltre in zona gialla dal 15 giugno possono riprendere i ricevimenti di matrimonio, come anche le feste dopo altre cerimonie civili e religiose, con il green pass. Il via libera è anticipato nelle regioni in zona bianca.

Quante persone si possono invitare a casa: il numero massimo in zona bianca e gialla per pranzi e cene

I Dpcm e i decreti legge Covid non stabiliscono direttamente il numero massimo di persone che si possono ospitare a casa, o che possono stare in un’abitazione privata intorno a una tavola per mangiare insieme, ma prevedono delle limitazioni agli spostamenti e delle regole su quanti passeggeri possono viaggiare in macchina, in zona bianca, gialla, arancione e rossa.

Se stiamo per invitare delle persone a casa, in zona gialla bisogna tenere presente che l’ultimo provvedimento rimanda alle regole del precedente decreto riaperture: fino al 15 giugno 2021 è consentito spostarsi verso un’altra abitazione privata all’interno della propria regione solo una volta al giorno, fuori dall’orario del coprifuoco, in un numero massimo 4 persone più eventuali figli minorenni e soggetti non autosufficienti conviventi. Riguardo al coprifuoco va detto che anche in zona gialla, se si torna a casa dopo le 24, a seguito di una cena da amici, si rischia la multa: non è considerato tra gli spostamenti per motivi di necessità. In zona gialla il coprifuoco verrà abolito il prossimo 21 giugno.

In zona bianca non è previsto né il coprifuoco, né limiti al numero di persone che si possono spostare (e quindi invitare) in un’altra abitazione privata, ma rimane il divieto di organizzare feste private anche nei luoghi privati. Dunque si può fare una cena con gli amici a casa, ma non mettere su un party più strutturato.

Ultime notizie