lunedì, 26 Luglio 2021
Adv Adapex
HomeSezioniCronaca & PoliticaQuando riaprono le palestre nel...

Quando riaprono le palestre nel 2021: zona gialla, riapertura a fine maggio

Il calendario delle riaperture fissato dal nuovo decreto: quando riaprono palestre e piscine al chiuso in zona gialla. Le date per ogni attività

-

Dopo il lungo stop dei Dpcm, finalmente arriva un anticipo della riapertura delle palestre in zona gialla: il decreto Covid varato dal Consiglio dei ministri il 17 maggio stabilisce quando riaprono le palestre nel 2021, con un calendario che anticipa la ripartenza, rispetto alla data prevista dal precedente decreto.

Una ripresa a step. In zona gialla, dal 26 aprile, sono consentiti gli sport e agli allenamenti all’aperto, anche per le attività sportive di squadra e di contatto, ma sempre rispettando i protocolli anti-Covid. A metà maggio è toccato alle piscine open air, mentre la riapertura delle palestre in zona gialla è prevista già a fine maggio, quando riaprono gli spazi al chiuso dei centri fitness. Vediamo regole e date.

Palestre: la riapertura dal 26 aprile 2021 (all’aperto e in zona gialla)

Un primo assaggio della riapertura delle palestre c’è stato dal 26 aprile 2021, da quando in zona gialla, all’aperto, è consentita  qualsiasi attività sportiva anche di squadra e di contatto. Dunque secondo il decreto riaperture, dalle ore 5 alle 22 (le 23 dal 19 maggio) ci si può allenare nelle aree all’aperto di palestre, centri e circoli sportivi, parchi e aree attrezzate, chiarisce il dipartimento dello Sport del governo, ma non è permesso l’uso degli spogliatoi e delle docce di queste strutture.

Una prima, parziale, ripartenza del mondo dello sport e si avvicina la ripresa complessiva del settore. Le palestre (al coperto) e le piscine sono chiuse ormai da 7 mesi, da quando il Dpcm del 24 ottobre 2020 ne dispose la chiusura: niente corsi in presenza, stop alle lezioni di gruppo. Fermi anche centri natatori, centri benessere e centri termali.

Quando riaprono le palestre nel 2021 in zona gialla: il nuovo decreto, la data di riapertura e il protocollo

Da mesi non si fa che parlare di quando riaprono le palestre nel 2021, perché il comitato tecnico-scientifico che si occupa dell’emergenza coronavirus ha bocciato più volte la riapertura. Sono infatti considerate come le attività più a rischio per la circolazione del virus, visto che gli allenamenti vengono fatti al chiuso e senza mascherina.

Nel calendario della ripartenza, la riapertura delle palestre era fissata inizialmente dal 1° giugno, ma il nuovo decreto ha anticipato l’apertura: lunedì 24 maggio 2021, ecco quando riaprono le palestre in zona gialla. Secondo le linee guida del protocollo anti-Covid nelle palestre va indossata la mascherina quando non ci si allena, mentre il personale deve portarla sempre. La distanza interpersonale deve essere di almeno 2 metri e dove possibile bisognerà arrivare già vestiti per l’attività fisica per ridurre al minimo la permanenza negli spogliatoi. Qui il dettaglio sulle regole per la riapertura 2021 delle palestre.

Da quando la riapertura delle piscine al chiuso

A differenza delle palestre, le piscine al chiuso, le terme e i centri benessere riaprono in zona gialla solo dal 1° luglio 2021. Lo prevede il decreto legge varato il 17 maggio. Le piscine all’aperto sono attive in zona gialla già dal 15 maggio. Questi limiti non sono previsti in zona bianca, dove restano solo le norme sul comportamento come distanza e mascherina.

Secondo il protocollo anti-Covid in vasca vanno garantiti almeno 7 metri quadrati per ogni persona, mentre negli spogliatoi e negli spazi comuni va tenuta la mascherina e rispettato il metro di distanza.

Calendario della riapertura 2021 di palestre e piscine: quando riaprono in zona gialla, data per data

Queste in sintesi le date per la riapertura in zona gialla di palestre e piscine:

  1. Dal 26 aprile 2021 in zona gialla è possibile allenarsi e praticare sport di squadra e di contatto negli spazi all’aperto delle palestre, dei centri sportivi, dei parchi e delle aree attrezzate, chiusi gli spogliatoi e le docce
  2. Dal 15 maggio 2021 in zona gialla hanno riaperto le piscine, ma questa ripartenza riguarda solo le vasche all’aperto
  3. Dal 24 maggio 2021 riapertura delle palestre in zona gialla, secondo le linee guida dei protocolli Covid
  4. Dal 1° luglio 2021 via libera a piscine al chiuso, terme, centri benessere in zona gialla

Palestre e piscine restano chiuse in zona arancione e rossa, dove il decreto riaperture conferma le regole del Dpcm per l’attività fisica e sportiva.

Ultime notizie