Piante e verde al posto dei cordoli di cemento al centro dei viali di circonvallazione di Firenze.

È il progetto del Comune di Firenze per dare un nuovo look agli spartitraffico lungo le principali arterie della mobilità fiorentina, inserendo nel mezzo della carreggiata una lunga fila di fioriere per delimitare le corsie dei due sensi di marcia.

L'installazione dei nuovi sparitraffico

Si parte da viale Gramsci, con l’’installazione delle nuove barriere new Jersey. La novità è stata annunciata dal sindaco Dario Nardella, che sulla sua pagina Facebook ha pubblicato i rendering delle nuove sistemazioni

“Nei viali, al posto dei vecchi e anonimi spartitraffico – scrive il primo cittadino – abbiamo pensato di metterne di nuovi  più gradevoli e pieni di piante, iniziando dal tratto di viale Gramsci. Che ne pensate? Vi piacciono?”. Il “restyling” continuerà nei prossimi mesi fino a piazzale Donatello.

Spartitraffico Firenze fioriere Fortezza viale Strozzi