martedì, 28 Maggio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniEventiAddio all'uomo simbolo di Miss...

Addio all’uomo simbolo di Miss Italia, Enzo Mirigliani

E' stato lo storico patron di Miss Italia. Enzo Mirigliani è morto oggi al Policlinico Gemelli, a Roma, dove era ricoverato da alcuni giorni.

-

- Pubblicità -

E’ stato lo storico patron di Miss Italia. Enzo Mirigliani è morto oggi al Policlinico Gemelli, a Roma, dove era ricoverato da alcuni giorni. Al momento della morte erano presenti la moglie Rosy, le figlie Rosaria e Patrizia e il nipote Nicola.

UNA STORIA FATTA DI REGINETTE. Classe 1917, nato a Santa Caterina sullo Jonio (Catanzaro), si era occupato di concorsi di bellezza dal 1953; quattro anni dopo, a Trento, è entrato a far parte di Miss Italia, diventandone il responsabile nel 1959. Enzo Mirigliani prese “in eredità” il celebre concorso dal creatore della manifestazione, Dino Villani. La prima reginetta di Mirigliani, eletta a Ischia, fu Marisa Jossa, napoletana, mamma di Roberta Capua, Miss Italia 27 anni dopo, nel 1986.

- Pubblicità -

MISTER ITALIA. Ma di “belle” Enzo Mirigliani ne ha selezionate almeno un milione, mentre ha eletto in tutto 50 miss, tanti sono gli anni che in pratica l’hanno visto alla guida della manifestazione. Poi ha passato il timone della manifestazione alla figlia Patrizia, che ha quest’anno ha portato il concorso per la prima volta a Montecatini Terme.

L’ultimo concorso:  La più bella d’Italia è lei: Stefania Bivone / FOTO

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -