martedì, 26 Maggio 2020
Home Sezioni Eventi Ai Gigli una jungla di...

Ai Gigli una jungla di peluche (ecologici)

Tigri, elefanti ed orsi: nel centro commerciale di Campi Bisenzio arrivano 144 peluche a grandezza naturale del WWF, realizzati con materiali riciclati

-

Un safari al centro commerciale. È la nuova iniziativa de I Gigli di Campi Bisenzio che, in collaborazione con il WWF, fino al 18 novembre ospita tigri, elefanti ed orsi di peluche, a grandezza naturale, per insegnare ai più piccoli il rispetto per gli animali e la natura.

I peluche sono totalmente ecologici, realizzati con un’imbottitura al 100% di Pet riciclato, ed ammalieranno grandi e piccini. Come non rimanere a bocca aperta fra una vetrina e la spesa al supermercato davanti a uno dei 144 “animals” che invadono il centro commerciale?

La mostra di animali-peluche ai Gigli

La mostra ha uno scopo didattico, come dichiara il direttore del Centro Commerciale I Gigli, Antonino D’Agostino: “L’obiettivo dell’iniziativa è quello di sensibilizzare adulti e bambini al rispetto dell’ambiente, della fauna e della biodiversità, tutto questo senza dover chiudere nessun animale in gabbia”.

I Gigli animals WWF

Coinvolte anche le scuole del territorio: circa 1000 alunni delle scuole del territorio visiteranno il parco degli animali. E alla fine grande sorpresa per tutti, quando ci si potrà immergere nell’oceano circondandosi di pesci colorati grazie alla tecnologia 3D.

Ultime notizie

Test sierologici sul Covid-19 (gratis), al via le chiamate della Croce Rossa

Parte l'indagine sulla sieroprevalenza, servirà a mappare in tutta Italia la situazione del coronavirus. I volontari della Cri stanno telefonando ai cittadini selezionati dall'Istat

Coronavirus, la mappa del contagio in Toscana

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione

Coronavirus, solo cinque nuovi casi in Toscana

È l'aumento giornaliero più basso dal 2 marzo. Le ultime notizie di oggi, 25 maggio, sul contagio da coronavirus in Toscana

Palestra, il rimborso dell’abbonamento dopo il lockdown per il Covid-19

Il decreto rilancio prevede la possibilità di chiedere un rimborso del periodo in cui non si è potuto usufruire degli abbonamenti nei centri sportivi