L’osservatorio astrofisico di Arcetri apre le porte per 7 giorni di eventi gratuiti, con conferenze scientifiche, visite (diurne e notturne) e laboratori per i bambini. L’occasione è Light in Astronomy 2017 una “settimana aperta”, da lunedì 13 a domenica 19 novembre, durante cui entrare nella struttura che fa capo all’Inaf (l’istituto nazionale di  astrofisica) e scoprire i segreti del cosmo grazie a ricercatori ed astronomi.

Light in Astronomy 2017

In programma 4 conferenze serali, seguite da visite alla strumentazione storica di Arcetri  e alla cupola dalla quale i telescopi scrutano la volta celeste. Gli incontri, con inizio alle 21.15 e che si svolgeranno anche in caso di maltempo, approfondiranno grazie all'intervento di esperti temi come le onde gravitazionali ed elettromagnetiche, la ricerca di altri mondi con la scoperta di nuovi pianeti, i buchi neri.

L’osservatorio di Arcetri per bambini

Ogni giorno, dal lunedì al venerdì, si svolgeranno visite al mattino per le scuole, mentre sabato 18 (dalle 15 alle 19) e domenica 19 (dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19) i bambini si potranno divertire durante un lungo weekend astronomico con “L’Astronomia nel pallone”, tante attività dentro il planetario gonfiabile Starlab.

Ci saranno diverse fasce orarie in base all’età dei bambini. Negli stessi orari i grandi potranno vedere da vicino la strumentazione storica e la cupola grazie alle visite nella struttura. L’ingresso è gratuito, ma è necessaria la prenotazione: mail [email protected], telefono 0552752280 (lunedì-venenerdì 10-12).

Dove si trova l’osservatorio 

La struttura si trova in via del Pian dei Giullari 16 a 5 minuti di macchina da piazzale Michelangelo. Sul sito dell’associazione astronomica amici di Arcetri, che organizza gli eventi insieme all’osservatorio astrofisico, si trovano tutte le informazioni su Light in Astronomy 2017

Il programma di eventi ad Arcetri

Ecco il calendario completo delle conferenze in programma per Light in Astronomy 2017:

martedì 14 novembre
Alle porte di una nuova era in astrofisica: le onde gravitazionali ed elettromagnetiche e la formazione di metalli preziosi
Leslie K. Hunt, astronoma INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri

mercoledì 15 novembre
Alla ricerca di altri mondi
Filippo Mannucci, direttore INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri

venerdì 17 novembre
L’alba di una nuova astronomia: elettromagnetica e gravitazionale
Sperello di Serego Alighieri, astronomo INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri

sabato 18 novembre
A cena con il buco nero
Emanuele Nardini, astronomo INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri