martedì, 26 Maggio 2020
Home Sezioni Eventi Artgianato artistico internazionale

Artgianato artistico internazionale

E' stata Firenze la scelta per un finanziamento di 343.000 euro dell'Unione Europea fra migliaia di progetti. "IN H.A.N.D." cioè "Innovative Handcraft - Artigianato Innovativo" che si svolgerà da dicembre a maggio 2010, articolato in tre fasi, per terminare con una mostra a Firenze con i lavori realizzati.

-

La prima fase è dedicata allo studio storico del rapporto tra arte e artigianato e vi parteciperà niente meno che Frederic Migayrou, direttore del dipartimento di architettura del Centre Pompidou di Parigi e Nigel Coates, direttore del dipartimento di architettura del Royal College of Art di Londra.

La seconda fase prevede invece laboratori tecnici con artisti e artigiani che elaboreranno concept, materiali, tempi e luoghi per arrivare a creare un’opera d’arte a firma congiunta.

Infine la terza fase sarà affidata interamente alla Fondazione di Firenze che organizzerà una mostra itinerante in diverse nazioni con le opere prodotte ed una conclusiva a Firenze.

I lavori saranno coordinati da un Comitato Scientifico composto da accademici, esperti nazionali e internazionali del design creativo, di architettura, critici d’arte a galleristi.

Artigiani e artisti che vorranno partecipare dovranno rispettare i criteri di accesso, comunicati dopo la prima riunione dello Steering Commitee, in programma a Firenze il mese prossimo. Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Fondazione di Firenze per l’Artigianato Artistico allo 055.2322269 o info@fondazioneartigianato.it.

“Il nostro Comune è capofila in questo progetto europeo per produrre e facilitare l’incontro tra avanguardia artistica ed artigianato – ha commentato l’assessore all’innovazione e strategie di sviluppo Riccardo Nencini -. Siamo convinti che Firenze abbia un patrimonio di artigiani e di artisti straordinario e siamo convinti che sia ormai il momento di misurarsi su sfide nuove, sulla contemporaneità. Il progetto prevede incontri tra artigiani ed artisti dei quattro Paesi selezionati: Italia, Spagna, Francia e Bulgaria. Ogni approfondimento dovrà produrre un’elaborazione che ci permetteranno di concludere il progetto”.

“Questa alleanza internazionale permetterà l’incontro, lo scontro e la contaminazione tra artigiani, artisti, storici e studiosi provenienti dai quattro Paesi e sarà un’occasione importante per Firenze per contrastare la crisi in atto – ha sottolineato Eugenio Taccini, presidente di Fondazione Firenze Artigianato Artistico -. È un progetto che mira alla cooperazione teorica e pratica tra artisti ed artigiani, nonché a sostenere un comparto produttivo strategico per l’economia fiorentina. È necessario fare crescere il lavoro dell’artigianato, la cultura e l’occupazione”.

Ultime notizie

Ecco com’è fatta Immuni. Sperimentazione al via in tre regioni

Il "tour" della prima versione di Immuni in un video: com'è fatta e come funziona l'app. Il ministro Speranza: "Siamo alle battute finali"

Coronavirus, la mappa del contagio in Toscana

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione

Coronavirus, in Toscana solo 3 casi. Il bollettino del 26 maggio

Mai così pochi dal 2 marzo. Aumentano i guariti: le ultime notizie di oggi, 26 maggio, sul contagio da coronavirus in Toscana

Election day: regionali in Toscana e referendum il 20 – 21 settembre

Un'unica tornata elettorale per le elezioni regionali (Toscana e altre sei regioni), le comunali e il referendum: si va verso l'election day