Bravio botti Montepulciano contrade orari

È tutto pronto per l’edizione 2019 del Bravio delle Botti di Montepulciano, uno degli eventi più seguito in Toscana alla fine di agosto: nonostante questa singolare sfida a “colpi” di barile si svolga domenica 25 agosto, il programma della manifestazione anima le vie del paese in provincia di Siena già nei giorni precedenti, dalle prove notturne fino al corteo dei ceri.

La tradizione

Il bravio vede gareggiare le 8 contrade di Montepulicano (Cagnano, Collazzi, Coste, Gracciano, Poggiolo, San Donato, Talosa e Voltaia): i cosiddetti “spingitori”, due per ogni barile, fanno rotolare le botti pesanti 80 kg lungo un percorso in salita di 1800 metri, fino al traguardo finale in piazza Grande, di fronte al Duomo. Alla contrada vincitrice va il panno dipinto, che per il 2019 è dedicato all’allunaggio, a 50 anni dalla missione Apollo  11.

Gli eventi in vista del bravio delle botti

A Montepulciano la festa non è solo nel giorno del bravio delle botti: le celebrazioni iniziano una settimana prima. Fino a venerdì 23 agosto ogni sera le contrade sono aperte con stand gastronomici, intrattenimento e iniziative, mentre lungo le strade si svolgono le prove in notturna (alle ore 21.00 ad eccezione del 22 agosto), dei veri e propri allenamenti per gli spingitori che affrontano a turno la salita fino a piazza Grande.

Altro evento di richiamo il corteo dei ceri che si tiene il giovedì prima della gara (il 22 agosto 2019): il centro del paese è illuminato da torce e fiaccole, con il corteo storico che parte alle ore 21.00 dalla colonna del Marzocco per raggiungere piazza Grande dove alle 22.00 si tiene l’offerta dei ceri in onore di San Giovanni Decollato, patrono della città, e lo spettacolo degli sbandieratori.

Bravio delle botti Montepulciano 2019 programma

Il programma 2019 del Bravo delle Botti di Montepulciano, gli orari

Il Bravio delle Botti si conclude con una lunga giornata di eventi a Montepulciano, con il programma che inizia alle ore 10.00, quando in piazza Grande vengono estratte le 8 postazioni di partenza delle contrade, cerimonia seguita dalla marchiatura a fuoco delle botti e dall’esibizione degli sbandieratori sul sagrato del Duomo. Secondo appuntamento alle 12.00 in cattedrale con l’offerta dei ceri al patrono.

Nel pomeriggio il corteo storico parte alle ore 15.00 dalla colonna del Marzocco per sfilare lungo le vie del centro fino a piazza Grande, mentre l’orario di partenza del Bravio delle Botti di Montepulciano è fissato alle 19.00: 10 minuti circa di gara e poi la consegna del panno alla contrada vincitrice con una grande festa.

Eventi e concerti a Firenze nel weekend (23, 24, 25 agosto)

Costo e biglietto

Domenica 25 agosto 2019 dalle ore dalle ore 14.00 alle ore 19.00 per entrare nel centro storico di Montepulciano è necessario acquistare un biglietto di ingresso: costa 2,50 euro ed è disponibile alle porte della città, mentre o bambini sotto i 3 anni entrano gratis. In piazza Grande viene allestito un maxischermo dove seguire in diretta il corteo e il bravio delle botti. La gara è trasmessa in streaming anche sulla pagina Facebook ufficiale e sul sito di Teleidea.

La storia e il significato del Bravio delle Botti di Montepulciano

La parola “bravio” deriva dal termine volgare “bravium”, il cui significato indica il panno dipinto che è appunto il premio finale della gara. L’usanza viene fatta risalire alla seconda metà dl Milletrecento quando però il bravio di Montepulciano non era disputato con delle pesanti botti, bensì in sella a cavalli, un po’ come succede per il palio di Siena. La sfida come la conosciamo oggi è nata invece nel 1974 quando il parroco Don Marcello Del Balio ha ricoperto questa antica usanza associandola a un’altra tradizione del paese, quella del Vino Nobile di Montepulciano.