Per questa prima edizione i concorrenti dovranno comporre le musiche per ciascuna delle tre parti (“Mattino”, “Pomeriggio”, “Sera”) del video I colori della Toscana, diretto da Irish Braschi, il regista che nei mesi scorsi ha girato un documentario, con interviste e momenti di back stage, dal set del film di Spike Lee, Miracle at St. Anna.

La giuria sarà composta dai componenti del quartetto Uscita Firenze Sud (compositori e concertisti), dal compositore e docente di Composizione per il grande schermo del Conservatorio di Parma Riccardo J. Moretti, dal compositore Kamran Khacheh, da Riccardo Riccardi, compositore e docente di Composizione del Conservatorio di Firenze, da Pippo Molino, compositore e docente di Composizione del Conservatorio di Milano e dal musicologo fiorentino Daniele Spini.

Si prevede che il concorso, aperto a compositori italiani e stranieri maggiorenni che non abbiano compiuto i 40 anni di età, riceverà un forte interesse sia per l’importanza dei premi che per le occasioni di visibilità offerte ai vincitori e ai candidati segnalati. Infatti oltre al premio in denaro, i vincitori vedranno la loro  partitura pubblicata da Rugginenti Editore, eseguita e trasmessa via internet e via radio.

La proclamazione delle opere premiate e l’esecuzione dal vivo ad opera del Quartetto Firenze Uscita Sud  avverranno il 25 o 26 ottobre 2008 al Festival della creatività a Firenze e il 26 ottobre 2008 nella stagione concertistica di Careggi in musica a Firenze.

Luis Bacalov, premio Oscar per le musiche del film Il postino – che sarà in Toscana per tenere un seminario presso la Biblioteca degli Uffizi il 23 giugno, per spiegare il percorso artistico che lo ha portato alla composizione delle musiche del film di Troisi – riceverà i vincitori del premio Il Colore dei suoni a Novembre, presso l’Accademia Chigiana di Siena.