giovedì, 21 Gennaio 2021
Home Sezioni Eventi Dal 27 agosto torna MAZE...

Dal 27 agosto torna MAZE a Vicchio

-

La mostra, giunta quest’anno alla sua XXVII edizione, si propone di promuovere la cultura artigianale, di valorizzare la qualità dei prodotti e di presentare le ricchezze del territorio del Mugello e della Valdisieve. Per questo la Maze è dedicata ai talenti, alle botteghe di antica tradizione e ai giovani che oggi si avvicinano all´artigianato creativo: tappezzieri, falegnami, restauratori, intagliatori, bronzisti, ceramisti, decoratori, vetrai, ricamatrici, pellettieri, pittori, orafi e tanti altri.
Scopo della Maze non è solo creare un evento di grande visibilità ma coinvolgere ed unire le singole forze per affrontare insieme le nuove sfide della competizione in un mercato globale. Perciò è iniziato un processo di trasformazione della Maze che mira a diventare per le imprese locali, oltre che un canale di promozione, una “Rete dei saperi” e un “Centro dell’ingegno” con possibilità di organizzare anche attività formative.
La MAZE si svolge presso la Scuola Elementare – Istituto Comprensivo Statale di Vicchio, Viale Beato Angelico.
Orario di apertura:
Lun – Ven 18-24
Sab – Dom 10-13 / 15-24
Per informazioni:
Pro Loco Vicchio
tel.: 055.84.48.720

Ultime notizie

Quanti contagiati oggi in Italia: oltre 13.000 casi e 524 morti

I dati del 20 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?

Pulizia strade a Firenze: multa sospesa anche a gennaio 2021

A Firenze anche nel 2021 prosegue la sospensione dell'obbligo: non è necessario spostare l'auto in occasione della pulizia strade di Alia

Decreto ristori 5: quando esce il testo e quali sono le novità

Dal bonus per lo sport al superamento dei codici Ateco per il contributo a fondo perduto: quando esce il testo del decreto ristori 5 il primo (e forse l'ultimo) provvedimento economico Covid del 2021

Toscana, zona gialla fino a quando: rischio arancione nel weekend?

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla: la conferma o meno del colore arriverà alle porte del weekend