giovedì, 5 Agosto 2021
HomeSezioniEventiEurovision 2022: Firenze tra le...

Eurovision 2022: Firenze tra le 17 città candidate in Italia

Dopo la vittoria dei Maneskin, inizia la caccia alla location che ospiterà l'Eurovision Song Contest 2022. Tra le città candidate anche Firenze

-

È scattato il toto-nomi per capire dove si svolgerà l’Eurovision 2022: Firenze è tra le 17 città candidate ad ospitare il song contest che quest’anno ha visto il trionfo dei Maneskin. Palazzo Vecchio ha già aderito all’annuncio lanciato dalla Rai per selezionare il luogo del concorso, proponendo il Nelson Mandela Forum. In lizza ci sono big come Milano, Roma e Torino, ma anche realtà più piccole come Acireale e, addirittura, Sanremo. Il vincitore si conoscerà nella seconda parte dell’estate. Firenze, come le altre città candidate ad ospitare l’Eurovision Song Contest 2022, sarà valutata in base ai requisiti stabiliti dall’organizzazione.

Firenze e le altre 17 città candidate all’Eurovision Song Contest 2022: la lista completa

Con la vittoria dei Maneskin, questa gara canora torna in Italia dopo 31 anni. L’ultima volta si svolse a Roma. Per ospitarla è iniziata adesso una “battaglia”, da Nord a Sud. Ecco quali sono le città candidate per l’Eurovision 2022, da Firenze a Milano:

  1. Bologna
  2. Genova
  3. Firenze
  4. Milano
  5. Roma
  6. Torino
  7. Trieste
  8. Alessandria
  9. Matera
  10. Pesaro
  11. Rimini
  12. Viterbo
  13. Acireale (Catania)
  14. Bertinoro di Romagna (Forlì – Cesena)
  15. Jesolo (Venezia)
  16. Palazzolo Acreide (Siracusa)
  17. Sanremo (Imperia)

Già lo scorso maggio, a poche ore dalla vittoria italiana all’Eurovision, il sindaco di Firenze Dario Nardella aveva comunicato la volontà di presentare questa candidatura. “È chiaro che la città più bella, funzionale e artistica per ospitare un evento internazionale è Firenze – scriveva su Facebook – E (zitti e buoni) ci proveremo concretamente“.

I requisiti per l’Eurovision

Tutte le città che hanno presentato la candidatura dovranno ora preparare un dossier per rispondere alle richieste avanzate dalla Rai. Tra i requisiti per essere la “capitale europea” della 66esima edizione dell’Eurovision Song Contest nel mese di maggio 2022 (ancora le date non sono state decise) figurano anche una capacità ricettiva di oltre 2.000 stanze negli alberghi cittadini e un aeroporto internazionale che non disti più di un’ora e mezzo dal luogo della gara, condizioni che Firenze rispetta a pieno.

E ancora un palazzetto capace di ospitare 10.000 persone (numero che deve essere il 70% della capienza massima), con un altezza di circa 18 metri disponibile all’interno della struttura per creare il set, sala stampa per 1.000 giornalisti, camerini e uffici per il personale. La location per circa 7 settimane dovrà essere a disposizione completa dell’Eurovision per le operazioni di allestimento e smontaggio.

Eurovision 2022 a Firenze: quando si saprà

In base ai documenti presentati dalle 17 città candidate, la Rai insieme all’European Broadcasting Union deciderà entro la fine di agosto 2021 se Firenze ospiterà il 66esimo Eurovision Song Contest. Intanto già si discute dei possibili conduttori dello show, tra le ipotesi che circolano in questi giorni sui giornali specializzati, Alessandro Cattelan (appena arrivato in Rai) e Chiara Ferragni, che vanta una discreta fama anche all’estero.

Ultime notizie