HomeSezioniEventiGiornata della Memoria 2022, visite...

Giornata della Memoria 2022, visite guidate gratuite alle Murate

In occasione della Giornata della Memoria, visite guidate agli spazi dell'ex carcere duro delle Murate

-

Il 27 gennaio 2022, in occasione della Giornata della Memoria, MAD – Murate Art District di Firenze organizza visite guidate negli spazi dell’ex carcere duro delle Murate.

Uno spazio che è tutt’oggi un lascito della Resistenza, operata dai padri della Repubblica in epoca fascista. All’interno degli spazi delle Murate le testimonianze sono ancora vive e visibili attraverso segni, disegni e scritte originali lasciate sui muri dai detenuti.

La Giornata della Memoria al MAD

Giovedì 27 gennaio, in occasione della Giornata della Memoria, sono previsti due turni di visite guidate all’interno degli spazi dell’ex carcere delle Murate. Questi luoghi conservano la memoria di molti personaggi di spicco della storia d’Italia, come Pietro Calamandrei, Gaetano Salvemini e Ernesto Rossi.

Tra i nomi di chi ha vissuto quelle celle troviamo anche Nello e Carlo Rosselli e Nello Traquandi. Questi sono stati i padri del foglio clandestino “Non Mollare!”, nato dalle ceneri del Circolo della Cultura prima opposizione fiorentina al fascismo, sciolto per volere dei fascisti. Anche Carlo Levi fu prigioniero del carcere fiorentino fino al giorno successivo della caduta di Mussolini.

Le visite guidate alle Murate per la Giornata della Memoria

I due turni di viste guidate previste per la giornata del 27 gennaio porteranno i visitatori ad esplorare quei luoghi che conservano la memoria di chi li ha vissuti, come le celle delle Murate, luogo di incredibile valore storico e culturale.

I visitatori potranno accedere gratuitamente alle visite guidate dell’ex carcere duro delle Murate prenotandosi al numero 055/2476873 oppure via mail all’indirizzo [email protected] 

Per accedere al MAD e alle visite guidate previste per la Giornata della Memoria è necessario essere in possesso ed esibire il Green Pass rafforzato.

Ultime notizie