Festival Giapponese Lailac
Foto: Fulvio Chiari

Dopo aver salutato Firenze, il Festival giapponese torna a Scandicci, per l’edizione 2019 della kermesse dedicata alla cultura nipponica. Per un intero weekend l’auditorium del Centro Rogers viene invaso da kimono, cibo tradizionale, cerimonie del tè, dimostrazioni di arti marziali, antiche danze e prodotti tipici dal Giappone.

Date e orari del festival giapponese 2019 a Scandicci

La 21esima edizione del festival giapponese si svolge a Scandicci da venerdì 15 a domenica 17 novembre 2019 con orario  11.00 – 20.00. Fitto il programma di eventi tra il piano terra dell’auditorium, con intrattenimento e dimostrazioni a ingresso libero, e il primo piano  dove prendono posto il palco per gli spettacoli, l’area ristoro, la zona di intrattenimento, il bazar e una mostra fotografica. L’accesso al primo livello è a pagamento (2 euro), gratuito per i soci dell’associazione Lailac e per i bambini fino ai 10 anni.

Il programma

Sono oltre 40 gli ospiti dal Giappone, che trasformano il Centro Rogers in una piazza nipponica per conoscere da vicino questo Paese. A Scandicci per il festival giapponese 2019 arrivano i danzatori Manjushaka con i loro spettacolari costumi e le danze tra antico e moderno  (ogni giorno alle 18.30, sabato e domenica anche alle 14.30), le esperte delle più importanti scuole di Via del Tè, 18 maestre di vestizione del kimono (abiti tradizionali che sarà possibile anche noleggiare), la direttrice di una delle più prestigiose scuole di cucina a Ginza, Tokyo, Natsuko Nakamura che parlerà del pranzo tipico giapponese e di come si preparano gli zuccherini tradizionali da tè (venerdì ore 14.30 e 18.30, sabato ore 17.00).

Festival giapponese Scandicci 2019 firenze programma

E ancora una giovanissima coppia di danzatori del Circolo Shimen Soka dell’Università di Yamagata impegnati in uno stile contemporaneo dell’antica danza Hanagasa (sabato ore 17.00), mentre tra piazza della Resistenza e il piano terra dell’auditorium sono previste dimostrazioni di arti marziali come Judo, Aikido, Iaido,  Kendo, Karatè. Il programma dettagliato è sul sito di Lailac. Per arrivare al Centro Rogers da Firenze basta prendere la linea 1 della tramvia in direzione Villa Costanza e scendere alla fermata “Resistenza”.

Festival giapponese, da Firenze a Scandicci

Il festival giapponese è nato a Firenze e solo negli ultimi anni si è spostato a Scandicci. Nel 1999 l’associazione Lailac, nata per promuovere la cultura del Paese orientale, ha organizzato il primo appuntamento della kermesse alla limonaia di Villa Vogel, poi la manifestazione ha toccato altre location cittadine, come la limonaia di Villa Strozzi e l’ippodromo del Visarno, per arrivare nel 2015 a Scandicci. La stessa associazione promuove dal 2011 anche Tanabata, la festa giapponese dei desideri che si svolge a luglio nel quartiere 4 di Firenze.