Prima di lui è toccato ad “Amici miei”. La facciata della chiesa simbolo dell’Oltrarno diventa grande schermo: per festeggiare i 20 anni dall’uscita del Ciclone, il film campione di incassi sarà proiettato sulla facciata della basilica di Santo Spirito, lunedì 12 settembre a partire dalle ore 21.

Il “Ciclone” in Santo Spirito

Ospite d’onore della serata Leonardo Pieraccioni, ma anche parte del cast della fortunata pellicola che nel 1996 segnò il record al botteghino, facendo staccare biglietti per un incasso totale di 75 miliardi di lire. In piazza Santa Spirito arriveranno tra gli altri Barbara Enrichi, vincitrice David di Donatello proprio con il Ciclone, Massimo Ceccherini, Sergio Forconi, Bruno Santini.

La serata del 12 settembre

Verrà riproposto anche il dialogo tra Pieraccioni e Gino, con l’indimenticabile voce del maestro Mario Monicelli, un filo rosso per collegare questo evento alla proiezione di “Amici Miei” sempre sulla facciata di Santo Spirito, andata in scena nel luglio dell'anno scorso.  Poi a fine serata un grande brindisi di piazza offerto dal Consorzio del Chianti.

La serata “Leonardo, il Ciclone da 20 anni”, presentata da Alessandro Masti, è promossa dalla Commissione cultura del Quartiere 1 in collaborazione con l’Associazione Culturale Bang. L’evento sta spopolando su Facebook: al 30 agosto quasi 2mila persone hanno detto che assisteranno alla proiezione del Ciclone sulla facciata di Santo Spirito.