martedì, 29 Settembre 2020
Home Cosa fare a Firenze Che mercato d’antiquariato c’è oggi...

Che mercato d’antiquariato c’è oggi a Firenze?

Tutte le date dei principali mercatini periodici dedicati a mobili antichi, vecchie pubblicazioni, ceramiche e oggetti d'epoca, a Firenze e nei dintorni

-

Da piazza Indipendenza al mercato d’antiquariato in piazza Santo Spirito fino alle pulci (ma sotto un tetto): weekend dopo weekend, data per data, abbiamo stilato il calendario dei principali mercatini che a Firenze sono dedicati agli oggetti di altri tempi, come mobili antichi, piccole opere d’arte, vintage, pezzi unici restaurati.

Un vero e proprio regno dei collezionisti. Tra le bancarelle si trovano cartoline d’epoca, vecchie pubblicazioni, stampe di pregio, ma anche piccoli monili che hanno una storia alle spalle da raccontare. Uno shopping sostenibile, visto che in fin dei conti diamo una seconda vita a qualcosa che è stato creato nel passato.

Mercato dell’antiquariato in piazza Indipendenza

Prima Fortezza Antiquaria, poi alle Cascine e oggi Indipendenza antiquaria: è il mercato dell’antiquariato periodico più famoso di Firenze che si svolge da 20 anni. Il calendario è stato confermato anche per il 2020: si svolge un weekend al mese e porta in piazza Indipendenza un centinaio di operatori specializzati che arrivano da tutta Italia. Girando tra gli stand, gli appassionati e i semplici curiosi trovano mobili antichi, modernariato, numismatica, vintage, libri e oggetti da collezione.

La manifestazione è nata due decenni fa nei giardini della Fortezza da Basso (da qui il primo appellativo “Fortezza Antiquaria”) poi si è spostata in piazzale Vittorio Veneto per fare spazio ai lavori di prolungamento della linea 1 della tramvia, infine da un paio d’anni è tornata nella zona centrale della città, a 500 metri dalla Stazione Santa Maria Novella con il nome “Indipendenza antiquaria”.

Indipendenza Antiquaria
dove: piazza Indipendenza
quando: terzo sabato e terza domenica del mese (esclusi luglio e agosto)
Orario 9.00 – 19.00

Il mercatino dell’antiquariato in Santo Spirito

Un appuntamento fisso tra i mercatini dell’antiquariato di Firenze è quello che si svolge a metà mese nel cuore dell’Oltrarno in piazza Santo Spirito, tra vintage, mobilia di pregio, elementi di arredo, porcellane e molto altro. Davanti alla storica basilica prendono posto un centinaio di operatori del piccolo antiquariato, ma anche artigiani, restauratori, oltre a un’area per i prodotti alimentari, biologici, per le piante e fiori.

Questa manifestazione si va ad aggiungere ai mercati e alle fierucole che animano quasi ogni fine settimana piazza Santo Spirito.

Mercato di Santo Spirito
Quando: secondo domenica del mese (esclusi luglio e agosto)
Dove: piazza Santo Spirito

Mercato dell’antiquariato a Firenze:  il “mensile” dei Ciompi

In questo caso è rimasto il vecchio nome, ma è cambiata la location: il mercato mensile dell’antiquariato dei Ciompi, che originariamente si svolgeva nell’omonima piazza, si è trasferito in Largo Annigoni, vicino al nuovo mercato delle pulci di Firenze e a pochi passi dal mercato di Sant’Ambrogio (piazza Ghiberti).

Oggetti del passato, libri, quadri e tanti articoli per i collezionisti sono i protagonisti una domenica ogni 30 giorni con espositori da tutta la regione.

Ciompi mensile antiquariato
dove: Largo Annigoni
quando: ultima domenica del mese (ad eccezione di luglio e agosto)
Orario 9.00 – 18.00

Il mercato delle pulci di Firenze (sotto un tetto)

Non più in piazza dei Ciompi ma in Largo Annigoni: il nuovo mercato delle pulci di Firenze si trova nella zona di Sant’Ambrogio, alle spalle della sede del quotidiano La Nazione. A differenza dei mercatini periodici, è aperto tutti i giorni ed è al coperto: nella galleria si affacciano 26 piccoli negozi di antichità che mettono in mostra la loro merce anche fuori dalla bottega, lungo questa “passeggiata”.

Si va dall’arredamento alle vecchie cartoline, dalle stampe alle suppellettili, dalle statue ai lampadari decorati: insomma il mercatino delle pulci (che ha anche un nuovo logo) è una tappa obbligata per gli amanti del vintage.

Mercato delle pulci di Firenze
Dove: Largo Annigoni
Quando: tutti i giorni (eccetto la domenica)
Orario 9.00 – 19.30

mercato pulci Firenze
Il nuovo mercato delle pulci di Firenze

Mercatini dei Fumetti e dischi in piazza dei Ciompi

Intanto, dopo all’addio al mercato delle pulci e dell’antiquariato di Firenze, in piazza dei Ciompi si svolge un calendario di mercatini e piccole fiere, con un’offerta diversa ogni weekend. Tra gli appuntamenti in programma quello dedicato a fumetti, vinili e vecchi giochi organizzato dall’associazione “Fumetti e dintorni” insieme ad Anva Confesercenti Firenze, intorno al nuovo giardino riqualificato.

Fumetti e dintorni
Dove: piazza dei Ciompi
Quando: ogni ultimo fine settimana del mese (solo il sabato a gennaio, febbraio, novembre e dicembre; sabato e domenica a marzo, aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre)
Orario 9.00 – 19.00

Svuota Cantine, i mercatini del riuso di Firenze

Non sono delle vere e proprie manifestazioni dell’antiquariato, ma dei mercatini del riuso in cui i cittadini di Firenze mettono in vendita oggetti vintage e di seconda mano che non utilizzano più. Gli Svuota cantine vengono organizzati dai diversi Quartieri a primavera (maggio) e in autunno (ottobre) in diverse piazze della città in base a un calendario che viene deciso ogni stagione.

Qualche mese prima esce un bando per selezionare gli “ambulanti per un giorno”, che devono essere dei semplici cittadini e non dei professionisti del settore.

Svuota cantine
Dove: varie piazze di Firenze
Quando: il calendario viene deciso dai Quartieri, tenetevi aggiornati consultando la sezione dedicata ai mercatini Svuota cantine di Firenze

Mercato dell’antiquariato nei dintorni di Firenze

Anche nell’hinterland fiorentino ci sono appuntamenti per gli appassionati di vintage, seconda mano e antiquariato di qualità. Ecco due eventi raggiungibili con i mezzi pubblici, in bus o tramvia.

Vetrina antiquaria a Scandicci

Un mercato dell’antiquariato a portata di tram. In piazza Matteotti, quella che a Scandicci viene chiamata “piazza del Comune vecchio”, una volta al mese prendono posto gli stand degli espositori di Vetrina Antiquaria. Scendendo alla fermata “Resistenza” della linea uno della tramvia bastano 10 minuti a piedi per raggiungere piazza Matteotti e spesso, lungo il cammino, si possono trovare anche i mercatini di artigianato periodici promossi dai negozianti scandiccesi.

Vetrina antiquaria
Dove: piazza Matteotti (Scandicci)
Quando: ultima domenica del mese (eccetto che a giugno, luglio e agosto)
Orario 8.30- 19.30

Piccolo antiquariato a Fiesole

Sulle colline di Firenze, a inizio mese, un altro mercato dell’antiquariato dove trovare oggetti da collezione, mobilia antica, ceramiche, cristallerie, pubblicazioni e molto altro. Si tratta del mercatino del piccolo antiquariato organizzato in piazza Mino, davanti al municipio di Fiesole.

Piccolo antiquariato
Dove: piazza Mino (Fiesole)
Quando: la prima domenica del mese (esclusi luglio e agosto)
Orario dalle 8.00 al tramonto

Mercato dell’antiquariato oggi a Firenze, il calendario

Infine ecco, sintesi, le date dei mercatini dell’antiquariato in programma a Firenze. Attenzione però tra luglio e agosto molti di questi appuntamenti vanno in vacanza, riprendendo a settembre.

  • Prima domenica del mese
    Piccolo antiquariato in piazza Mino a Fiesole
  • Seconda domenica del mese
    Mercato dell’antiquariato in piazza Santo Spirito
  • Terzo weekend del mese
    Indipendenza Antiquaria (sabato e domenica)
  • Ultima domenica del mese
    – Ciompi mensile antiquariato
    – Fumetti e dintorni in piazza dei Ciompi (anche sabato tra marzo e giugno e a settembre e ottobre)
    – Vetrina Antiquaria in piazza Matteotti a Scandicci
  • Tutti i giorni (chiuso la domenica)
    Mercatino delle pulci di Firenze, Largo Annigoni

Ultime notizie

Quale modello per Firenze nel post-Covid? L’intervista al direttore di Irpet

Stefano Casini Benvenuti, direttore di Irpet: “Rischi altissimi, ma abbandonare il turismo non ha senso. La rinascita può partire dalle periferie”

Ballottaggio comunali 2020: quando e dove si vota, data e come funziona

Chi può votare, com'è fatta la scheda, quando e perché è previsto il secondo turno per scegliere il sindaco: i dubbi più comuni sulla seconda tornata elettorale

Ballottaggio a Cascina e Arezzo: il fac-simile della scheda per le comunali

Ultimo capitolo delle elezioni comunali 2020 in Toscana, con 2 Comuni dove si va al ballottaggio. Ecco come si vota, i candidati e quali sono gli apparentamenti delle liste

Stop per la Domenica metropolitana. Gli altri musei di Firenze gratis

Sospeso l'ingresso gratuito per i residenti nei musei civici la prima domenica del mese. I fiorentini però possono "consolarsi" con altri luoghi d'arte, dove l'ingresso è sempre libero