Il Cospe è nato a Firenze nel 1983 per occuparsi di cooperazione e solidarietà in Italia e nel sud del mondo, ma anche di educazione allo sviluppo, immigrazione e interculturalità. Durante la serata del 23 dicembre si svolgerà la premiazione del concorso per arti visive “1983 – 25 anni di impegno” dedicato a giovani artisti, dai fumettisti, ai grafici e i videomakers, impegnati nel sociale.

Si terrà anche un concerto a sostegno della campagna “Più donna, meno guerre”, lanciata dalla giornalista Carmen Lasorella durante il Festival della Creatività, per raccogliere fondi per rafforzare e sostenere le donne somale che lottano per i diritti umani per la pace e contro la mutilazione genitale femminile che in Somalia ancora oggi colpisce il 99% delle donne.