Notte San Lorenzo stelle cadenti Firenze eventi

Tutti con il naso all’insù per vedere le stelle cadenti nei cieli di Firenze (ma anche nei dintorni), con una serie di eventi che nella settimana del 10 agosto, giorno delle cosiddette lacrime di San Lorenzo, animeranno la città e i dintorni.

Con un calice in mano o guardando dentro un telescopio, nei parchi cittadini o nelle campagne del Chianti, ecco alcuni appuntamenti per non perdersi la serata più romantica e magica dell’estate.

Il picco delle stelle candenti, quando vederle

Prima di scrutare il cielo, diamo un occhio al calendario. Secondo gli esperti il periodo migliore per vedere lo spettacolo reato dallo sciame di meteore delle Perseidi, va proprio dal giorno di San Lorenzo (sabato 10 agosto) a mercoledì 14 agosto, mentre il piccolo delle stelle cadenti per il 2019 si avrà in particolare fra lunedì 12 e martedì 13 agosto, dalle ore 22 fino alle 4 del mattino seguente.

Sì, perché anche il momento della serata è da scegliere con cura: stando all’Unione degli Astrofili italiani, l’orario migliore è nella seconda parte della notte quando la luna è bassa e inizia a tramontare.

Calici di Stelle 2019 per San Lorenzo

Tra i tanti eventi per ammirare le stelle cadenti a Firenze, come in Toscana, spicca “Calici di Stelle”, la manifestazione che unisce buon vino e osservazioni astronomiche condotte da con esperti. Poco fuori Firenze, sulle colline di Montorsoli, l’azienda Camposilio apre le porte nelle serate di venerdì 9  e sabato 10 agosto, per brindare al chiar di luna e nel fresco delle colline, con la degustazione di 3 tipi di vino e cena a buffet (20 euro per gli adulti, 10 per i bambini tra i 10 e i 17 anni).

Nella Città di metropolitana di Firenze, iniziative per la notte di San Lorenzo il 10 agosto a Montespertoli con mercatini e degustazioni in piazza Machiavelli, dalle 20 a mezzanotte, mentre a Vinci entrata gratuita notturna al museo leonardiano, oltre a vino e cibo nel centro della cittadina. Spostandoci un po’ più lontano continua anche il 9  e 10 agosto Calici di Stelle nell’antica rocca di Carmignano (Prato), con ingresso a 2 euro.

Andando ancora più in là, nel senese si concentra il numero maggiore di appuntamenti, come vi spieghiamo nell’articolo sugli eventi di Calci di Stelle 2019 in Toscana.

Calici di Stelle 2019 in Toscana, gli eventi da non perdere

Stelle cadenti a Firenze, osservazione del cielo a Villa Vogel

Per chi preferisci non spostarsi dalla città, la Società astronomica fiorentina per la notte di San Lorenzo, organizza insieme al Quartiere 4 di Firenze l’osservazione del cielo nel parco di Villa Vogel (via Canova), dedicata in particolare alle famiglie con bambini.

Appuntamento davanti al telescopio il 10 agosto alle 21.15 per scrutare la volta celeste e conoscere i vari pianeti. Le iniziative però iniziano dalle 18.00 cococomerata, giostra a ingresso libero, animazione per i più piccoli. E dopo cena la proiezione del film “Il Ciclone” di Leonardo Pieraccioni. Ingresso gratuito. Qui l’evento Facebook con tutte le informazioni.

Stelle al parco Pazzagli

Dall’altra parte della città, più precisamente a Rovezzano, si rinnova l’appuntamento con “La notte delle stelle cadenti” al parco d’arte Enzo Pazzagli, che raccoglie 200 sculture dell’artista. In vista del periodo di picco delle meteore, venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 agosto è possibile entrare nel parco e stendere la propria coperta sull’erba per osservare il cielo. Contributo minimo d’ingresso per il mantenimento del parco: 5 euro a persona.

Stelle cadenti, in piscina alle Pavoniere

Sabato 10 agosto apertura straordinaria in notturna della piscina delle Pavoniere, nel parco delle Cascine, per una serata speciale in occasione delle stelle cadenti di San Lorenzo. Apertura balneazione dalle 20.00 a mezzanotte. Costo: 10 euro l’ingresso e un drink, 15 euro se all’accesso e al cocktail si aggiunge lo street food.

Fiesole, osservazione del cielo al  circolo La Montanina

Sulle colline di Firenze, anche per il 2019 il circolo Arci La Montanina di Montebeni (via Montebeni 5, Fiesole) dà la possibilità di osservare la volta celeste il giorno dopo San Lorenzo, domenica 11 agosto, con l’aiuto dell’astronomo Lorenzo Brandi e del suo telescopio. Dalle ore 21.00 in poi.

Osservatorio Chianti Barberino firenze telescopio stelle cadenti
Il telescopio dell’Osservatorio polifunzionale del Chianti

Nei dintorni di Firenze: stelle candenti in Chianti (10 agosto)

A Barberino Val d’Elsa, l’Osservatorio polifunzionale del Chianti organizza sabato 10 agosto, dalle 21.30 a 23.30, una serata per ammirare insieme a esperti lo sciame delle Perseidi. L’evento inizia con la visita guidata alla struttura, immersa nel verde, per scoprire le attività scientifiche che qui sono ospitate e anche il telescopio più grande della Toscana.

In seguito l’osservazione del cielo, dei pianeti e delle cosiddette “lacrime di San Lorenzo”. Prenotazione obbligatoria (telefono 333 1192517, mail prenota@osservatoriochianti.it); costo 8 euro per gli adulti, 6 euro ridotto e over 65, 5 euro bambini 6-12 anni, gratis per i piccoli sotto i 6 anni.