lunedì, 22 Aprile 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniEventiI migliori eventi in programma...

I migliori eventi in programma per la Settimana del fiorentino 2024

7 giorni di iniziative per riscoprire i costumi, le tradizioni e la cultura cittadina. Oltre 150 le iniziative in calendario, molte delle quali gratuite

-

- Pubblicità -

Viste guidate, mercatini, iniziative in piazza, cibo: il programma per la Settimana del fiorentino 2024 è davvero sterminato con oltre 150 eventi in calendario dal 18 al 25 marzo. L’appuntamento, alla sua terza edizione, è promosso dal Comune insieme a varie realtà del territorio per valorizzare le tradizioni cittadine in vista del Capodanno fiorentino che cade lunedì 25 marzo. Una lunga settimana in cui scoprire monumenti, quartieri, tesori nascosti, mestieri tradizionali, ricette tipiche. In occasione di questo evento le porte storiche e il David al piazzale Michelangelo si illumineranno ogni sera di rosso, mentre i ristoranti aderenti proporranno il “menù del fiorentino” per gustare piatti tipici. Abbiamo selezionato i principali eventi: ecco cosa non perdere durante la Settimana del fiorentino 2024.

Mercatini: gli eventi della Settimana del Fiorentino nelle piazze

Partiamo della tante bancarelle che faranno capolino in strade e piazze durante la Settimana del fiorentino. Ad anticipare le iniziative sarà il “Gusto Toscano”, la manifestazione organizzata da Artex sabato 16 e domenica 17 al Conventino di via Giano della Bella con degustazioni, master class, cooking show e prodotti a km zero di oltre 30 produttori (qui il programma in pdf). Il fine settimana successivo è in programma il mercato del Capodanno fiorentino, organizzato da Confesercenti e Confartigianato, che porta in piazza Santa Novella stand di artigianato ed eccellenze agroalimentari (22-23-24 marzo, dalla mattina alla sera).

- Pubblicità -

Bancarelle pure in piazza Santa Croce con la Fiera di San Giuseppe di martedì 19 marzo. Il 17 e 24 marzo torna il mercato domenicale alle Cascine delle Fiere quaresimali, mentre sabato 23 e domenica 24 marzo piazza Ognissanti ospita la mostra mercato Artefacendo dedicata all’artigianato artistico locale.

Visite guidate (gratis) in programma per la Settimana del fiorentino 2024

Ma la parte del leone la farà sopratutto la cultura con un lungo programma di visite guidate nei luoghi d’arte, molte delle quali – organizzate proprio per la Settimana del fiorentino – saranno a ingresso gratuito. Un’occasione per riscoprire monumenti e luoghi della città, come ad esempio l’Osservatorio Ximeniano (lunedì 18 marzo ore 11, prenotazione obbligatoria [email protected]), la Cappella dei pittori della Santissima Annunziata (18 marzo dalle 9.30 alle 12.30, [email protected]), l’Accademia dell’arte e del disegno e il Tabernacolo del Pontormo (19 e 20 marzo 10.00-12-30 e 14.30 – 17.00 [email protected]), il Museo della Specola (21 marzo ore 11, prenotazioni [email protected]), Palazzo Coppini (21 marzo ore 10 e 15, prenotazione obbligatoria 055.2382762, [email protected]), l’ex monastero di Sant’Orsola (23 e 24 marzo ore ore 11.45 e 16, prenotazione obbligatoria [email protected]).

- Pubblicità -

E ancora visite al giardino di Villa Bardini anche con una caccia al tesoro per i bambini, laboratori per i grandi e presentazion, in occasione dei 170 anni della Società toscana di Orticultura (24 marzo, registrazione online www.societatoscanaorticultura.it); al Museo Medici, dove è esposto anche il documento originale del patto di famiglia voluto da Anna Maria Luisa de’ Medici (ore 10 e 15, il 25 marzo, prenotazione obbligatoria [email protected]) e all’Oratorio dei Vanchetoni di via Palazzuolo (dalle 15 alle 17 del 25 marzo). Giovedì 21 marzo sarà possibile anche salire in carrozza e percorre i viali del parco delle Cascine grazie all’evento promosso dall’Arciconfraternita di Parte Guelfa (Per prenotazioni [email protected]).

Numerose infine le visite guidate gratuite organizzate da Mus.E nei musei civici fiorentini, si va da Santa Maria Novella alle Murate, dal Museo Bardini al Novecento fino alle torri e porte storiche della città. In calendario inoltre percorsi insieme ai mediatori culturali, come l’itinerario vasariano di venerdì 22 marzo alle 16 con partenza da Palazzo Vecchio e le passeggiate patrimoniali che da sabato 23 a domenica 25 marzo (ore 11) andranno da San Niccolò a San Miniato ([email protected]).  Sul sito di Muse il programma completo.

- Pubblicità -

Il calcio storico per tutti

Sabato 23 marzo il Calcio storico arriva in piazza Tasso per una mattinata di eventi, tra partite dimostrative delle mezze cacce per i bambini fino a 10 anni (ore 10) e un mini-torneo tra le vecchie glorie, i Vigili del Fuoco con i ragazzi di Trisomia 21 (ore 10.30). I piccoli potranno partecipare ai laboratori sui gonfaloni di Firenze, a cura dell’Associazione Draghi Santo Spirito, e scoprire un mezzo dei Vigili del Fuoco. Alle famiglie che parteciperanno all’iniziativa sarà offerto un cestino con uno spuntino per pranzo.

L’artigianato

La Settimana del fiorentino 2024 sarà all’insegna dell’artigianato grazie alla collaborazione delle associazioni di categoria e a un programma di dimostrazioni in bottega ed eventi speciali. Si va dalle lavorazioni dal vivo dei bronzisti alla visite del laboratorio di Gherardo Filistrucchi per curiosare tra parrucche, barbe e trucchi di scena. Ci saranno anche due open day alla scoperta degli Artigianelli, nel complesso Pio X di via dei Serragli (il 20 e 21 marzo, info [email protected]).

Gli eventi in programma nel giorno del Capodanno fiorentino

Il programma di eventi della Settimana del fiorentino si concluderà lunedì 25 marzo 2024, quando la città festeggia il suo Capodanno tradizionale (che fino al 1749 si celebrava proprio in questo giorno). Da mattina a sera in piazza Santissima Annunziata si svolgerà la Fiera del Capodanno Fiorentino con  brigidini e dolciumi, prodotti tipici e delle aziende agricole, oltre a una rievocazione storica alle 10 e alle 15.30 in abiti medievali.

Per tutta la giornata il Museo Galileo di Firenze offrirà l’ingresso gratuito per i residenti in città. Infine il 25 marzo chi si presenterà al gazebo di piazza Santissima Annunziata o dai Cassettai fiorentini dicendo “Capodanno Fiorentino”, riceverà una matita a forma di burattino e un biglietto invito per visitare il Museo del giocattolo e di Pinocchio a Firenze. Le iniziative sono però moltissime: qui il programma in pdf della Settimana del Fiorentino 2024.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -