Steve Hackett Firenze concerto Musart Festival
Foto: pagina Facebook Steve Hackett

Steve Hackett arriva in concerto a Firenze giovedì 18 luglio, unica data italiana, per il suo “Genesis revisited tour 2019” . Per la prima volta eseguirà interamente l’album dei Genesis Selling England by the Pound. Il chitarrista è uno dei nomi di punta della quarta edizione del Musart Festival, che si svolge in piazza Santissima Annunziata dal 13 al 14 luglio.

La scaletta del concerto

Oltre a proporre in versione integrale l’album “definitivo dei Geneis”, uscito nel 1973, Steve Hackett a Firenze porterà anche alcuni dei brani del suo lavoro solista più famoso, Spectral Mornings di cui in questo 2019 ricorre il 40esimo anniversario. Nella scaletta del concerto spazio poi ai successi dei Genesis e anche a una preview di alcune canzoni che saranno incluse nel nuovo album.

Sul palco sarà accompagnato dalla sua band: alle tastiere Roger King; a batteria, percussioni e voce Gary O’Toole; al sax, flauto e percussioni Rob Townsend; al basso e chitarra Jonas Reingold e alla voce Nad Sylvan.

Steve Hackett a Firenze, i biglietti

Sono già partite le prevendite dei biglietti per il concerto di Steve Hackett a Firenze, i prezzi vanno dai 28 euro del quarto settore ai 57 del primo settore.

Steve Hackett tour 2019 firenze Musart festival 2019

Gli altri ospiti del Musart festival 2019

Si arricchisce così di un altro tassello il programma del Musart Festival 2019. Sul palco, che sarà allestito nella cornice storica di piazza SS Annunziata, saliranno anche l’etoile della Scala di Milano Roberto Bolle (13 luglio), il direttore d’orchestra Nicola Piovani (15 luglio), Francesco De Gregori (16 luglio), Loreena McKennitt (20 luglio), l’ensemble Synphony Orchestra per il gran concerto della barriera con musiche della serie tv “Game of trones – Il trono di spade” (22 luglio), la reunion dei Perigeo (23 luglio) e il concerto all’alba con Danilo Rea (24 luglio).