giovedì, 3 Dicembre 2020
Home Cosa fare a Firenze Il Teatro del Maggio riparte:...

Il Teatro del Maggio riparte: 7 concerti e Mehta sul podio

Il 17 giugno il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino riparte con una programmazione di 7 concerti: 6 diretti dal maestro Zubin Mehta e uno da Daniele Gatti

-

Il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino riapre al pubblico: è il primo teatro lirico sinfonico italiano a ripartire, il 17 giugno, con una programmazione di 7 concerti, in calendario fino al 7 luglio 2020. Gli appuntamenti, destinati ad un pubblico di 200 persone, in linea con le disposizioni per la sicurezza anti Covid vedranno sul podio il maestro Zubin Mehta e Daniele Gatti. Daniel Baremboim al pianoforte.

Dopo il concerto con il tenore Francesco Meli e l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino diretta da Marco Armiliato andato in onda in diretta streaming sulla piattaforma Idagio domenica 7 giugno, il Maggio annuncia un ciclo di sette concerti sinfonici a partire dal 17 giugno, aperti al pubblico.

Il Teatro del Maggio musicale riapre in sicurezza: solo 200 biglietti in vendita

Il Maggio Musicale Fiorentino è dunque il primo teatro a riaprire rispettando le indicazioni delle linee guida, mettendo a disposizione del pubblico 200 poltrone per ognuno dei concerti. I posti in sala saranno distanziati e in sicurezza secondo le norme, e i biglietti, al costo di 100 euro ognuno, saranno in vendita on line sul sito del teatro e presso la biglietteria dal 15 giugno (con orario 10.00-18.00). Chi non potrà – o non vuole ancora – uscire di casa, avrà la la possibilità della visione in streaming tramite la piattaforma Idagio, con biglietti in vendita a partire da 9,90 euro. Durante il lockdown il Maggio musicale aveva deciso di annullare l’83esima edizione del suo festival.

Teatro Maggio musicale fiorentino

Il programma: 7 concerti dal 17 giugno al 7 luglio

I concerti sono fissati il 17, 20, 23, 27, 30 giugno, 3 e 7 luglio. L’Orchestra del Maggio e il Coro (20 giugno e 7 luglio) saranno diretti per sei volte dal direttore musicale a vita del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino Zubin Mehta, che affronta l’esecuzione integrale delle sinfonie di Franz Schubert e per una volta da Daniele Gatti, che dirigerà il 27 giugno due sinfonie di Franz Joseph Haydn oltre a degli estratti da Orfeo ed Euridice di Christoph Willibald Gluck. Insieme a Zubin Mehta, il 23 giugno, il celebre pianista Daniel Baremboim. Tutti i concerti inizieranno alle ore 20.00.

Estate 2020 a Firenze, eventi a prova di Covid: gli appuntamenti in programma

Ecco il calendario completo del Teatro del Maggio musicale fiorentino, con il programma dei concerti tra giugno e luglio 2020:

  • 17 giugno

Alban Berg – Concerto per violino e orchestra, Alla memoria di un angelo
Franz Schubert – Sinfonia n. 4 in do minore D. 417, Tragica
Direttore Zubin Mehta
Violino Leonidas Kavakos
Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino

  • 20 giugno

Wolfgang Amadeus Mozart – Exsultate, jubilate, mottetto in fa maggiore K. 165 per soprano e orchestra
Franz Schubert – Sinfonia n. 8 in si minore D. 759, Incompiuta
Wolfgang Amadeus Mozart – Krönungsmesse in do maggiore K. 317 per soli, coro e orchestra
Ave verum corpus, mottetto in re maggiore K. 618 per coro, archi e organo
Direttore Zubin Mehta
Soprano Eva Mei
Mezzosoprano Francesca Cucuzza
Tenore Valentino Buzza
Basso Gianluca Buratto
Orchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino
Maestro del Coro Lorenzo Fratini

  • 23 giugno

Franz Schubert – Sinfonia n. 3 in do maggiore D. 200
Ludwig van Beethoven – Concerto n. 3 in do minore op. 37 per pianoforte e orchestraDirettore Zubin Mehta
Pianoforte Daniel Barenboim
Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino

  • 27 giugno

Franz Joseph Haydn – Sinfonia in do maggiore Hob. I: 48 Maria Theresia
Christoph Willibald Gluck – Da Orfeo ed Euridice: ballabili atto III, scena 3
Franz Joseph Haydn – Sinfonia in si bemolle maggiore Hob. I: 85 La Reine
Direttore Daniele Gatti
Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino

  • 30 giugno

Anton Webern – Sei Pezzi per orchestra, op. 6
Franz Schubert – Sinfonia n. 9 in do maggiore D. 944, La grande
Direttore Zubin Mehta
Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino

  • 3 luglio

Franz Schubert – Da Rosamunde, Fürstin von Cipern D. 797: Ouverture
Alban Berg – Drei Bruchstücke aus Wozzeck
Franz Schubert – Sinfonia n. 5 in si bemolle maggiore D. 485
Direttore Zubin Mehta
Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino

  • 7 luglio

Franz Schubert – Sinfonia n. 6 in do maggiore, La piccola
Franz Joseph Haydn – Missa in tempore belli (o Paukenmesse) in do maggiore Hob. XXII: 9 per soli, coro e orchestra
Direttore Zubin Mehta
Soprano Maria Grazia Schiavo
Mezzosoprano Sara Mingardo
Tenore Maximilian Schmitt
Basso Gianluca Buratto
Orchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino
Maestro del Coro Lorenzo Fratini

Ultime notizie

Quanti contagiati oggi in Italia: scendono i ricoveri ma aumentano i morti

I dati del 2 dicembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Il Reporter dicembre 2020

La pandemia poteva offrire l’occasione per far conoscere anche al grande pubblico questa vertigine, per mostrare che un po’ di conoscenza scientifica aggiunge un livello di profondità ulteriore alla complessa bellezza della vita.

Bonus collaboratori sportivi dicembre: come richiedere l’indennità

Arriva la sesta "mensilità" per atleti, tecnici e lavoratori amministrativi delle società sportive. Come funziona la domanda per l'indennità, cosa fare la prima volta e a cosa stare attenti se si è già ricevuto il bonus

Innovazione, l’Università di Firenze lancia un master in trasformazione digitale

Si chiama "Digital Transformation. Progettare e gestire l’innovazione" il master al via all'Università di Firenze