venerdì, 25 Settembre 2020
Home Sezioni Eventi Un "Gioiello" ritrovato

Un “Gioiello” ritrovato

villa il gioiello

-

L’Università di Firenze, che si occupa dello storico edificio ed ha curato i più recenti restauri grazie al contributo degli Architetti Antonio Godoli e Vito Carriero, ha previsto un calendario di aperture, a partire dal prossimo 26 aprile e fino al 13 settembre.
L’iniziativa è stata presentata ufficialmente l’8 aprile con una visita alla Villa Il Gioiello alla presenza di autorità e stampa.
“Ci uniamo alle celebrazioni che onorano le scoperte galileiane aprendo le porte di una casa che, a distanza di secoli, mantiene intatta tutta la sua suggestione – ha detto il rettore dell’Università di Firenze Augusto Marinelli, aprendo la visita in presenza di autorità e stampa – Questo luogo appartato in cui Galileo ha trascorso gli ultimi anni di vita ha un valore simbolico che va custodito”.
Le visite guidate saranno offerte gratuitamente al pubblico in occasione dell’anno galileiano, con il supporto organizzativo del Museo di Storia Naturale dell’Università.
“ La Villa Il Gioiello – ha aggiunto Marinelli – può ospitare eventi selezionati e incontri della comunità scientifica internazionale: ne prevediamo, perciò, un utilizzo mirato e compatibile con l’esigenza di preservare la sua fisionomia, anche in accordo con l’Osservatorio Astrofisico di Arcetri”.

Ultime notizie

Smart working: cosa cambia dopo il 15 ottobre (senza la proroga)

Le regole per il lavoro agile nel settore privato e quelle per i genitori con meno di 14 anni

Torna La rondine di Puccini al Teatro del Maggio Fiorentino

La stagione lirica del teatro fiorentino continua, dopo il successo del Rinaldo, con "La Rondine" di Giacomo Puccini

Maglieria uomo, tutte le novità per l’autunno

È arrivato il momento del cambio di stagione: i consigli su come "rinfrescare" il proprio guardaroba

Firenze Marathon 2020 annullata, la maratona torna nel 2021

Quando si terrà la 37esima edizione della gara e cosa succede per chi ha già fatto l'iscrizione