mercoledì, 21 Ottobre 2020
Home Cosa fare a Firenze Cosa fare a Firenze il...

Cosa fare a Firenze il 19 e 20 settembre: eventi e idee per il weekend

Dimmi cosa ti piace e ti dirò dove andare: la guida all'ultimo fine settimana d'estate tra concerti, artigianato, cibo e solidarietà

-

Risate al Visarno, artigianato nel giardino Corsini, jazz in giro per la città: ecco cosa fare questo weekend a Firenze, con un programma fatto di eventi grandi e piccoli che animano strade, piazze e parchi tra venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 settembre 2020. E poi ci sono gli appuntamenti per i bambini, le sagre nei dintorni e le gite in fattoria. Il tutto, ovviamente, nel rispetto delle norme anti-contagio.

L’ultimo fine settimana d’estate è all’insegna anche degli appuntamenti elettorali (qui le info su come si vota al referendum, questo invece il vademecum sulle regionali in Toscana). Prima o dopo il passaggio davanti alle urne ci sono tante occasioni di svago: ecco cosa fare a Firenze il 19 e 20 settembre, in base a una selezione di eventi.

Firenze Jazz Festival 2020, il programma di eventi del weekend (18,19 e 20 settembre)

Tornano gli eventi del Firenze Jazz Festival, che fino al 20 settembre propone i suoi appuntamenti musicali in luoghi simbolo della città. Venerdì 18 la location è la Limonaia di Villa Strozzi con 2 concerti: Francesco Zampini trio (ore 19.30, ingresso gratuito) e Tinissima Quartet (ore 21.30, biglietti 13 euro in prevendita, 20 euro alla porta).

Sabato 19 settembre il Firenze Jazz Festival arriva a Villa Bardini con un tris di eventi: prima il concerto del trio guidato da Alessandro Lanzoni sulla terrazza panoramica (ore 19.00, biglietti 10 euro), a seguire la presentazione del libro “Il jazzista imperfetto” di Danilo Rea (ore 20.15 ingresso gratuito fino a esaurimento posti), sempre Rea è poi  impegnato in un concerto, da solo al pianoforte, sulla Terrazza di Villa Bardini (ore 21.30, biglietti 20 euro).

Domenica 20 settembre la musica si sposta nel parco mediceo di Pratolino con le esibizioni itineranti di Girlesque, l’unica street band italiana tutta al femminile (dalle ore 17.00, ingresso gratuito).

Artigianato a Palazzo Corsini, l’edizione 2020

Si tratta di uno degli eventi più attesi a Firenze dagli amanti dell’handmade: fino a domenica 20 settembre continua Artigianato e Palazzo, nello splendido giardino Corsini, una cosa certamente da fare se amate il genere. L’edizione 2020 è in ricordo di Giorgiana Corsini, l’infaticabile ideatrice dell’evento, scomparsa questa estate.

Protagonisti 70 maestri artigiani, molti dei quali impegnati in dimostrazioni dal vivo, dai ceramisti ai restauratori, dai liutai ai sarti fino ai designer. Per la prima volta apre al pubblico il salone da ballo di Palazzo Corsini che ospita una mostra legata alla raccolta fondi per il recupero della fonte di Fata Morgana, la “casina delle fate” a Bagno a Ripoli.

Gli orari di Artigianato e Palazzo vanno dalle 10.00 alle 19.30 (venerdì, sabato e domenica), l’ingresso del giardino Corsini è da via della Scala 119, biglietti di entrata con donazione minima di 10 euro (gratis sotto i 12 anni).

Collezionare a Firenze Artigianarte 2020: mercato di antiquariato al Tuscany Hall

Stavolta esce allo scoperto. “Collezionare a Firenze – Artigianarte“, il tradizionale mercato di collezionismo, piccolo antiquariato, modernariato e artigianato creativo si svolge sabato 19 e domenica 20 settembre 2020 nel giardino del Tuscany hall di Firenze (lungarno Aldo Moro). Rinviato a causa dell’emergenza Covid, l’evento propone banchi e stand dedicati al vintage e al collezionismo. Orari: 10.00 – 19.00, l’ingresso è libero.

Cosa fare la sera: Firenze Laughs, al Visarno si ride di gusto (18, 19 e 20 settembre)

Chi vuole lasciarsi alle spalle, per qualche ora, la serietà del momento, troverà ristoro all’ippodromo del Visarno dove si svolge il festival Firenze Laughts, una tre giorni di spettacoli di nomi affermati, preceduti all’ora dell’aperitivo dall’Open Mic Contest riservato ai comici emergenti, passati in rassegna da una giuria di qualità. Tutto intorno mercatino ed espositori.

Si inizia venerdì 18 con il concerto spettacolo “I racconti delle Nebbie” firmato da Nicholas Ciuferri e Paolo Benvegnù, seguito dall’esilarante live di Chibo insieme a Cesareo di Elio e le storie tese. Il programma degli eventi serali continua sabato 19 settembre con le “Lettere dal mondo” di Marco Parente e lo show comico di Massimiliano Loizzi, volto del Terzo Segreto di Satira; domenica 20 settembre Vittorio Ruben dei Camillas presenta il libro “La storia della musica del futuro”, mentre la chiusura è affidata al comico partenopeo Carmine del Grosso.

Apertura porte dalle ore 17.00. Ingresso giornaliero 7 euro, abbonamento per 3 giorni a Firenze Laughts 11 euro.

Guida 2020 ai locali estivi di Firenze, per drink e musica all’aperto

Gli eventi alle Cascine nel weekend del 20 settembre

Se vi chiedete cosa fare nel polmone verde di Firenze, ebbene le Cascine ospitano due eventi durante il weekend del 20 settembre. Il Parc Bistrot domenica, dalle ore 18.00, è la tappa finale della Circo Parade organizzata dai motociclisti della Classic Special Firenze con una festa a tema circense condotta da Alessandro Masti tra performance e iniziative.

Il prato del Quercione invece ospita la Giornata nazionale del naso rosso, dedicata alla clown terapia e organizzata dall’associazione Vip Firenze Odv: domenica 20 settembre dalle 10.00 alle 18.00 tanti eventi per bambini con show di bolle di sapone, teatro a gettoni, aerobica clown, baby dance e truccabimbi.

Caccia al tesoro (solidale) nel centro di Firenze

Sabato 19 settembre, alla vigilia della giornata nazionale della Sla, l’associazione Aisla Firenze organizza una singolare caccia al tesoro nel centro storico (nel rispetto delle norme anti-contagio), che si svolge dalle ore 16.30 alle 20.30 con partenza da 3 diversi luoghi: piazza Santa Croce, piazza Adua e dall’ingresso del giardino Torrigiani in via dei Serragli. A queste location si aggiunge il percorso per famiglie con bambini fino ai 12 anni da piazza della Repubblica.

Partecipazione con donazione di 15 euro (5 euro per i bambini fino ai 12 anni). Il ricavato va all’associazione Aisla che si occupa di assistenza dei malati di Sclerosi Laterale Amiotrofica.

La mostra al Forte Belvedere (gratis)

Un panorama su Firenze tutto da vedere e una mostra di immagini giganti della Toscana più bella: il Forte Belvedere (aperto al pubblico gratuitamente) ospita la mostra “Bellezza oltre il limite” con venti immagini giganti del fotografo Massimo Sestini, scatti realizzati a 2.000 piedi di altezza.

Questo è il primo fine settimana di apertura della mostra, che è visitabile sabato e domenica dalle 15.00 alle 20.00 (ultimo ingresso alle ore 19.00).

MOstra Sestini Forte Belvedere cosa fare Firenze 18 19 20 settembre
La mostra di Massimo Sestini al Forte Belvedere di Firenze

Eventi per i bambini a Firenze: festa dello sport e le storie di Rodari (19 e 20 settembre)

Questo è il weekend della Festa dello sport del Quartiere 4 di Firenze, nell’impianto sportivo Betti del Filarete: sabato 19 (dalle 15.00 alle 19.00) e domenica 20 settembre (dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00) bambini e ragazzi potranno provare gratuitamente le varie discipline sportive, grazie alle attività e agli eventi organizzati dalle società del territorio lungo la pista di atletica e dentro il palazzetto.

In Oltrarno, nel giardino dei nidiaci, sabato 19 settembre dalle 17.00 alle 19.00 fa tappa il progetto del Cantiere Obraz che propone l’animazione teatrale tratta da “Tante storie per giocare” di Gianni Rodari. Per bambini tra i 4 e gli 11 anni. Ingresso gratuito.

Cosa fare nei dintorni di Firenze: gli eventi in programma  il 19 e 20 settembre

Fuori città segnaliamo il nuovo appuntamento con Open Farm, al circolo culturale agricolo Bucolica di Lastra a Signa: fattoria aperta venerdì, sabato e domenica  dalle 16.00 alle 22.00 con vendita diretta, street food agricolo, esibizioni di stornelli fiorentini (venerdì sera), visite in apiario (sabato ore 18.00), yoga nell’oliveta (domenica ore 18.30), dj set di Giaccioli e Branzini (domenica).

Campagna e natura anche al Podere Castellare di Pelago per la seconda edizione della Festa nell’orto: domenica 20 settembre dalle 11.00 al tramonto street food, mercatino di artigianato e musica.

In Mugello infine nuova tappa del progetto “BadaMù” che vuole valorizzare il territorio, facendolo conoscere da prospettive inaspettate. Domenica 20 settembre alle 15.30 l’evento “Bada che cime!” per andare alla scoperta della produzione della canapa nell’azienda agricola La Topaia di Borgo San Lorenzo. Prima la “visita guidata” in campo, poi il laboratorio pratico e per concludere una cena a base di prodotti dell’azienda agricola, come crostini all’olio di canapa, ravioli alla canapa fino e birra di canapa. Costo 40 euro, per info e prenotazioni [email protected]

Cosa fare: le sagre nei dintorni di Firenze

Visti i rigidi protocolli anti-Covid, il calendario degli eventi culinari nei dintorni di Firenze si è un po’ ridotto, ma alcune sagre hanno deciso comunque di aprire, vediamo le principali del fine settimana del 20 settembre.

Nella piana fiorentina, a Campi Bisenzio, è protagonista il piatto tipico del territorio, la pecora, nelle sue tante varianti, ad esempio in umido o sotto forma di ragù per la pasta. La sagra della tagliata e della pecora si svolge alla Fratellanza popolare di San Donnino.

Due gli appuntamenti a Fiesole: al circolo Arci del Girone continua la sagra del tartufo tutte le sere a cena con turni alle 19.30 e alle 21.15 con prenotazione obbligatoria (tel. 331 4480285 oppure online sul sito del circolo del Girone), mentre a Compiobbi si mangianotortelli, carne alla brace e pizza.

In Mugello, al circolo Mcl di Scarperia, sagra del tortello e del fungo porcino, mentre a Fucecchio, nella frazione delle Botteghe, è protagonista il galletto nostrale.

Ultime notizie

Oggi il discorso di Conte sull’ultimo decreto, dove vederlo in diretta tv

Il presidente del Consiglio arriva al Senato e alla Camera per riferire sulle restrizioni previste dall'ultimo Dpcm di ottobre, intanto circolano ipotesi su un nuovo decreto. Ecco dove seguire l'intervento

Quando esce il nuovo Dpcm di ottobre: dagli spostamenti tra regioni al coprifuoco

C'è l'ipotesi di un nuovo decreto del presidente del Consiglio Conte sull'emergenza Covid: allo studio ulteriori restrizioni. Quando esce ed entra in vigore il terzo Dpcm di ottobre

La nuova giunta regionale toscana: gli assessori di Giani, i nomi

Il neo governatore Eugenio Giani annuncia gran parte della sua squadra: l'ottavo nome per la giunta arriverà tra pochi giorni. Eletto anche il presidente del Consiglio regionale

Smart working, pubblica amministrazione e privati: fino a quando? Le regole

La legge rilancio, lo stato di emergenza e i nuovi decreti del governo: il punto sulla proroga del lavoro agile per il pubblico impiego e le regole per i dipendenti del settore privato