venerdì, 27 Novembre 2020
Home Sezioni Lavoro & Economia Bonus baby sitter e bonus...

Bonus baby sitter e bonus nonni, proroga delle domande ad agosto

C'è ancora tempo per richiedere il bonus straordinario per baby sitter e centri estivi

-

Dopo la proroga per il bonus baby sitter straordinario (che può essere destinato anche ai nonni e agli zii) stabilito nella legge rilancio e confermato dall’Inps, nel decreto agosto è arrivato il rifinanziamento della misura, decisa per venire incontro alle famiglie a seguito dell’interruzione dei servizi scolastici durante l’emergenza Covid.

C’è un altro mese di tempo per richiedere il bonus baby sitter e centri estivi previsto dal decreto Cura Italia e messo a disposizione delle famiglie per i propri figli.

Bonus baby sitter e “bonus nonni”, fino a che età?

Fino a che età si può richiedere il bonus baby sitter? L’incentivo è riservato a chi ha figli di età non superiore ai 12 anni (il limite dei 12 anni di età non si applica alle famiglie con figli disabili).

L’Inps ha diffuso una comunicazione all’interno della quale si precisa che è possibile fare richiesta del bonus baby sitter fino al 31 agosto 2020, come previsto dal decreto rilancio, con un raddoppio della cifra da 600 a 1.200 euro, soldi che sono utilizzabili anche per pagare i centri estivi. Intanto il decreto agosto, con l’articolo 31, ha aumentato i fondi a disposizione per il bonus baby sitter a 236,6 milioni di euro, visto che i finanziamenti previsti erano finiti in breve tempo per l’alto numero di richieste.

Bonus baby sitter Covid anche a nonni e zii, la scadenza della domanda

C’è tempo fino alla fine del mese di agosto per fare domanda e richiedere il bonus per i servizi di baby sitting (che può essere destinato anche ai nonni e agli zii, purché non condividano la residenza con le famiglie destinatarie del servizio) e centri estivi usufruiti dalle famiglie durante il periodo di chiusura dei servizi scolastici ed educativi.

I requisiti: baby sitter e centri estivi, a chi spetta il bonus dell’Inps

Possono avere accesso ai fondi del provvedimento:

  • i dipendenti del settore privato
  • gli iscritti in via esclusiva alla Gestione Separata Inps
  • gli autonomi iscritti all’Inps
  • gli autonomi iscritti alle casse professionali

Inoltre vi possono accedere i lavoratori dipendenti del settore sanitario pubblico e privato accreditato ovvero:

  • medici
  • infermieri
  • tecnici di laboratorio biomedico
  • tecnici di radiologia medica
  • operatori sociosanitari
  • personale del comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico impiegato per le esigenze connesse all’emergenza da COVID-19

A quanto ammonta il bonus

1200 euro per nucleo familiare: a tanto ammonta (al massimo) il bonus baby sitting e centri estivi. Le famiglie con più di un figlio possono fare domanda anche per ciascun bambino ma il bonus erogato non potrà superare i 1200 euro in totale. Il bonus viene erogato tramite il Libretto di famiglia, registrandosi sul sito dell’Inps.

Ultime notizie

Covid: autocertificazione di domicilio e cosa fare se lo si vuole cambiare

Basta sceglierlo e compilare un'autocertificazione: come cambiare il domicilio, necessario per gli spostamenti in tempi di Covid

River to River 2020, torna (in streaming) il festival di cinema indiano

Ventesima candelina per il festival River to river, che dal 3 all'8 dicembre, offre il meglio del cinema indiano (in streaming)

Quanti contagiati oggi in Italia: ancora un record di decessi, aumentano i casi

I dati del 26 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Covid in Toscana: i contagi e il bollettino del 26 novembre

Dopo due giorni, sono di nuovo in crescita i dati relativi ai contagi: ecco il bollettino del Covid in Toscana del 26 novembre