lunedì, 20 Gennaio 2020
Home Sezioni Lavoro & Economia Contributo di bonifica: cos'è e...

Contributo di bonifica: cos’è e chi deve pagarlo

Stanno arrivando gli avvisi di pagamento del contributo di bonifica, a Firenze, Pistoia, Prato e in tutto il territorio del Consorzio Medio Valdarno. Tutte le informazioni su chi deve pagare, come, quando e perché

-

Stanno arrivando in questi giorni gli avvisi di pagamento del contributo di bonifica del Medio Valdarno. La scadenza è fissata al 20 dicembre, ma ci sono altri 60 giorni per effettuare il versamento senza aumenti ed evitare la cartella di pagamento.

Contributo di bonifica, cos'è?

Il contributo di bonifica serve a coprire le spese della manutenzione dei fiumi, dei corsi d’acqua e delle opere idrauliche sostenute nel 2018 sul territorio del Consorzio di bonifica 3 – Medio Valdarno. Ne fanno parte 63 comuni divisi su 6 province, tra i quali Firenze, Pistoia, Prato, Empoli e le campagne della Valdelsa, del Mugello, della Valdisieve, del Chianti, delle vallate dell’Ombrone Pistoiese e dei comuni a nord di Siena.

Contributo di bonifica, chi deve pagare?

Devono pagare il contributo gli oltre 500mila proprietari di immobili, terreni e fabbricati nel territorio del Consorzio, oltre alle società e agli enti. La spesa totale è ripartita in maniera proporzionale tra tutti i proprietari. Il contributo, insieme ai finanziamenti statali e a quelli regionali, porta l’investimento annuale per la sicurezza idraulica da parte del Consorzio a circa 19 milioni di euro.

Il contributo di bonifica è deducibile?

Il contributo di bonifica è interamente deducibile dal reddito lordo da denunciare ai fini fiscali. Per poterlo dedurre, è necessario conservare per intero sia l'avviso di pagamento o la cartella di pagamento che la quietanza relativa al versamento effettuato, e presentare questi due documenti in sede di dichiarazione dei redditi per l’anno in questione.

Contributo di bonifica, come si paga?

Il contributo volontario (quello cioè pagato entro la data di scadenza o comunque entro i 60 giorni successivi) può essere pagato secondo tutte le modalità di pagamento di un bollettino postale.

Presso qualsiasi ufficio di Poste italiane utilizzando il bollettino allegato all’avviso di pagamento, in una qualsiasi tabaccheria aderente al servizio di pagamento T-Pay, oppure online: i correntisti postali tramite BancoPostaOnLine (servizio “Paga Bollettino” – selezionare Bollettino “896”), i non correntisti sul sito www.poste.it (previa registrazione) con addebito su carta di credito Visa o Mastercard o Carta PostePay (servizio “Paga Bollettino” – selezionare Bollettino Premarcato “896”). Infine, si può pagare anche con bonifico bancario, facendo attenzione a riportare con precisione i dati dell'avviso, ovvero intestazione, codice Iban e causale.

Il Consorzio di bonifica Medio Valdarno

Il Consorzio di bonifica del Medio Valdarno copre un territorio di 3.516 chilometri quadrati all’interno del quale opera su 5.533 chilometri di reticolo fluviale. Tra questi c’è ovviamente l’Arno – tra Firenze ed Empoli – l’intera Elsa, il Bisenzio e la Sieve e altri torrenti come l’Ombrone Pistoiese, il Mugnone, il Terzolle, la Pesa, la Greve e l’Ema, i canali di bonifica della Piana Fiorentina e i fossi e rii minori dalla montagna alla pianura.

Corsi d’acqua sui quali si trovano cinque impianti idrovori, 64 casse d’espansione e 4.824 opere puntuali censite, come cateratte, briglie, traverse, soglie, sfioratori, rampe e simili. Il Consorzio si occupa poi dello sfalcio della vegetazione su circa 2.400 chilometri di sponde di fiumi e torrenti, nelle città, nelle campagne e in montagna. Ogni anno il Consorzio effettua in media 450 interventi di manutenzione per risolvere le criticità locali.

Il Consorzio mette a disposizione il proprio Numero verde 800 672 242, oltre all’e-mail contributi@cbmv.it, la PEC: info@pec.cbmv.it e alcuni sportelli sul territorio: a Firenze Osmannoro, Pistoia, Empoli, Vernio, Vaiano e Borgo San Lorenzo.

- Pubblicità -

Ultimi articoli

Toscana Pride 2020 a Livorno, la data

Non solo un "gay pride", ma una sfilata dell'orgoglio LGBTQIA: la manifestazione arriva a giugno nella città labronica

5 ristoranti etnici di Firenze: cinese, giapponese o…?

Il giro del mondo in 5 ristoranti asiatici: dal centro alla prima periferia di Firenze i locali con menù dai sapori esotici che la nostra food Reporter ha provato per voi

Risurrezione di Franco Alfano al Teatro del Maggio di Firenze

Al Teatro del Maggio di Firenze va in scena "Risurrezione", l'opera dimenticata che consacrò il talento di Franco Alfano

Vinokilo a Firenze: quando i mercatini vintage sono a chilo

Come funziona Vintage Kilo Sale Firenze, l'appuntamento che nel weekend alla Manifattura Tabacchi metterà in vendita vestititi vintage a peso
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Utilizziamo i cookie per offrirvi una migliore esperienza online, analizzare il traffico del sito e personalizzare i contenuti. Dando il vostro consenso, ne accettate l'uso in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi