sabato, 24 Ottobre 2020
Home Sezioni Lavoro & Economia Libri scolastici con lo sconto:...

Libri scolastici con lo sconto: da Amazon alla Coop, come risparmiare

C'è chi sceglie l'usato (e spende la metà) e chi si affida al supermercato o ai siti internet con prezzi tagliati del 15% e promozioni, dai buoni ai punti spesa. La guida al risparmio per i libri di testo

-

Usati o nuovi, ordinati online su Amazon oppure ritirati (con lo sconto) nel supermercato sotto casa, dalla Coop all’Esselunga fino alla Conad e al Carrefour: scatta la corsa all’acquisto (o alla prenotazione) dei libri scolastici 2020 e con il ritorno sui banchi e le famiglie si chiedono come risparmiare sul capitolo dei testi didattici, adottati alle medie e alle superiori.

A differenza di altre spese per la scuola, come il servizio mensa e i servizi pre e post-scuola, i libri di testo per le medie e le superiori non sono detraibili dalle tasse nella dichiarazione dei redditi del 2021. Attenzione poi, quest’anno diminuisce lo sconto massimo da poter applicare per legge sul prezzo di copertina dei libri (anche quelli scolastici): lo zaino quindi è sempre più pesante, ma il portafoglio rischia di diventare fin troppo leggero. Ecco allora la nostra guida al risparmio per rendere meno caro il ritorno sui banchi.

Libri scolastici al 20 o 30% in meno? No, c’è il tetto allo sconto

Nel 2020 è possibile sempre risparmiare, ma un po’ meno rispetto all’anno scorso: lo sconto per l’acquisto di libri di testo nuovi si ferma al 15% a cui si aggiungono poi eventuali promozioni delle singole catene (punti spesa, buoni sconto, ecc).

Questo dipende dalla nuova legge sul libro varata a febbraio 2020 che abbassa il tetto delle promozioni: per quanto riguarda i libri scolastici non è possibile venderli al 20 o al 30% in meno, perché lo sconto massimo previsto è del 15% sia per le librerie sia per i supermercati sia per i negozi online come Amazon. Attenzione però, i normali volumi di narrativa, ma anche i dizionari, i libri universitari, i quaderni operativi e i testi vacanza, possono essere scontati al massimo del 5% (in passato era il 15%).

Ordinare i libri scolastici online: da Amazon al Libraccio, nuovi o usati

Complice l’effetto lockdown, sempre più famiglie stanno scoprendo il commercio online e quest’anno i siti web dove comprare i libri scolastici si attendono un vero e proprio boom di vendite. Un colosso come Amazon ad esempio ha lanciato per il 2020 un servizio ad hoc per chi vuole risparmiare un poco nell’acquisto dei libri scolastici: per ordinare bastano pochi minuti, si sceglie da una lista che comprende tutte le adozioni di testi fatte dalla propria scuola, mentre il diritto di recesso esteso consente di restituire i volumi dal 15 settembre al 15 ottobre (se spediti direttamente da Amazon). Sempre sullo stesso portale singoli venditori mettono a disposizione anche testi usati.

Un sito specializzato come quello del Libraccio propone per il 2020 uno sconto sui libri scolastici nuovi ordinati online sotto forma di un buono acquisto pari al 15% del prezzo di copertina (per comprare articoli di cartoleria, cancelleria, giochi e testi usati) oltre ad avere un vasto catalogo di testi di seconda mano scontati e coperti da garanzia, gratis sul web.

Usati, anche a metà prezzo, e i gruppi “comprovendo” su Facebook

Due “scuole” di pensiero diverse, due metodi validi per risparmiare, acquistando libri usati grazie a internet o nei negozi fisici. Per andare sul sicuro ci sono le care e vecchie librerie specializzate che vendono libri scolastici usati, garantendo uno sconto che può arrivare fino alla metà del prezzo di copertina di manuali, dizionari e testi di lettura. Ogni città ha le sue “botteghe di seconda mano”, basta dare un’occhiata in giro.

Libri scolastici usati negozio

C’è chi poi si affida al fai-da-te su Facebook: sono tanti i gruppi locali dove vendere e comprare libri scolastici usati, mettendosi in contatto con famiglie, studenti ed ex alunni della porta accanto. Anche in questo caso ogni città ha uno o più gruppi social, questo ad esempio il gruppo “Libri usati scuole medie e superiori Firenze” che conta oltre mille membri, ma per trovarne altri è sufficiente fare una semplice ricerca su Facebook.

Coop, prenotazione dei libri scolastici 2020 con lo sconto

Un altro modo per risparmiare in vista della prima campanella, è rivolgersi al supermercato vicino casa: sono tante le insegne della grande distribuzione che propongono promozioni e sconti per chi ordina libri scolastici, tra questi anche la Coop con un meno 15% su quanto speso. Le modalità cambiano da zona a zona, in base alla cooperativa di consumo presente.

Ad esempio al nord Alleanza 3.0 ha attivato il sito www.librochevuoitu.it dove cercare e ordinare i libri scolastici per medie e superiori con il 15% di sconto immediato sui libri nuovi e il 60% in meno per gli usati, in Toscana invece per i soci di Unicoop Firenze (Coop.fi) fino al 30 novembre la prenotazione passa dal sito di Più scelta e i testi adottati dai vari istituti sono scontati del 15% (5% per quelli universitari) con 250 punti sulla carta socio al primo acquisto che raddoppiano nel caso di pagamenti con “Spesa In”. Sulla costa toscana e nel Lazio, Unicoop Tirreno propone testi scolastici nuovi con il 15% di sconto oppure usati, opzione che permette di risparmiare il 60% sul prezzo di copertina 2020.

Libri di testo 2020: Esselunga, Conad, Carrefour

Tante le promozioni anche nelle altre catene che permettono di fare l’ordine comodamente online e poi passare dal supermercato per l’acquisto dei libri scolastici di testo prenotati: Esselunga consente il ritiro nei negozi fino al 18 ottobre 2020, con il 15% di sconto, 200 punti fragola sulla carta Fidaty per il primo ordine e un buono “Amici di scuola” per ogni 25 euro spesi.

Anche Conad permette di risparmiare sull’acquisto dei libri scolastici 2020, con uno sconto immediato del 15%: la prenotazione è possibile sul sito ufficiale entro il 30 settembre ed è possibile ritirare ogni testo nel supermercato più comodo, scelto dalla lista online dei negozi.

Carrefour invece riconosce un buono sconto del 15% di quanto speso per l’acquisto di libri scolastici, ma solo per chi ha la carta SpesAmica Payback e le prenotazioni vanno fatte online entro il 28 settembre.

Libri scolastici 2020 nei supermercati: Pam – Panorama

A scuola con Pam Panorama” è la campagna lanciata quest’anno dalla catena di supermercati in tutta Italia: bisogna fare presto però, perché la prenotazione dei libri di testo può essere fatta entro il 27 settembre 2020 nei negozi, sul sito ufficiale o tramite app, ottenendo uno sconto del 15% sul prezzo di copertina dei volumi scolastici e didattici sotto forma di buoni spesa.

I voucher possono poi essere usati per riempire il carrello entro il 31 dicembre 2020. L’offerta è riservata ha chi ha la card fedeltà “Carta per te” (che si può richiedere gratuitamente nei punti vendita).

Come risparmiare sull’acquisto dei libri scolastici 2020: guida a sconti e promozioni, da Amazon alla Coop

Riassumiamo quindi le principali promozioni 2020 per i libri di testo per le scuole medie e superiori, online e nei supermercati:

  • Amazon – sconto del 15% sui libri scolastici nuovi, diritto di recesso fino al 15 ottobre (per i testi spediti direttamente da Amazon)
  • Libraccio – buono sconto sui libri nuovi del 15% per l’acquisto di articoli di cartoleria, cancelleria, giochi e testi usati
  • Coop Alleanza 3.0 e Unicoop Tirreno -15% sui libri scolastici 2020, -60% per gli usati; Unicoop Firenze (sito Più scelta) sconto del 15% sul nuovo + 250 punti dopo il primo acquisto (500 se si paga con Spesa In)
  • Conad – sconto immediato del 15% per la prenotazione di testi nuovi
  • Esselunga – sconto del 15% sui libri di testo nuovi, 200 punti fragola, un buono “Amici di scuola” per ogni 25 euro spesi
  • Carrefour – buono sconto del 15% per chi ha la carta SpesAmica Payback
  • Pam Panorama – 15% di sconto sotto forma di buoni spesa, per chi ha Carta Per Te
  • Librerie dell’usato e gruppi Facebook – libri scolastici di seconda mano a metà prezzo

Ultime notizie

Fiorentina a caccia della vittoria. Al Franchi arriva l’Udinese

L'anteprima di Fiorentina - Udinese in programma al Franchi domenica 25 ottobre alle 18: le probabili formazioni

L’Insolita Trattoria Tre Soldi di Firenze: quando il piatto trae in inganno

In via d'Annunzio nasce una trattoria 'insolita' di nome e di fatto: qui i piatti non hanno niente di canonico o ordinario e sono una continua sorpresa per gli occhi e per il palato.

Vaccino antinfluenzale 2020 in Toscana: quando, dove e come farlo

Per chi è a costo zero e quando è l'inizio: quello che c'è da sapere sul vaccino antinfluenzale in Toscana per la stagione 2020-2021, in piena emergenza Covid

Ludopatia: il Covid non ferma il gioco d’azzardo patologico

Aumentano i giocatori d’azzardo patologici e si temono gli effetti della crisi Covid. Una cura c’è, ma bisogna agire subito