sabato, 24 Luglio 2021
HomeSezioniLavoro & EconomiaSaldi 2021: in Toscana inizio...

Saldi 2021: in Toscana inizio il 30 gennaio, promozioni consentite già da Capodanno

L'inizio ufficiale dei saldi 2021 in Toscana è fissato per il 30 gennaio, ma sarà permessa maggiore flessibilità sulle promozioni già dal 1°

-

L’emergenza Covid rinvia anche l’inizio dei saldi in Toscana: la stagione degli sconti partirà il 30 gennaio 2021, e non il 5 come di consueto. In compenso cade però il divieto di ribassare i prezzi nei 30 giorni precedenti, e dunque i negozi potranno lanciare le loro promozioni già dal 1° gennaio. Ufficialmente è un rinvio, di fatto è un anticipo.

L’inizio dei saldi 2021 in Toscana

A deciderlo è stata la giunta regionale che ieri ha approvato la delibera con la quale fissa l’inizio dei saldi in Toscana, appunto, al 30 gennaio 2021. Lo stesso avverrà in tutte le regioni d’Italia, con leggere variazioni sulle date, visto che lo stato di emergenza nazionale durerà proprio fino alla fine del mese di gennaio, salvo ulteriori proroghe (peraltro probabili).

Ci sarà dunque un inizio “ufficiale” dei saldi 2021 il 30 gennaio, ma l’effettiva partenza delle vendite di fine stagione in Toscana viene anticipata di qualche giorno. Negli anni scorsi il divieto di ribassare i prezzi nei 30 giorni precedenti l’inizio dei saldi serviva a proteggere le imprese dalla concorrenza all’inizio della stagione e per tutto il periodo natalizio. Ma la pandemia ha stravolto lo scenario. E dunque, non appena sarà passato il Natale, saldi al via in Toscana.

“Abbiamo ritenuto opportuno – commenta l’assessore al commercio della Toscana, Leonardo Marras – consentire alle attività commerciali la possibilità di gestire con maggiore flessibilità le strategie aziendali per incentivare gli acquisti e commercializzare l’invenduto”.

Ultime notizie