giovedì, 3 Dicembre 2020
Home Rubriche Food Reporter La Pescatoria, pesce fresco a...

La Pescatoria, pesce fresco a Firenze come in Sicilia

Pesce fresco, prodotti genuini, menu in bilico fra tradizione e ricerca: è La Pescatoria, ristorante di pesce in via Palazzuolo a Firenze

-

Pesce fresco, ottima accoglienza, piatti di cui ci si innamora a prima vista e che ti catturano non appena li assaggi: potrebbe sembrare la descrizione di un ristorante delle coste siciliane, e invece siamo a Firenze, all’osteria La Pescatoria di via Palazzuolo.

La Pescatoria, ristorante di pesce a Firenze

La Pescatoria, ristorante di pesce a Firenze

Il pesce arriva ogni mattina e lo si può scegliere direttamente dalla vetrina del bancone dove viene esposto, mentre in cucina il giovane chef Claudio Lopopolo mette nei piatti tutta la sua dedizione, creando delizie per il palato e per gli occhi.

Tra i suoi fiori all’occhiello: i tortelli di bufala con astice fatti in casa, gli spaghetti al nero di seppia con amatriciana di tonno, ma anche il trancio di salmone marinato con zenzero, soia e crema di cipollotto.

La Pescatoria, ristorante di pesce a Firenze

La Pescatoria, pesce fresco ogni giorno

La ricerca della materia prima è meticolosa e avviene selezionando produttori, allevatori, pescatori, cooperative e aziende che nel rispetto degli elementi e della vita fanno del loro mestiere una vera e propria passione. Nutrita anche la carta dei vini, con una buona offerta di bollicine e distillati del territorio.

L’ambiente è informale e accogliente, con un arredo che ricorda quello delle navi dove grandi lampadari illuminano i tavoli apparecchiati con cura. Il bancone si presta per le cene più frugali. Il 26 settembre La Pescatoria spegnerà la sua prima candelina e lo farà insieme ai suoi clienti con una serata di degustazioni. Inoltre, ogni giovedì dalle 19:30 alle 22 è possibile godersi un piacevole aperitivo di pesce con dj set al costo di 10 euro.

Food Reporter, alla scoperta dei migliori ristoranti di Firenze

 

Ultime notizie

Cosa cambia e cosa succede con il nuovo Dpcm dopo il 3 dicembre 2020

Governo al lavoro sul nuovo decreto anti-Covid: spostamenti tra regioni, coprifuoco anticipato, apertura dei ristoranti, palestre e feste in casa. Le anticipazioni e le ipotesi

Spostamenti tra comuni, il nuovo Dpcm di Natale: stop dopo il 3 dicembre

Le regole per le feste natalizie. "Disincentivare gli spostamenti tra regioni e limitare gli spostamenti tra comuni anche in zona gialla", annuncia il ministro della Salute Speranza

Spostamenti tra regioni, il decreto Natale in Gazzetta Ufficiale

Arriva la firma sul cosiddetto decreto Natale: il testo definitivo del decreto legge 2 dicembre che regola gli spostamenti...

Covid Toscana, salgono i casi: il bollettino del 3 dicembre

I dati dal bollettino della Regione sui contagi di Covid in Toscana al 3 dicembre 2020: nuovi casi, andamento e punto della situazione