martedì, 29 Settembre 2020
Home Rubriche Food Reporter I migliori ristoranti per la cena di San Valentino a Firenze

I migliori ristoranti per la cena di San Valentino a Firenze

Il modo migliore per passare la festa degli innamorati? Una cena romantica nei ristoranti di Firenze: 3 consigli (con vista) per San Valentino

-

“Felicità è un bicchiere di vino con un panino” cantavano Al Bano e Romina la settimana scorsa sul palco dell’Ariston. Ma per fortuna Sanremo è finito e a noi la felicità piace trovarla in qualcosa di più sostanzioso, soprattutto a San Valentino: ecco quindi 3 consigli sui migliori ristoranti di Firenze. Partiamo dalla merenda per arrivare fino al dopocena.

Qui invece le idee e gli eventi per passare il 14 febbraio 2020 a Firenze.

Iniziate con una merenda struggente in Oltrarno

Per i romantici veri, quelli da letteratura tedesca, non si può non iniziare con una merenda a suon di pane e Nutella a Il ristoro dei Perditempo. La magia di questo piccolissimo locale in Borgo San Jacopo non è data solo dalla grande vetrata con affaccio inedito su Ponte Vecchio, ma dall’accoglienza del suo proprietario Stefano: ex marketing manager del settore moda ha dato a questo luogo, apparentemente anonimo, un taglio tutto suo, trasformandolo in una piccola chicca ospitale ed intima dell’Oltrarno.

Alle pareti troverete poesie d’amore che vi inebrieranno ma se volete lasciarvi abbandonare ad un piacevole stordimento, fatevi raccontare, tra un bicchiere di vino e l’altro, dell’etimologia del “Colpo di Fulmine” nella letteratura: sarà amore! Proseguite poi con una bella passeggiate tra i luoghi più romantici di Firenze (qui qualche consiglio).

Ristoranti romantici? A Fiesole cena con vista su Firenze

Un tavolino proprio in punta alla terrazza coperta, luci soffuse e una vista mozzafiato su una Firenze scintillante. Sulla via per Fiesole non ci si può non fermare nel tempio dell’amore: al ristorante Coquinarius. Qui vi aspetteranno piatti preparati appositamente per la cena di San Valentino.

Ristorante Conquinarius Fiesole vista Firenze

Finita la cena, se volete continuare a fare bella figura, lasciatevi trasportare dalla voglia irrefrenabile di una serata esclusiva (e anche da una macchina) alla terrazza di San Francesco dalla quale vedrete di nuovo Firenze, ma da un’altra prospettiva ancora. Dopo una breve salita troverete due panchine in pietra, ma quella sotto l’albero, grazie al dolce fruscio delle foglie in sottofondo, renderà i vostri baci davvero unici.

San Valentino 2020 a Firenze, ristoranti per una cena romantica e panoramica

Se volete puntare in alto, quale modo migliore se non salire all’Angel, all’ultimo piano dell’hotel Calimala, nell’omonima via del centro? È uno dei locali fiorentini più glamour del momento, ottimo come ristorante per San Valentino, perché da quel rooftop oltre al cielo, si possono toccare con un dito anche i monumenti più famosi della città: Duomo, Palazzo Vecchio, Orsanmichele, Forte Belvedere, Palazzo Pitti.

Qui i piatti afrodisiaci accompagneranno i cocktail studiati ad-hoc e ben preparati. Ma se volete essere una vera coppia pop, scendete al bagno del locale (senza perdervi, mi raccomando!) per scattarvi una foto ricordo della serata davanti allo specchio tra le pareti rosa ed il pavimento bicolore. Sarà un attimo, e sentirete scorrere nelle vene il sound di Love is in the air!

San Valentino 2020, brindisi sulla torre di Palazzo Vecchio

Conquistatevi quindi, ma non solo il giorno di San Valentino. Perché l’amore deve vincere sempre, tutti e 365 giorni l’anno!

Laura Piccioli
Laura Piccioli
Divoratrice seriale di pasta, cleptomane di pasticcini, amante del buon vino, di solito corro - e non solo al ristorante come si potrebbe banalmente pensare - ma giusto per limitare i miei sensi di colpa.

Ristorante Le Lune di Firenze: piatti nel vivaio e un menù “agricolo”

Sulla via che porta a Fiesole c'è un ristorante-vivaio che mette in tavola i prodotti locali. Specializzato nella produzione di olio, carne biologica Chianina IGP, tartufo bianco e cacciagione

Come fare i “cocktail della quarantena” (a casa): la ricetta di 2 barman

2 idee sfiziose per preparare drink freschi perfetti da assaporare durante l'aperitivo digitale. Parola di bartender

Come fare la pastiera napoletana a casa, la ricetta di uno chef partenopeo

Bisogna pensarci per tempo (servono più giorni), stare attenti alla frolla e agli ingredienti del ripieno. I consigli per preparare il dolce tipico partenopeo del periodo pasquale

Ultimi articoli

Quale modello per Firenze nel post-Covid? L’intervista al direttore di Irpet

Stefano Casini Benvenuti, direttore di Irpet: “Rischi altissimi, ma abbandonare il turismo non ha senso. La rinascita può partire dalle periferie”

Ballottaggio comunali 2020: quando e dove si vota, data e come funziona

Chi può votare, com'è fatta la scheda, quando e perché è previsto il secondo turno per scegliere il sindaco: i dubbi più comuni sulla seconda tornata elettorale

Ballottaggio a Cascina e Arezzo: il fac-simile della scheda per le comunali

Ultimo capitolo delle elezioni comunali 2020 in Toscana, con 2 Comuni dove si va al ballottaggio. Ecco come si vota, i candidati e quali sono gli apparentamenti delle liste