lunedì, 1 Giugno 2020
Home Cosa fare a Firenze Cosa fare a Firenze per...

Cosa fare a Firenze per San Valentino 2020? Idee ed eventi

Il giorno degli innamorati dalla A alla Z: la nostra guida al San Valentino fiorentino, tra cene e spettacoli

-

Pacchetti romantici, offerte per gli innamorati, senza dimenticare la classica cena a lume di candela. In vista del 14 febbraio 2020 si moltiplicano le proposte originali per passare San Valentino a Firenze: abbiamo selezionato le idee migliori in programma durante il weekend più romantico dell’anno.

San Valentino 2020: brindisi sulla Torre di Arnolfo

È una delle idee più originali (e più romantiche) per festeggiare San Valentino con una vista unica su Firenze: venerdì 14 febbraio, come succede da 6 anni a questa parte, torna il brindisi sulla “vetta” di Palazzo Vecchio, al calar del sole, saliti i 223 scalini della Torre di Arnolfo.

L’appuntamento è dalle 18.30 alle 20.30: in questo orario il camminamento di ronda e la torre apriranno esclusivamente per le coppie che prenoteranno la visita. Raggiunta la cima sarà possibile celebrare la festa degli innamorati con il brindisi offerto da Bistrot 74. Costo 18 euro a persona, per prenotazioni tel. 055-2768224 e 055-2768558, mail info@muse.comune.fi.it. In caso di pioggia il cin cin avverrà nel camminamento di ronda.

Cena di San Valentino a Palazzo Borghese per l’Ant

Valentine’s day” benefico. Venerdì 14 febbraio torna la cena-spettacolo promossa dalla Fondazione Ant a Palazzo Borghese, nel centro di Firenze (via Ghibellina 110). Prima l’aperitivo di benvenuto nella suggestiva sala degli specchi, poi la cena nella galleria monumentale con i piatti accompagnati da musica dal vivo e dai presentatori Veronica Maffei e Stefano Baragli, infine dj set.

Prenotazione obbligatoria (tel. 349 2554648), offerta minima 55 euro a persona, che andranno a favore del servizio di assistenza socio-sanitaria domiciliare gratuita ai malati di tumore. Informazioni sul sito di Ant.

Mostre gratis: ingresso gratuito a Villa Bardini

Per le coppie che amano l’arte, in occasione di San Valentino, Villa Bardini apre le porte gratuitamente a tutti. Per l’intera giornata di venerdì 14 febbraio 2020 è possibile visitare a costo zero la mostra “Enigma Pinocchio – Da Giacometti a LaChapelle” dedicata al rapporto del celebre burattino nell’arte novecentesca. L’esposizione è aperta dalle 10.00 alle 19.00, mentre i residenti nella Città metropolitana di Firenze e nelle provincie di Arezzo e Grosseto entrano sempre gratis nel giardino panoramico di Villa Bardini (dalle 8.15 alle 16.30), uno dei luoghi più romantici della città.

Cuori e installazioni a Firenze per un selfie romantico

Per San Valentino anche le strade di Firenze vengono invase dal romanticismo e dalle installazioni a tema. Fino al 16 febbraio nel cortile di Michelozzo di Palazzo Vecchio è possibile vedere un’installazione a forma di cuore, mentre in piazza Santa Maria Novella dal 14 febbraio per una decina di giorni sono protagonisti due cuori rossi di fiori, dedicati agli innamorati che vogliono scattarsi un selfie floreale, e due panchine rosse, per ricordare la lotta contro il femminicidio.

Fino al 16 febbraio poi i manifesti dei baci firmati dallo street artist Za, al secolo Alan Zeni, tappezzano varie vie fuori dal centro: vicino alla Fortezza in viale Strozzi; a Campo di Marte viale Volta e via Pacinotti; nel quartiere 5 via Vittorio Emanuele , via Circondaria, via da Schio e via Allende; a Firenze sud in via di Villamagna.

Visite guidate di San Valentino nei musei di Firenze

Sono numerose le visite guidate e i pacchetti nei musei di Firenze proposti per San Valentino 2020 da agenzie e associazioni. Tra le tante idee segnaliamo, nel pomeriggio del 14 febbraio, il tour a caccia degli innamorati nella Galleria degli Uffizi organizzato da Conosci Firenze (30 euro a persona compresa biglietto di ingresso e visita guidata). L’associazione culturale Marginalia offre una serata di San Valentino al museo Gucci per una passeggiata tra moda e creatività, seguita da una breve tappa in piazza della Signoria per scoprire i grandi personaggi di Firenze (18 euro a persona, dalle ore 21.00).

Tuscany Tailor Made ha pensato invece a una passeggiata pomeridiana, dalle 14.30 in poi, tra giardini, artisti locali e storie d’amore con partenza da piazzale Michelangelo (25 euro a persona).

San Valentino con un laboratorio di cioccolato

Scienza, amore e… cioccolato: per San Valentino il Museo FirST, della Fondazione Scienza e Tecnica di Firenze (via Giuseppe Giusti 29) propone un divertente laboratorio di coppia a base del “cibo degli dei”.  Un’idea perfetta prima di cena: dalle 19.30 gli innamorati potranno il loro realizzare il loro grande cuore di cioccolato, grazie all’aiuto del maestro cioccolatiere Mirco Della Vecchia. E alla fine ognuno potrà portare a casa la sua golosa creazione. Per info e prenotazioni: 055 2343723 – iscrizioni@fstfirenze.it.

Nei locali: il 14 febbraio all’Hard Rock Cafe di Firenze

Tra le idee per passare San Valentino 2020 c’è la serata a tema Belle Epoque organizzata dall’Hard Rock Cafe di Firenze, a due passi da piazza della Repubblica. Dalle ore 20.30 per gli innamorati cena con menu dedicato da due portate e sul palco le esibizioni di 12 solisti del balletto di Parma, dal musical al can-can per rivivere le atmosfere di inizio Novecento. Costo: 40 euro a persona. È possibile prenotare online sul sito dell’Hard Rock Cafe.

Festa dei single: 3 eventi per San Faustino a Firenze

San Valentino 2020 a Firenze: eventi a teatro

Risate, commedie, musica, aperitivo teatrale e addirittura uno spettacolo astrologico incentrato sulle questioni di cuore: nel giorno di San Valentino l’offerta nei teatri di Firenze è ampia. Al Verdi il 13, 14 e 15 febbraio è in cartellone “Romeo & Giulietta, nati sotto contraria stella”, scritto e diretto da Leo Muscato con un cast di consumati attori tra cui Ale e Franz. Un classico come “Arsenico e vecchi merletti” di Joseph Kesserling è di scena alla Pergola con due monumenti del teatro italiano, Annamaria Guarnieri e Giulia Lazzarini (fino al 16 febbraio).

La comicità di Riccardo Rossi è protagonista al Teatro Puccini per “L’amore è un gambero” (14 e 15 febbraio) un excursus in tutte le forme dell’amore, dal primo bacio alla convivenza fino al matrimonio. Più “drammatico” il San Valentino del Teatro di Rifredi che propone “Tre rotture”, la prima versione italiana del testo firmato da Rémi De Vos, un triangolo – lui, lei e l’altro – declinato in modo paradossale e grottesco.

Risate al Teatro dell’Afratellamento, la sera di San Valentino: Giuseppe Sorgi torna a Firenze con “Io Vergine, tu Pesci?” una sorta di guida all’amore in versione astrologica, perché “uscire dal letto di uno scorpione non è lo stesso che svegliarsi accanto a un acquario”, spiega l’autore. Prenotazione obbligatoria.

Nei dintorni di Firenze segnaliamo infine lo spettacolo di un trio molto speciale: al Teatro delle Arti di Lastra a Signa arrivano le Sorelle Marinetti con “Topolini, mici e pinguini innamorati”, in uno show d’altri tempi incentrato sulle canzonette tra gli anni ’30 e ’40. Dalle 19.45 è disponibile anche “l’aperitivo teatrale” con buffet e drink a 6 euro (per prenotazioni tel. 055 8720058).

Ristoranti a Firenze: cena di lusso per San Valentino 2020

Sterminata l’offerta culinaria per la serata di San Valentino con numerosi ristoranti di Firenze che propongono menu a tema. Per chi non ha paura di mettere mano al portafoglio pur di sorprendere il partner, c’è la cena di lusso del Palagio, il ristorante del Four Seasons, una stella Michelin: 6 portate con i piatti dello chef Vito Mollica e un dolce romantico creato dal pasticcere Domenico di Clemente (140 euro a persona).

Altra idea deluxe (e panoramica) è la cena a lume di candela del Sesto on Arno, ristorante con una vista mozzafiato su Firenze al sesto piano del Westin Excelsior di piazza Ognissanti, con 6 portate e un menu a tema San Valentino (120 euro a persona). Un San Valentino da favola anche dall’altra parte di piazza Ognissanti, nell’hotel Saint Regis di Firenze. Il ristorante Winter Garden By Caino propone una cena di 7 portate, ideata dallo chef Gentian Shehi, accompagnata da performance artistiche (120 euro a persona)

Serata speciale inoltre nel salone delle feste dell’Hotel Brunelleschi, nel cuore della città (piazza Santa Elisabetta), con una cena degustazione firmata dallo chef stellato Rocco de Santis (69 euro a persona).

Cena San Valentino ristoranti Firenze pacchetti

Tra i ristoranti di Firenze più gettonati dagli innamorati per San Valentino figura anche il Golden View Open Bar di via de’ Bardi, famoso per la vetrata affacciata sull’Arno e su Ponte Vecchio, che per il 14 febbraio propone oltre ai piatti alla carta anche due menu degustazione su prenotazione, uno afrodisiaco di mare e l’altro di terra (70 euro a coppia per pranzo, 100 euro per cena).

Per altre 3 cene di San Valentino con vista, qui trovate 3 ristoranti di Firenze da non perdere.

Al primo piano del Mercato centrale

Più popolare il “pacchetto” di San Valentino pensato per il 14 febbraio dal Mercato Centrale di San Lorenzo, sia per chi è già impegnato sia per chi è in cerca della sua dolce metà. Dalle ore 18.00 un gioco per single e innamorati, mentre dalle 20.00 cena speciale alla pizzeria del primo piano con un menu di coppia (25 euro a persona).

Cena fai-da-te e low cost: il menu di San Valentino della Coop

Per chi invece preferisce restare a casa e regalare una cena a lume di candela senza impazzire ai fornelli (e senza spendere un patrimonio), anche a Firenze i supermercati Coop propongono per il San Valentino 2020 un menu a base di pesce, da ordinare qualche giorno prima del 14 febbraio e finire di preparare a casa. 4 le portate: insalata di mare, gusci di capesante con gamberi sgusciati, misto scoglio per il classico spaghetto di mare e infine filetto di orata al cartoccio pronto per essere messo in forno. Il costo? Poco meno di 18 euro, ma la prenotazione va fatta prima delle ore 13.00 del 13 febbraio.

E per chi vuole mandare all’amato un profumato regalo di San Valentino, anche a Firenze è possibile ordinare online e fare recapitare nel giro di 48 ore un mazzo di fiori, con tanto di biglietto, grazie al servizio “Più fiori” riservato ai soci Coop.fi. È possibile scegliere ad esempio tra le classiche rose rosse e bouquet di garofani e lilium. Vasto anche l’assortimento di piante.

Aperitivo nella galleria d’arte – cocktail bar

Per la festa di San Valentino The Arts Inn, galleria d’arte-cocktail bar in via del Porcellana 63R angolo via della Scala, propone la mostra di opere grafiche di Paola Bolletti intitolata [ROUGE COMME LA NUIT] un evento dedicato all’amore e a tutti gli innamorati dell’arte, del bello e della convivialità. Aperitivi “fiammeggianti” e buona musica alla presenza dell’artista dalle ore 18.00 in poi. Ingresso libero.

Nei dintorni di Firenze: scatti romantici di San Valentino 2020 (anche per single)

Selfie romantici anche poco fuori Firenze: il 14 febbraio, al centro commerciale I Gigli di Campi Bisenzio set fotografico vintage a tema San Valentino dove le coppie potranno scattarsi una foto (dalle ore 15.00 alle 19.00). Le immagini saranno stampate sul momento e ci sarà la possibilità di condividerle sui social. E chi è single potrà farsi immortalare in compagnia dei “fidanzati in affitto”, ossia due modelli, un uomo e una donna a disposizione dei cuori solitari.

Una passeggiata nei luoghi romantici

Dalla chiesa dove – secondo la tradizione – scoccò la scintilla tra Dante e Beatrice, alla leggenda del palazzo Budini Gattai in piazza Santissima Annunziata. Tra le cose da fare durante il weekend di San Valentino, anche una passeggiata nei luoghi della città che fanno battere il cuore: in questo articolo abbiamo selezionato 6 posti romantici da vedere a Firenze.

Ultime notizie

Cinema all’aperto 2020: a Firenze le arene estive pronte a ripartire

Posti distanziati, ma sotto le stelle. Il grande schermo si sta per riaccendere, seguendo le linee guida anti-Covid. Ecco i primi cinema che hanno annunciato la riapertura

Coronavirus, la mappa e l’andamento del contagio in Toscana

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione

Coronavirus, in Toscana 3 casi e 7 decessi. Le notizie del 1 giugno

Tre nuovi casi e 7 decessi, terapie intensive al minimo. Le ultime notizie di oggi, 1 giugno, sul contagio da coronavirus in Toscana

Cosa cambia dal 3 giugno: cosa si può fare e dove si può andare

Guida alle nuove regole, dagli spostamenti alle cene con amici fino agli spettacoli all'aperto